Entertainment Guida 4K/BD/DVD

La Battaglia di Algeri: via al crowdfunding

La-battaglia-di-Algeri-Limited

Il nuovo progetto Start up! di CG Entertainment prevede il restauro in 4K de “La Battaglia di Algeri”. Il capolavoro di Gillo Pontecorvo uscirà in un’edizione limitata Blu-ray.

La Battaglia di Algeri, la pellicola di Gillo Pontecorvo musicata da Ennio Morricone, è stata presentata allo scorso Festival del Cinema di Venezia restaurata in 4K. In occasione del 50° anniversario, CG Entertainment prevede l’uscita di un cofanetto da collezione in edizione limitata 500 copie.

Lo spettatore sarà direttamente coinvolto nella riuscita del progetto. E’ infatti partita il 16 marzo la campagna STARTUP! di CG Entertainment, un servizio di crowdfunding atta a finanziare la progettazione della limited edition. Se entro il 13 aprile verranno preacquistate 300 copie de La Battaglia di Algeri a questo link, il cofanetto sarà pubblicato.

La Battaglia di Algeri: via al crowdfunding

Il restauro in 4K ha visto la collaborazione del Laboratorio l’Immagine Ritrovata della Fondazione Cineteca di Bologna, l’Istituto Luce – Cinecittà, Igor Videocine produzioni, Casbah Entertainment, Surf Film e CultfFilms.

Di seguito vi lasciamo la sinossi ufficiale. Qui invece potete consultare la scheda riepilogativa del progetto dal sito CGentertainment.it

La Battaglia di Algeri: via al crowdfunding

Sinossi

1957. Il colonnello Mathieu e i suoi parà circondano il nascondiglio dove Alì La Pointe, capo degli insorti della Casbah di Algeri, si è rifugiato insieme ad altri tre fedelissimi: un uomo, una donna, un bambino.  Flashback: 1954. Alì La Pointe, criminale di strada analfabeta, viene reclutato da Kader, comandante del Fronte di Liberazione Nazionale, per contribuire alla causa dell’Indipendenza. Entrato nei ranghi, diviene una presenza fondamentale nella riorganizzazione della Casbah e nelle azioni di guerriglia contro i francesi, fino al grande sciopero indetto dal FLN e conosciuto con il nome di Battaglia di Algeri. Un evento drammatico in cui la controffensiva militare sembra riaffermare le ragioni del colonialismo. Fino a quando le pulsioni silenti di un popolo sfoceranno come un’onda incontenibile in un ultimo, risolutivo anelito alla libertà.

Una clip dalla versione restaurata 4K

La Battaglia di Algeri: via al crowdfunding
La Battaglia di Algeri: via al crowdfunding

Author: Gianluca Dadomo


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest