UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Notizie Personal computing

Huawei MateBook X Pro, l’ultrabook con la webcam nascosta

Huawei Matebook X Pro Home

Huawei MateBook X Pro è un laptop di fascia alta con un design molto ricercato. Ma la vera novità è il posizionamento della webcam sulla tastiera.

Huawei MateBook X Pro è l’ultimo laptop ultra-portatile della casa cinese annunciato al Mobile World Congress 2018. Nonostante ci siano molte caratteristiche degne di nota, questo laptop probabilmente verrà ricordato per la collocazione alquanto inusuale della webcam.

Poca cornice? Webcam nella tastiera!

MateBook X Pro si basa su uno schermo da 14 pollici con risoluzione di 3.000 x 2.000 (3K) inserito in uno chassis che normalmente può contenere uno schermo da 12 pollici. In effetti, il rapporto schermo/corpo è del 91%, un miglioramento considerevole rispetto a circa l’82% che Huawei afferma avere il suo concorrente più vicino in questa fascia di mercato. Puntare su cornici molto sottili, tuttavia, mette in evidenza un problema: dove mettere la webcam? Piuttosto che inserirla nell’angolo in basso dello schermo, come già fatto da altri produttori di notebook, Huawei ha pensato a una collocazione alquanto inaspettata, ovvero nella linea superiore dove sono presenti i tasti funzione della tastiera. Quello che sembra un normale pulsante inserito tra i tasti F6 e F7 i, una volta premuto in realtà, si alza per rivelare la webcam. Quando la fotocamera viene richiusa, si spegne completamente ovviando così ai problemi di privacy di alcune webcam poste nella cornice alta del laptop. Non hai il supporto per il riconoscimento facciale di Windows Hello, ma MateBook X Pro dispone di uno scanner di impronte digitali: Huawei afferma che le persone si sentono più a loro agio ad utilizzare un dito piuttosto che l’intero volto per accedere ai dati. Nel caso si chiuda il coperchio del notebook con la webcam attiva, questa si chiuderà delicatamente e autonomamente per non rischiare di graffiare il display.

Huawei MateBook X Pro, l’ultrabook con la webcam nascosta

Display in 3K

Oltre alla risoluzione a 3K, il display offre un gamma di colori SRGB al 100% e 450 nits di luminosità. È presente un rivestimento anti-impronta e una modalità comfort per gli occhi che attenua la luce blu in per non affaticare la vista. Huawei afferma che il pannello Low Temperature PolySilicon (LTPS) offre vantaggi in termini di prestazioni, consentendo alla batteria da 57,4 Wh di funzionare per 15 ore di navigazione Web, 14 ore di attività in stile Office o 12 ore di riproduzione video a 1080p.

Leggero e potente

Nonostante ciò, Mate X Pro è molto sottile e leggero. Ha infatti uno spessore di 14,6 mm e pesa 1.3 kg ma c’è ancora spazio per due porte Thunderbolt 3, una porta USB di tipo A e un jack per le cuffie. Il trackpad è sovradimensionato, per adattarsi ai “gesti” di Windows 10. MateBook X Pro utilizzerà processori Intel Core i5 e i7 serie U, con grafica discreta Nvidia GeForce MX150 con 2 GB di memoria GDDR5 dedicata. Gli 8 GB di memoria di sistema LPDDR3 a 2133 MHz saranno standard ma si potranno ampliare fino a 16 GB. Per quanto riguarda lo storage, sono disponibili versioni da 256 GB a 512 GB di memoria  NVMe PCIe SSD. È supportata anche la grafica esterna tramite porta Thunderbolt 3, anche se Huawei  lascerà questa opzione ai produttori di GPU.  L’audio proposto è in qualità Dolby Atmos di seconda generazione con quad-speaker per bassi più profondi e alti più nitidi. Quattro microfoni supportano il pickup anche da lontano, permettendoti di dire “Hey Cortana” fino a 6 metri di distanza dal laptop.

Huawei MateBook X Pro, l’ultrabook con la webcam nascosta

Ricca dotazione

Huawei ha optato per Windows 10 Home Signature Image Edition, il che significa che non ci sono prestazioni da urlo: ci vogliono infatti, secondo Huawei, circa 7,8 secondi per essere operativi (tra accensione e scansione delle impronte digitali). Nel prezzo del notebook è incluso un anno di abbonamento a Office 365  Nella confezione è presente un caricabatterie USB-C da 65 W compatto, che dovrebbe offrire al MateBook X Pro sei ore di autonomia in 30 minuti o una carica completa in tre ore. In si potrà invece acquistare a parte la docking station Matedock 2.0, con VGA, HDMI e altre porte.

Huawei MateBook X Pro sarà disponibile in due opzioni di colore, Mystic Silver e Space Gray. Le configurazioni proposte saranno tre:

  • Processore Intel Core i5, 8 GB memoria, disco SSD da 256 GB,  grafica MW150 a  1,499 euro
  • Processore Intel Core i5, 8 GB di  memoria , disco SSD da 512 GB, grafica MX150  a  1,699 euro
  • Processore Intel Core i7, 16 GB di memoria, disco SSD da 512 GB, grafica MW150 a  1,899 euro
Huawei MateBook X Pro, l’ultrabook con la webcam nascosta

Author: Danilo Loda


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest