Featured home IFA 2019 Notizie TV

IFA 2019: Hisense tra laser e DCI-P3 al 100%

IFA 2019: Hisense tra laser e DCI-P3 al 100%

Alla kermesse berlinese l’importante brand asiatico ha presentato novità per TV e videoproiezione sfruttando DLP, TriChroma Laser e doppio pannello

Per chi ama il grande schermo e cerca qualità occupando il minimo spazio possibile Hisense ha svelato le new entry nella line-up TriChroma Laser, proiettori a tiro ultra corto che sfruttano la tecnologia laser.

Partendo sempre da chip DLP Ultra HD da 8.3 milioni di pixel i nuovi modelli 75L9 e 100L9 si differenziano per la grandezza delle immagini, rispettivamente 75” pollici e 100” pollici. Supporto UHD per ora solo HDR-10 e 25.000 ore di esercizio dichiarate, chissà se il montaggio dello schermo antiriflesso (Ambient Light Rejecting Screen) da piazzare a parete continuerà a essere compreso nel prezzo. Si tratta pur sempre di materiale studiato per favorire una resa elevata anche in condizioni di ambiente parzialmente illuminato, per quanto si arrivi a toccare anche 3.500 lumen non è possibile immaginare risultati eclatanti con luce diretta.

IFA 2019: Hisense tra laser e DCI-P3 al 100%

Ai perfezionisti della fedeltà colorimetrica HiSense risponde con la tecnologia proprietaria denominata X-Fusion Laser Light Engine (che abbiamo già avuto modo di trattare per esempio qui) sfruttando il laser per combinare le componenti cromatiche. Ciò ha consentito un notevolissimo balzo in avanti quanto a copertura dello spazio colore, che raggiunge il 100% per Rec.709, DCI-P3 e aprendo le porte addirittura al REC.2020 dove la percentuale si attesta a un sorprendente 98%, sempre secondo quanto affermato dall’azienda.

Altro apparato di sicuro interesse il 100L5 Sonic Screen laser TV, sempre UHD da chip DLP e tecnologia laser e un ulteriore elemento di convergenza rispetto al pannello tradizione per l’audio. Il cosiddetto Distributed Mode Loudspeaker trasforma la superficie dello schermo in un altoparlante attraverso un eccitatore elettro-acustico, copertura tra i 40 Hz e 18 kHz. Limiti sui bassi a parte resta tutto da ascoltare uno schermo piatto a muro che si trasforma in suono, con un livello di coinvolgimento che immaginiamo ampiamente superiore a qualsiasi altra soluzione preveda altoparlanti veri e propri.

IFA 2019: Hisense tra laser e DCI-P3 al 100%

Da non perdere di vista l’ambito LCD con l’85U9E, 8K da 85″ pollici. Full LED Array con Local Dimming a 1.694 zone gestite dal processore Hi-View Engine, tecnologia Quantum Dot per la fedeltà cromatica che dovrebbe aumentare ulteriormente la copertura DCI-P3. Sistema audio in configurazione 4.2.2 canali per un totale di 110 Watt di potenza e compatibilità Dolby ATMOS.

Inferiori di polliciaggio ma estremamente interessanti i modelli rispettivamente da 65” e 75” pollici denominati 65U9E e 75U9E. Sulla falsa riga del sistema MegaCon presentato da Panasonic a IFA 2019 anche qui entra in gioco un doppio pannello denominato Dual Cell ULED XD, dove a quello 4K a colori viene affiancato un altro monocromatico 2K ottenendo così un local dimming nettamente più performante. Una tecnologia che potrebbe arrivare a competere con i neri dell’OLED ma di cui immaginiamo almeno inizialmente prezzi non così competitivi rispetto ai diodi organici a emissione di luce. Su territorio asiatico i primi pannelli Dual Cell ULED XD sono già in vendita, in Europa la finestra commerciale si aprirà nel 2020 così come per il proiettore TriChroma laser.

Per ulteriori informazioni: link alla pagina italiana HiSense.

IFA 2019: Hisense tra laser e DCI-P3 al 100%

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest