Mobile Notizie Speciale IFA Berlin 2017

IFA 2017: FullVision e display OLED per lo smartphone LG V30

LG V30 3

LG V30 è il terzo smartphone dell’azienda coreana a proporre un display OLED, ma per questo modello viene abbinata anche l’esperienza a tutto schermo FullVision.

Per differenziarsi dalla concorrenza, LG, punta molto sulla qualità dei display dei propri nuovi smartphone. E lo fa anche per il nuovo LG V30, un modello che per la prima volta abbina un display OLED e l’esperienza FullVision. In pratica, rispetto al modello V20, questa tecnologia consente di ridurre la cornice del 20% nella parte alta del dispositivo e del 50% nella parte bassa.

Display da brivido

Il display è da 6 pollici con rapporto 18:9 e, nonostante sia più grande del display da 5,7 pollici del V20, lo smartphone sarà più piccolo grazie alla riduzione della scocca. Il display del V30 ha una risoluzione QHD+ (1440X2880) con 4.15 milioni di pixel e un tasso di riproduzione del colore del 109% basato sullo standard DCI-P3 e del 148% rispetto allo standard sRGB. Supporta anche HDR10 per un migliore rapporto di contrasto. Lo schermo è rivestito in vetro Gorilla Glass 5 con tecnologia resistente ai graffi per garantire una migliore durata. Tale vetro esterno, che copre sia il display sia la parte posteriore del device, è stato curvato su tutti i lati per rendere lo schermo lo smartphone un tutt’uno senza linee d’interruzione.

IFA 2017: FullVision e display OLED per lo smartphone LG V30

Foto e video d’effetto

LG V30 presenta una fotocamera da 16MP che per la prima volta adotta lenti Crystal Clear in vetro. Insieme all’apertura F/1.6 consentono alla fotocamera di inglobare più luce per produrre foto con colori brillanti e più simili a quelli veri. Non manca uno stabilizzatore ottico (OIS) e un secondo obiettivo ultra grandangolare da 13MP posto al fianco della fotocamera principale. Per quanto riguarda i video è da segnalare la funzione Point Zoom che grazie ad un algoritmo specifico darà la possibilità di ingrandire un particolare, o un soggetto, anche se questi non vengono inquadrati da una posizione centrale.

Audio by B&O PLAY

La collaborazione tra LG e B&O PLAY ha dato vita a un Quad DAC Hi-Fi presente in LG V30 che, tra le altre cose, consente di avere una qualità del suono ideale secondo le proprie preferenze, agendo tra i diversi filtri digitali e quattro preset già installati. Anche le cuffie incluse con il V30 sono sviluppate da B&O PLAY. Inoltre, LG V30, è il primo smartphone al mondo in grado di offrire la tecnologia MQA (Master Quality Authenticated) che consente di ascoltare la musica preferita in streaming in alta risoluzione utilizzando file con qualità master ma con dimensioni molto contenute.

IFA 2017: FullVision e display OLED per lo smartphone LG V30

Hardware al top

LG non ha lesinato neanche sulla configurazione hardware. Infatti troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 835 affiancato da 4 GB di RAM LPDDR4x. La memoria interna è da 64 GB, ma è prevista anche una versione denominata V30+ con 128 GB spazio. La batteria da 3.300 mAh (non estraibile) è compatibile con la tecnologia Qualcomm Quick Charge 3.0 e ricarica wireless WPC. Il sistema operativo chiamato a gestire tutto questa potenza è Android 7.1-2 Nougat. Da non dimenticare infine la certificazione IP68 che garantisce che lo smartphone è resistente ad acqua e polvere.

Disponibilità

LG V30 sarà disponibile in Italia nei colori Cloud Silver e Moroccan Blue e anche nella variante esclusiva V30+ nel colore Aurora Black. La data dil lancio, così come il prezzo (che di sicuro sarà alto), non sono ancora stati resi noti.

IFA 2017: FullVision e display OLED per lo smartphone LG V30

Author: Danilo Loda


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest