UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
AF Gaming AF Gaming slider Featured home Test

HP OMEN 15-ce003nl: giocare in Full HD al giusto prezzo

HP OMEN 15-ce003nl

Con 1500 euro potete portarvi a casa il laptop gaming HP OMEN 15-ce003nl, soluzione dotata di un valido hardware e capace di far girare bene in Full HD qualsiasi gioco. Peccato solo per l’autonomia.

Approfittando di prezzi online molto appetibili (si parte da 1499 euro), abbiamo provato il laptop gaming HP OMEN 15-ce003nl, modello ormai non più recentissimo ma interessante proprio per il prezzo e per le valide prestazioni che è in grado di offrire a chi cerca una soluzione potente, ben realizzata e capace di far girare qualsiasi titolo (o quasi) in Full HD con una fluidità più che dignitosa. Che questo di HP sia un laptop non proprio nuovissimo lo si capisce subito dal SoC scelto, un Intel Core i7-7700HQ della famiglia Kaby Lake (settima generazione) capace di toccare i 3,8 GHz, con un TDP di 45W e quattro core.

Una soluzione che comunque non è invecchiata per nulla e che si trova su laptop gaming anche più costosi di questo Omen. Troviamo poi 16 GB di RAM DDR4 e, come storage, una doppia soluzione affidata a un HDD da 1 TB (per fortuna a 7200 rpm) e a un SSD PCIe da 256GB che offre prestazioni in lettura e scrittura di tutto rispetto. Un buon pacchetto hardware considerando poi che la scheda grafica principale è una Nvidia GTX 1060 con 6 GB di memoria GDDR5 basata su architettura Pascal. Si tratta di una GPU che ha davvero poco da invidiare alla controparte desktop (c’è una differenza in media del 6-8% in termini di prestazioni a favore di quest’ultima) e che, nonostante un TDP di 80W, consuma leggermente meno rispetto alla più datata GTX 970M.

HP OMEN 15-ce003nl: giocare in Full HD al giusto prezzo

Considerando poi che il display è un 15,6’’ Full HD con pannello IPS da 120Hz e supporto alla tecnologia G-Sync (che evita di attivare il V-Sync a tutto vantaggio di una maggior fluidità in-gamer), è anche inutile cercare prestazioni oltre i 1080p e, in questo range, la GTX 1060 se la cava egregiamente con qualsiasi tipo di gioco, riuscendo a mantenersi comunque sempre sopra i 30 fps in Full HD e con i dettagli al massimo anche quando si ha a che fare con giochi piuttosto pesanti. Il pannello del display non è tra i più rapidi come tempo di risposta (siamo attorno ai 30 ms), ma ci si può accontentare e da un IPS è comunque difficile aspettarsi valori bassi come quelli di un pannello TN.

Passando ai giochi, gli unici titoli che hanno un po’ faticato con tutte le impostazioni grafiche al massimo sono stati The Witcher 3: Wild Hunt, Assassin’s Creed Origins e Ghost Recond Wildlands. Parliamo comunque sempre di una fluidità che non scende quasi mai sotto i 30 fps e che, rinunciando ai settaggi Ultra, può comunque arrivare ai 50-60 fps. Altri titoli meno pesanti come Rise of the Tomb Raider (53 fps in Ultra), Rainbow Six Siege (107 fps in Ultra) e Battlefield 1 (70 fps in Ultra) si comportano ancora meglio e, se volete sfruttare i 120 Hz del pannello, potete farlo abbassando i dettagli in Tom Clancy’s The Division, Resident Evil 7 (dettagli medi) o Rocket League.

HP OMEN 15-ce003nl: giocare in Full HD al giusto prezzo

Questo tanto per far capire come l’HP OMEN 15-ce003nl sia un laptop gaming ideale per chi si “accontenta” del Full HD e per chi vuole godersi titoli anche molto recenti con i dettagli al massimo senza incappare in troppi rallentamenti. HP non si è poi risparmiata nel parco-connessioni, davvero completo tra HDMI e Mini-DisplayPort, tre porte USB-3.0 Type-A e una Type-C (USB 3.1 Gen2), DisplayPort, Thunderbolt 3, due jack audio da 3,5mm, porta Ethernet e lettore di schede SD. I tre dissipatori e le due piccole ventole all’interno hanno il merito di mantenere le temperature a livelli accettabili durante le fasi di gioco e, anche dopo un’ora con The Witcher 3: Wild Hunt il laptop, seppur caldo, non ha mai raggiunto livelli preoccupanti.

Notizie meno buone invece sul versante autonomia, dove la batteria da 70-Wh fa fatica a reggere quattro ore di utilizzo blando (navigazione web sotto Wi-Fi) e l’ora e mezza scarsa di gaming, cosa che rende questo Omen poco adatto a chi ama fare lunghe sessioni di gioco in mobilità. Quello dell’autonomia è uno dei limiti storici dei laptop gaming, ma in questo caso è particolarmente impattante visto che altri modelli dotati della stessa GPU (l’MSI GS63VR o il Gigabyte Aero 15) si comportano decisamente meglio su questo versante (soprattutto il secondo).

HP OMEN 15-ce003nl: giocare in Full HD al giusto prezzo

Da segnalare inoltre il valido sistema audio targato Bang & Olufsen, la tastiera retroilluminata in rosso e il software preinstallato OMEN Command Center, che serve essenzialmente per tenere sotto controllo le temperature e le percentuali di utilizzo di CPU, GPU e RAM. Il peso di 2,6 Kg e lo spessore di 2,5 cm sono leggermente sopra la media per un portatile gaming da 15,6’’, mentre i materiali e la tastiera sono di qualità e, come sistema operativo, troverete già installato Windows 10 Home a 64 bit.

  • Verdetto
4

Riassunto

Con 1500 euro potete portarvi a casa il laptop gaming HP OMEN 15-ce003nl, soluzione dotata di un valido hardware e capace di far girare bene in Full HD qualsiasi gioco. Peccato solo per l’autonomia.

Pro
Buone prestazioni in Full HD
SSD veloce
Molte connessioni

Contro
L’autonomia non è il suo forte
Il display non è tra i più luminosi

Scheda tecnica
Processore: Intel Core i7-7700HQ
RAM: 16 GB DDR4
Storage: SSD PCIe da 256 GB + HDD 1 TB
Scheda grafica: Nvidia GTX 1060
Dimensioni: 38,85×2,48×27,55 cm
Connettività: Wi-Fi ac, Ethernet, Bluetooth 4.2
Prezzo: 1599 euro
Sito del produttore: www8.hp.com/it/it/home.html


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest