Technics C50 AF DIGITALE
Cinema Entertainment Featured home Notizie Pro

Il mio nome è Thomas girato con Sony CineAlta F55 4K

Il mio nome è Thomas girato con Sony CineAlta F55 4K

Terence Hill torna al cinema con Il mio nome è Thomas da lui sceneggiato, interpretato e diretto e che ha visto il coinvolgimento di cineprese Sony CineAlta F55 4K

Almeria, Spagna, patria dello spaghetti-western e più che mai luogo caro a Terence Hill, al secolo Mario Girotti, dove nel 1967 conobbe Carlo Pedersoli-Bud Spencer sul set di Dio perdona… io no!.

Il mio nome è Thomas girato con Sony CineAlta F55 4K

Nel 2016 il grande attore è tornato a sceneggiare e dirigere un nuovo film di cui è il protagonista in compagnia della giovane Veronica Bitto, un’opera on the road in sella a una Harley-Davidson dove il personaggio è in cerca di se stesso, del suo vero io. Percorso lungo il quale incontra una ragazza apparentemente eccentrica ma dal cuore d’oro, con la quale scatterà una meravigliosa scintilla d’amicizia.

Il mio nome è Thomas girato con Sony CineAlta F55 4K

Il mio nome è Thomas è stato interamente girato in digitale, in formato 4K RAW con due telecamere CineAlta PMW-F55 di Sony. Roberta Allegrini, direttore della fotografia ha affermato: “…dal punto di vista operativo abbiamo girato buona parte del film in condizioni estreme con forti escursioni termiche, vento e sabbia, un ambiente sicuramente non adatto all’utilizzo di telecamere digitali. Le F55 hanno evidenziato una straordinaria resistenza alle condizioni climatiche operando perfettamente per tutta la durata delle riprese senza evidenziare alcun tipo di problema. Ma quello che mi ha personalmente più emozionato e sorpreso è stata la straordinaria qualità delle immagini girate di notte nel deserto di Almeria. Qui siamo riusciti a catturare immagini con un incredibile livello di nitidezza e trasparenza che ci hanno permesso di immergere lo spettatore nello straordinario scenario naturalistico, avvolgendolo nella notte e trasferendogli la piena carica emotiva del deserto”.

Il mio nome è Thomas girato con Sony CineAlta F55 4K

La F55 cattura immagini cinematografiche in RAW lineare 4K a 16 bit con High Frame Rate a risoluzione 4096 x 2160. Questo permette di registrare immagini nitide a una elevatissima sensibilità alla luce mantenendo ogni minima sfumatura di colore con una combinazione di 275.000.000.000.000 colori possibili. A questo si aggiunge la potenzialità offerta dal parco ottiche professionali per rispondere alle diverse esigenze di ripresa.

Il mio nome è Thomas, che Terence ha dedicato al grande Bud Spencer, è uscito questa settimana nelle sale italiane, all’augurio di successo ai botteghini la nostra speranza che possa giungere in Home Video anche in versione 4K UHD.

Link alla pagina Facebook del film

Il mio nome è Thomas girato con Sony CineAlta F55 4K

Author: Claudio Pofi

Tags


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest