JBL LINK AUDIOCONNESSO
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD

Jin-Roh Uomini e lupi [BD]

Jin-Roh Uomini e lupi [BD]

Dal regista di opere culto come Ghost In The Shell una sceneggiatura che nel 1999 divenne capolavoro. Blu-ray distribuito da Koch Media

Jin-Roh Uomini e lupi colloca la storia in un Giappone alternativo post conflitto bellico, tra rinascita economica e insurrezioni popolari legate alle difficoltà dei ceti meno abbienti.

È il 1950 e per fronteggiare i sovversivi il governo istituisce la Divisione di Polizia Metropolitana, DIME, braccio armato della Commissione Nazionale per la pubblica sicurezza.

Jin-Roh Uomini e lupi [BD]

All’interno della DIME la cosiddetta Unità Speciale, sezione paramilitare composta dai temuti Kerberos: agenti che indossano blindatura pesante, sistema combinato di maschera antigas, visore infrarosso e come arma d’ordinanza una mitragliatrice MG 42. Smantellati tutti i possibili nuclei di rivoltosi ancora in circolazione gli ultimi elementi si riuniscono sotto un unico gruppo noto come “La Setta”.

Da poco entrato a far parte di Kerberos il brillante Kazuki Fuse, coinvolto nell’intervento armato dell’Unità Speciale per sedare una manifestazione con infiltrati della Setta. Nel corso di un pesante confronto armato Kazuki fronteggia una giovane che porta dell’esplosivo, esitando le permette di innescare la bomba.

Jin-Roh Uomini e lupi [BD]

Punito e trasferito al campo di addestramento il poliziotto avvicinerà la sorella della suicida, Kei, instaurando una pericolosa relazione. Entrambi ignari di essere pedine di un’operazione ombra di membri deviati del governo e delle forze dell’ordine.

Assistere a Jin-Roh Uomini e lupi senza riferimenti a elementi e personaggi della storia animata, così come per il contesto socio-politico giapponese resta comunque un’esperienza coinvolgente. Film a se stante benché legato a doppio filo alla saga dei Kerberos ideata dal geniale Mamoru Oshii, maestro di un’animazione adulta il cui nome è legato a opere clamorose come L’uovo dell’angelo e Ghost In The Shell tra i tanti.

Jin-Roh Uomini e lupi [BD]

Proprio perché già ampiamente coinvolto nella produzione del film dedicato alla poliziotta cyborg fu costretto a passare la regia a Hiroyuki Okiura, già distintosi come collaboratore nel cult Akira. Forti i richiami a quanto accaduto nel Giappone post conflitto bellico, con una parte della popolazione mal disposta ad accettare le potenziali ingerenze statunitensi preoccupate per lo spostamento troppo a sinistra del Paese.

Ciò condusse a manifestazioni di massa e alla nascita di gruppi di protesta di cui fecero parte lo stesso Oshii ma anche Hayao Miyazaki e Isao Takahata.

Jin-Roh Uomini e lupi [BD]

Una diversa chiave di lettura dell’opera, più articolata e complessa, in cui personaggi ed eventi sono sublimati attraverso l’animazione a ricordo di un drammatico spaccato della storia giapponese. In tale contesto Fuse, incapace di fuoriuscire dal ‘branco’ cui appartiene, diventa metafora dell’indecisione nei confronti del cambiamento.

Gioiello dall’animazione, tra le ultime produzioni che vantano una creatività ‘analogica’ con rodovetri e bassa ingerenza della computer grafica, character design che ha attinto a piene mani dall’immaginario tedesco anni ’40 e ’50 per armi e veicoli, Volkswagen Beetle incluso.

Jin-Roh Uomini e lupi [BD]

Artigianato come era uso per tutti, imponendo biblici tempi di lavorazione: disegno raffinato, accattivante, toni iperviolenti tra dramma e realismo, ricchezza negli eventi e nei dialoghi curati dallo stesso Oshii.

In una palpabile atmosfera tra inquietudine e incertezza del futuro ci si lascia facilmente coinvolgere dalla vicenda di Kazuki e Kei, pedine di un subdolo meccanismo di complotto. Ritmo senza respiro tra sentimenti e sogno di un’altra vita sino alla rivelazione finale e al sanguinoso epilogo che non fa sconti a nessuno.

Meravigliosa la colonna sonora composta dal maestro Hajime Mizoguchi, noto per le composizioni new age, violoncellista con alle spalle oltre 20 album, per Jin-Roh ha dato vita a una potente simbiosi tra musica e disegni animati infondendo ulteriore luce e profondità alla narrazione. Da non perdere.

Jin-Roh Uomini e lupi [BD]

VIDEO

Realizzato (quasi) interamente analogico con elaborazione su rodovetri, il film è stato poi trasposto su pellicola 35 mm 200 ASA.

Una ‘creatura’ complessa che per evidenti motivazioni artistiche vede numerosi passaggi con inferiore livello di contrasto, frame anche pesantemente soft che non devono venire considerati come fault dell’encoding.

Jin-Roh Uomini e lupi [BD]

Aspect ratio originale 1.85:1 (1920 x 1080/23.97p), codifica AVC/MPEG-4 su BD-25. Le immagini alternano passaggi qualitativamente ampi ad altri in cui tanti frame soffrono per un livello scostante dei neri, crash delle sfumature in secondo piano specie nelle sequenze meno luminose.

Spesso in evidenza i problemi sui neri e le sfumature come evidenzia l’immagine sottostante (luminosità e contrasto sono stati alterati per risaltare i limiti del frame). Click per ingrandire

Jin-Roh Uomini e lupi [BD]

A questo si aggiungono problemi cromatici con sciami di colori e instabilità molto evidenti su schermi di grandi dimensioni. Il risultato resta al di sotto delle aspettative, forse anche per pregresse complicazioni sui file video su cui si è andati a eseguire l’encoding.

AUDIO

Doppia traccia DTS-HD Master Audio 5.1 canali italiano e giapponese (entrambe 16 bit) di pregevole fattura. Molto buona la presenza scenica dal centrale, elementi discreti, direzionalità e una dinamica d’insieme restituendo l’interessante missaggio, con alcuni istanti in cui anche il subwoofer si da sentire.

Comunque da non perdere l’ascolto nella lingua originale per gustare a pieno l’originale cartello doppiatori che infuse maggiore vitalità ai personaggi.

Jin-Roh Uomini e lupi [BD]

EXTRA

Sul BD-25 trailer originale e italiano, titoli di coda originali, tutti in HD.

Sul DVD-5 allegato nell’edizione speciale interessanti approfondimenti: la storia della produzione dalla voce dei creatori (39′), guida ai segreti del film e agli elementi non analogici (7′), comparazione tra disegni rough cut e gli stessi completati (modalità automatica picture in picture) (1′), galleria di disegni e bozzetti per personaggi tra volti e costumi (7′), raccolta di trailer cinema originali e il trailer italiano in SD. Sottotitoli in italiano.

Incluso libretto di approfondimenti testuali con alcuni bozzetti dallo storyboard originale.

TESTATO CON: Tv Sony AF8 55″ OLED, Hisense 4K H49M3000, UHD player OPPO UDP-203

Blu-ray disponibile su dvd-store.it

Jin-Roh Uomini e lupi [BD]
7 Recensione
Pro
Capolavoro imperdibile scritto da Mamoru Oshii
DTS-HD Master Audio 5.1 italiano e giapponese
Il documentario che ripercorre la creazione
Contro
Qualità video al di sotto delle aspettative
Riepilogo
Prodotto da: Yamato Video
Distribuito da: Koch Media
Durata: 102'
Anno di produzione: 1999
Genere: Drammatico
Regia: Hiroyuki Okiura
------
Supporto: BD 25
Aspect Ratio: 1.85:1
Codifica Video: 1080p MPEG-4 AVC
Audio: Italiano, giapponese DTS-HD Master Audio 5.1
Sottotitoli: italiano
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
Jin-Roh Uomini e lupi [BD]

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest