UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD

L’amore molesto – Nuova edizione restaurata [BD]

L'amore molesto – Nuova edizione restaurata [BD]

Telecinema 2K e restauro per il film che Martone trasse dal libro di Elena Ferrante, qualità tecnica e prestigiosi extra. Blu-ray Mustang / CG Entertainment

L’amore molesto racconta di Delia (Anna Bonaiuto), nata e cresciuta a Napoli poi trasferitasi a Bologna dove da anni conduce una tranquilla vita da single.

A richiamarla presso il capoluogo partenopeo l’improvvisa scomparsa dell’anziana madre (Angela Luce), da tempo separata dal marito pittore, sentita le ultime volte nel corso di farneticanti telefonate in cui asseriva di essere in compagnia di un misterioso uomo.

L'amore molesto – Nuova edizione restaurata [BD]

Una morte per apparente suicidio che non la convince, il corpo seminudo ritrovato nei pressi del golfo. Il ritorno presso i luoghi dell’infanzia e dell’adolescenza in un primo momento la lascia refrattaria a quanto le accade attorno, sino al momento in cui istantanee della giovinezza riaffiorano sempre più insistentemente.

Piccoli momenti piacevoli affogati dalle vibrazioni negative dei più drammatici, come quando denunciò al padre il tradimento della madre (Licia Maglietta) con un vicino di casa.

L'amore molesto – Nuova edizione restaurata [BD]

In luoghi fin troppo conosciuti in cui lentamente la memoria fa sentire il proprio peso, Delia vive giornate difficili tra telefonate anonime e il desiderio di ripercorrere gli ultimi giorni della vita della madre per scoprire cosa sia veramente accaduto.

Anche se quei luoghi non le appartengono più la decadenza della periferia e del degrado che la circondano ne rappresentano l’animo sdrucito, ritrovandosi suo malgrado nuovamente a contatto con un malsano sottobosco d’individui tra violenza fisica e verbale.

L'amore molesto – Nuova edizione restaurata [BD]

Per ritrovare se stessa e guardare al futuro Delia dovrà prima chiudere definitivamente i conti con un distorto e brutale passato, troppo a lungo celato sotto la polvere del tempo.

Dall’omonimo romanzo di Elena Ferrante, che negli anni ’90 collaborò alla sceneggiatura, L’amore molesto è il film che Mario Martone diresse dopo Morte di un matematico napoletano. Adattamento che smussa gli angoli, entra nella materia letteraria trasmutandola in immagini, raccontando di un’infanzia interrotta, sentimenti e disperazione senza essere mai veramente crudo, non almeno quanto è riuscito a esserlo il testo della Ferrante.

L'amore molesto – Nuova edizione restaurata [BD]

Adattamento evidentemente accettato dalla stessa scrittrice volto anche ad aiutare chi non ha avuto la fortuna di leggerlo, dove in parte viene meno l’ambiguità, quel ‘rumore di fondo’ che pervade lo scritto e di cui è intriso, restituendo vivide sensazioni anche attraverso lo stesso gergo dialettale.

Storia di due donne che la vita ha allontanato e tenuto separate anche a causa del baratro psicologico in cui l’allora bambina scivolò, distorcendo la realtà e per questo spinta a far implodere il nucleo familiare, mettendo il padre contro la madre.

L'amore molesto – Nuova edizione restaurata [BD]

La refrattarietà al sesso, il rifiuto della maternità sono elementi a malapena accennati su grande schermo, rispetto al libro incapaci di raggiungere la medesima efficacia, la stessa figura dell’individuo che fece crollare la famiglia di Delia è approssimativamente delineata.

Affresco della prorompente bellezza femminile impossibile da nascondere, di un terribile segreto che riaffiora, dove la follia si mescola alla realtà e al ricordo. La forza di Martone è nella capacità d’infondere vitalità e densità alle immagini, facendole vibrare al punto giusto con l’aiuto di un formidabile cast e un’Anna Bonaiuto in stato di grazia.

L'amore molesto – Nuova edizione restaurata [BD]

Più recentemente L’amore molesto è stato ripreso dal regista che in collaborazione con LuckyRed (assieme a 64Biz e Augustus Color) ha messo mano alla pellicola portando in bianco e nero totale le sequenze legate al passato, rispetto alle diverse virature colore dell’originale produzione presentata a Cannes.

VIDEO

Un pregevole lavoro di restauro partendo da nuovo telecinema 2K, color correction e massima integrità possibile ai fotogrammi restituendo il film al suo originale splendore. Aspect ratio 1.85:1 (1920 x 1080/24p), codifica AVC/MPEG-4 su BD-50.

L'amore molesto – Nuova edizione restaurata [BD]

Fatta eccezione per qualche passaggio con lievissime limitazioni fisiche, rispetto al precedente DVD siamo di fronte a una sorta di edizione definitiva per un girato che risale ai primi anni ’90. Al netto dello spazio colore SDR uno spettacolo di prim’ordine ritrovando l’originale pasta fotografica del nostro grande cinematographer Luca Bigazzi (Lo spazio bianco, This Must Be The Place), grana di fondo compresa e parte della cifra stilistica.

I neri sono mediamente profondi, un encoding di pregio e la capacità di acquisire anche i passaggi più complessi: tra i chiaroscuri di inquadratura poco illuminate sino a transizioni notturne, tra cui la sequenza del fuoco sulla spiaggia.

L'amore molesto – Nuova edizione restaurata [BD]

AUDIO

Una sola traccia DTS-HD Master Audio (24 bit) 2.0 canali di dignitosa resa, priva di dinamica ma il consiglio resta di seguire il film attraverso l’impianto Home Theater per favorire il massimo respiro alla colonna sonora tra musiche ed effetti. Sottotitoli italiano, inglese e francese.

EXTRA

Chicche per cinefili alla scoperta dei retroscena della lavorazione tra ricordi e immagini dietro le quinte: intervista a Mario Martone (25′), intervista ad Anna Bonaiuto (18′), intervista ad Andrea Occhipinti (5′), immagini dal set (10′), immagini dalla presentazione a Cannes (5′), riflessioni sul restauro del 2018 con il regista (15′).

All’interno del box amaray un prezioso libretto che riporta l’epistolario completo tra il regista e la scrittrice Elena Ferrante nel corso della creazione della sceneggiatura.

TESTATO CON: Tv Sony ZF9 65″ Full Array LED, Hisense 4K H49M3000, UHD player OPPO UDP-203 / Sistema audio: Yamaha CX-A5100, sistema altoparlanti Yamaha Soavo-1, Soavo-2, Yamaha 8″ 3 vie x 4 a soffitto, centrale Jamo Center 200, 2 x subwoofer attivo Jamo E4. Configurazione ATMOS 7.2.4

Blu-ray disponibile su dvd-store.it

L'amore molesto – Nuova edizione restaurata [BD]
8 Recensione
Pro
Coinvolgente dramma esistenziale
Restauro 2K e color correction
DTS-HD Master Audio 2.0
Extra molto interessanti
Contro
Minime imperfezioni fisiche residue
Riepilogo
Prodotto da: Mustang Entertainment
Distribuito da: CG Entertainment
Durata: 102'
Anno di produzione: 1995
Genere: Drammatico
Regia: Mario Martone
Interpreti: Anna Bonaiuto, Angela Luce, Gianni Cajafa, Peppe Lanzetta, Licia Maglietta, Anna Calato, Italo Celoro, Carmela Pecoraro, Giovanni Viglietti, Lina Polito, Enzo De Caro, Francesco Paolantoni, Piero Tassitano, Marita D'Elia, Sabina Cangiano, Beniamino Femiano, Fabrizio Martone
------
Supporto: BD 50
Aspect Ratio: 1.85:1
Codifica Video: 1080p MPEG-4 AVC
Audio: italiano DTS-HD Master Audio 2.0
Sottotitoli: italiano, inglese, francese
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
L'amore molesto – Nuova edizione restaurata [BD]

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest