Technics C50 AF DIGITALE
Featured home Mobile Notizie

iPad 2019: potrebbero tornare due caratteristiche molto amate

ipad 2019 1

Secondo gli ultimi rumor il nuovo iPad 2019 di Apple non seguirà l’iPad Pro che ha perso due delle funzionalità più popolari del tablet.

Con iPad Pro proposto nel 2018 Apple ha lasciato alcuni utenti molto delusi dopo aver eliminato dalle caratteristiche la tecnologia Touch ID a favore del riconoscimento facciale tramite Face ID. Ancora più fastidioso, l’iPad Pro (2018) non ha più il jack per cuffie da 3,5 mm. Chi aveva acquistato cuffie di un certo valore con questo tipo di connettore audio ha dovuto anche comprare un adattatore da Lightning a jack 3,5 mm per poterle utilizzare, un costo aggiuntivo che non a tutti è piaciuto. Inoltre sembra che iPad 2019 non si discosterà molto, a livello di design, dal modello attualmente in commercio.

Quando le novità non sono gradite

Quella di eliminare il jack da 3,5 mm è stata una scelta che ha visto Apple – e in effetti altri brand nel settore degli smartphone – seguire negli ultimi anni, ma proporla su iPad Pro è stato comunque una sorpresa. Dopotutto, il tablet ha più spazio sul telaio, hanno sottolineato i più critici, cosa che probabilmente lascerebbe più spazio per  inserire un jack da 3,5 mm. Ovviamente, Apple preferirebbe che i possessori di iPad Pro acquistassero un paio di AirPods per avere un ascolto dell’audio totalmente senza fili.

iPad 2019: potrebbero tornare due caratteristiche molto amate

 

Caratteristiche che tornano

Secondo fonti della supply chain e riportate dal sito giapponese Macotakara, sembra che iPad 2019 non seguirà quanto fatto con iPad Pro. Infatti, sia Touch ID sia la presa per cuffie da 3,5 mm pare che saranno reintegrati.

Se questo sarà vero, ci sono alcuni potenziali motivi per cui Apple potrebbe aver preso tale decisione. Da un lato c’è il vantaggio in termini di costi di non spostarsi troppo lontano dal design industriale del tablet esistente. Se Apple può riutilizzare lo stesso design della sesta generazione dell’iPad, ciò dovrebbe rendere il processo produzione meno costoso. C’è anche probabilmente il voler andare incontro agli utenti che potrebbero non essere disposti a spendere soldi per aggiornare le cuffie per utilizzare Lightning o Bluetooth. Anche per Apple i sensori Touch ID sono meno costosi rispetto al complesso array di telecamere TrueDepth su cui si basa Face ID. Se la settima generazione dell’iPad deve rimanere accessibile come il modello attuale, che parte da 359 euro, quindi la società di Cupertino dovrà bilanciare i suoi aggiornamenti con componenti a costo relativamente basso.

iPad 2019: potrebbero tornare due caratteristiche molto amate

iPad mini 5 in arrivo?

Altre specifiche dell’iPad 2019 non sono confermate. Diversi rumors suggeriscono che Apple potrebbe restare con un display da 9,7 pollici, o in alternativa passare a un touchscreen da 10 pollici senza però cambiare il form factor, utilizzando cornici più strette per ospitare il display leggermente più grande.

Allo stesso tempo, Apple potrebbe rilasciare una nuova versione del suo tablet più piccolo, che è stato trascurato per un po’di tempo. L’ iPad mini 5 non è stato ancora confermato, ma Apple potrebbe scegliere di aggiornarlo nello stesso momento in cui rivelerà l’iPad 2019.

iPad 2019: potrebbero tornare due caratteristiche molto amate

Author: Danilo Loda


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest