Technics C50 AF DIGITALE
Featured home Notizie TV

Hisense OLED X: nel 2019 li vedremo anche in Italia

hisense oled x

Hisense ha annunciato l’uscita dei suoi TV OLED X in Australia, ma li vedremo prossimamente anche in Europa. L’unica incognita? I prezzi un po’ troppo alti.

Ne avevamo già parlato brevemente a settembre nel corso di IFA 2018, ma solo ora possiamo avere dettagli più corposi e precisi sui primi TV OLED di Hisense, il produttore cinese che si è fatto ormai largo anche dalle nostre parti grazie ai prezzi molto aggressivi dei suoi TV LCD (soprattutto con la serie ULED). Se a Berlino la presentazione di un modello da 55’’ era avvenuta a porte chiuse solo per alcuni addetti ai lavori, le nuove notizie arrivano dall’Australia, dove Hisense inizierà a breve a distribuire i suoi OLED della serie X nei tagli da 55’’ e 65’’.

Hisense OLED X: nel 2019 li vedremo anche in Italia

Parliamo dell’Australia perché al momento sembra essere il primo mercato a cui Hisense vuole rivolgersi, ma la distribuzione di questi OLED dovrebbe allargarsi a molti altri Paesi (Italia inclusa) nei primi mesi del 2019. Per questi suoi TV Hisense utilizza pannelli OLED LG 4K a 10 bit di ultima generazione, mentre il reparto smart è affidato al sistema operativo proprietario VIDAA U in versione 2.5 (la più recente). Una proposta interessante e che, almeno teoricamente, non ha molto da invidiare alle altre piattaforme Smart TV, anche se resta da vedere quali e quante app saranno disponibili nella versione italiana.

Hisense OLED X: nel 2019 li vedremo anche in Italia

Gli altri dettagli parlano di supporto all’HDR10 e all’HLG (quindi niente Dolby Vision o HDR10+), di quattro porte HDMI (due 2.0 e due 1.4), di due speaker da 10W ciascuno e della tecnologia Smooth Motion Rate 200, che dovrebbe migliorare la riproduzione delle immagini in rapido movimento. Il design slim, le cornici estremamente sottili e le rifiniture denotano una notevole cura nel design e nei dettagli estetici e, anche per questo, si spiegano i prezzi di listino piuttosto elevati rispetto al solito standard di Hisense.

Hisense OLED X: nel 2019 li vedremo anche in Italia

In Australia infatti i due OLED X da 55’’ e 65’’ vengono venduti a 3499 e 4999 dollari australiani, ovvero circa 2200 e 3200 euro. Prezzi che se venissero confermati tali anche in Europa renderebbero questi TV addirittura più costosi degli OLED LG, Sony e Panasonic di fascia alta, considerando che a inizio 2019 i prezzi online dei modelli di questi tre produttori si abbasseranno ulteriormente. Hisense inoltre arriverà sul nostro mercato con modelli che montano un pannello sì recente ma con quasi un anno alle spalle e, considerando che al CES 2019 LG annuncerà sicuramente gli OLED 2019 con i pannelli di nuova generazione, gli OLED X di Hisense rischiano di apparire agli occhi degli appassionati già “vecchi” quando arriveranno dalle nostre parti.

In ogni caso siamo curiosi di vedere come il brand cinese posizionerà nel mercato europeo i suoi primi OLED e l’entrata in scena di un nuovo produttore (finora abbonato a soli TV LCD) testimonia ulteriormente l’espansione degli OLED a livello globale.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest