JURASSIC PARK UNIVERSAL 4K
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD Guida 4K/BD/DVD - Pofi

Il prigioniero coreano [BD]

Il prigioniero coreano [BD]

Caduto in una rete di violenza e propaganda tra le due Coree, la tragedia di un umile pescatore del Nord. Blu-ray CG Entertainment

Il prigioniero coreano racconta di Nam Chul-woo (Seung-bum Ryoo), che con la moglie e la figlioletta vive in povertà nella moderna Corea del Nord. Pescatore, quando con la sua piccola barca resta in panne dopo che la rete si è impigliata nell’elica, finisce trasportato dalla corrente e approda suo malgrado in Corea del Sud.

Il prigioniero coreano [BD]

Preso in carico dai servizi segreti, nonostante professi la sua innocenza dichiarando a perdifiato di non essere una spia, finisce tra le grinfie di un sadico funzionario che con violenza e inganno vuole estorcergli una confessione. I falliti tentativi di indurlo a disertare convincono gli investigatori a lasciarlo andare, ma una volta tornato indietro il sogno di riprendere la vita di sempre s’infrangerà contro una nuova messa sotto accusa.

Il prigioniero coreano è un coinvolgente dramma che muove dalla metafora della rete (da qui il titolo originale Geumul – La rete) e del pesce che vi è rimasto impigliato, lo strenuo tentativo di liberarsi altri non è se non fonte di maggiore dolore e consapevolezza di avere perduto per sempre la libertà.

Il prigioniero coreano [BD]

Sullo sfondo la guerra ideologica tra i due Paesi, terreno di scontro quotidiano attraverso cui va a svilupparsi la tragedia di un uomo semplice e senza colpe, subito trasformato in vessillo propagandistico. Quello di Kim Ki-duk è un forte messaggio universale e trasversale di rifiuto a violenza e prevaricazione morale e fisica dove non esiste colore politico, comunista o capitalista che faccia la differenza.

Una prigione prima ancora della mente che del corpo, presente in misura violenta in entrambe le fazioni di una nazione di cui dopo anni di belligeranza e milioni di morti ancora oggi non si intravvede alcuna possibilità di unificazione, che resta il sogno di molti ma non di tutti.

Il prigioniero coreano [BD]

Girato nel 2016 e all’epoca presentato alla Mostra del Cinema di Venezia da noi è giunto in ritardo nelle sale lo scorso aprile, film che vede la forte e carismatica presenza dell’attore coreano Seung-bum Ryoo, il quale in passato ha già avuto modo di farsi notare, parte di cast importanti tra cui quello di Mr. Vendetta diretto da Park Chan-wook.

Il prigioniero coreano è un’opera doverosa dal forte retrogusto kafkiano, girata con la consueta lucidità e tono autoriale cui da sempre ci ha abituato il maestro coreano, che al netto di alcuni elementi un po’ troppo didascalici si prende il tempo per ampie riflessioni sullo stato delle cose con un linguaggio forte e diretto, senza fare sconti a nessuno. Da non perdere.

Il prigioniero coreano [BD]

VIDEO

Non abbiamo idea della natura del girato ma possiamo presumere una produzione a basso budget e riprese digitali 2K con relativo Digital Intermediate. Formato immagine 1.78:1 (1920 x 1080/24p), codifica AVC/MPEG-4 su BD-50.

La visione è alquanto piacevole, con livello di dettaglio sopra la media anche se si riscontrano limiti sulla profondità dei neri anche in primo piano, in particolare nella prima parte, nei passaggi in cui Seung-bum Ryoo viene inquadrato in primo piano si evidenzia una inferiore marcatura dei capelli così come per alcuni elementi in background più scuri.

Si tratta comunque di flessioni perlopiù evidenti su schermi di grandi dimensioni e che non impediscono di godersi lo spettacolo. Per il resto la palette cromatica è piuttosto intensa lasciando la sensazione di essere riusciti a riproporre in grossa parte la cinematografia dell’opera.

Il prigioniero coreano [BD]

AUDIO

DTS-HD Master Audio 5.1 italiano e coreano di dignitoso ascolto (entrambe 16 bit). A prevalere quasi del tutto il fronte anteriore per la natura stessa dell’opera, con qualche eco ed elementi musicali per i due canali rear, subwoofer raramente coinvolto. Si tratta di tracce allo stesso livello dinamico, dove il passaggio all’originale coreano (sottotitolato) enfatizza ulteriormente la scena per i dialoghi in presa diretta. Presenti anche due tracce Dolby Digital, 2.0 canali italiano e 5.1 coreano troppo limitate e compresse.

Il prigioniero coreano [BD]

EXTRA

Breve ma interessante introduzione al film da parte del regista, trailer, galleria foto, poster originale e internazionale. Sottotitoli in italiano.

TESTATO CON: TV TCL P66 55″ 4K, UHD player Oppo UDP-203

Blu-ray disponibile su dvd-store.it

Il prigioniero coreano [BD]
7,5 Recensione
Pro
Intenso dramma universale
DTS-HD MA 5.1
L'introduzione del regista al film
Contro
Le due tracce AC-3
Qualità video migliorabile?
Volevamo il commento del regista
Riepilogo
Prodotto e distribuito da: CG Entertainment
Durata: 112'
Anno di produzione: 2016
Genere: Drammatico
Regia: Ki-duk Kim
Interpreti: Seung-bum Ryoo, Won-geun Lee, Young-min Kim, Guyhwa Choi, Min-seok Son, Ha-dam Jeong, Hyun-Ah Sung, Ji-il Park
------
Supporto: BD 50
Aspect Ratio: 1.85:1
Codifica Video: 1080p MPEG-4 AVC
Audio: Italiano, coreano DTS-HD Master Audio 5.1; Italiano Dolby Digital 2.0; Coreano Dolby Digital 5.1
Sottotitoli: italiano, italiano nu
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF

Pin It on Pinterest