Technics C50 AF DIGITALE
Featured home Mobile Notizie

Google Pixel 3a e 3a XL sono ufficiali

pixel-3a-3a xl

All’I/O 2019, come ci si aspettava, Google ha tolto i veli su Pixel 3a e Pixel 3a XL. Prezzi e configurazioni da fascia media.

Come era lecito aspettarsi, nella giornata inaugurale dell’I/O 2019 Google ha presentato ufficialmente i nuovi smartphone di fascia media Pixel 3a e Pixel 3a XL, che vanno così a completare la famiglia Pixel 3. Come già svelato con la solita marea di rumors che hanno preceduto l’annuncio ufficiale, sia Google Pixel 3a sia 3a XL sono molto, molto simili ai loro fratelli maggiori. Sono infatti realizzati dalla stessa azienda, gestiscono lo stesso software e hanno esattamente la stessa configurazione della fotocamera posta sul retro.

Google Pixel 3a e 3a XL sono ufficiali

Pixel 3a XL vs. Pixel 3 XL

Google Pixel 3a XL ha la stessa larghezza del Pixel 3 XL ma è più alto di un pollice. Entrambi, e questa è una bella notizia, adottano un display OLED. A prima vista, sembra che Pixel 3a XL non disponga del notch invece presente sul Pixel 3 XL.  Il display della Pixel 3a XL ha una diagonale di 6 pollici mentre il display (con notch) del Pixel 3 XL è di 6,3 pollici. Lo schermo di Pixel 3 XL, oltre ad essere più grande, è anche più denso con pixel a 523 ppi (QHD +). Pixel 3a XL ha un display FHD + a 402 ppi.

L’ attenzione data da Google al design della famiglia Pixel 3 la si nota anche nei nuovi dispositivi Pixel 3a, sia con il più piccolo sia con il più grande. Entrambi i dispositivi infatti non sono dotati di notch e quindi insieme presentano un’estetica più coesa e molto simile ai loro fratelli maggiori.

Pixel 3a vs Pixel 3

Pixel 3, come noto ha “parte posteriore in vetro soft touch” mentre il Pixel 3a ha un corpo in policarbonato: la differenza è molto sottile, soprattutto se si considera la tendenza della maggior parte degli utenti ad  installare una cover protettiva 5 minuti dopo l’acquisto. Entrambe le generazioni di dispositivi hanno anche la funzione squeeze-phone chiamata da Google Active Edge.

Nella parte anteriore, Google Pixel 3a offre una singola fotocamera da 8 MP con apertura f/2.0 e fuoco fisso. Pixel 3 al contrario mette sul piatto telecamere grandangolari e normali da 8MP e la fotocamera ad angolazione più ampia ha un’apertura f/2.2 con la solita messa a fuoco fissa. Per l’utente medio, questa differenza probabilmente non comporterà nessun tipo di problema nello scegliere il modello meno costoso.

Google Pixel 3a e 3a XL sono ufficiali

Sul retro, in compenso, è presente la stessa configurazione della fotocamera su entrambi gli smartphone, ovvero un sensore Sony IMX363 da 12,2 MP con apertura f/1.8. I due dispositivi hanno anche quasi lo stesso set di funzionalità. L’unica caratteristica di Pixel 3 che non è presente nel nuovo Pixel è il “Group Selfie Cam”. La mancanza di questa funzione non sarà poi molto importante se non si è utenti che fanno molto spesso selfie di gruppo.

Audio diverso

Probabilmente l’unica altra caratteristica che distingue Pixel 3 da 3a è il modo in cui l’audio viene offerto. Infatti nel secondo il suono viene diffuso tramite “due altoparlanti stereo”, quindi non è presente set di diffusori a focolare frontale che sono una delle caratteristiche migliori di Pixel 3.

Google Pixel 3a e 3a XL sono ufficiali

In compenso Pixel 3a presenta un jack audio standard da 3,5 mm, altrimenti noto come jack per cuffie. Come Google sia riuscita a trova lo spazio per il jack audio, nonostante lo smartphone abbia un’altezza, una larghezza e uno spessore quasi identici a quelli del Pixel 3 è un mistero.  Entrambi i telefoni hanno anche la possibilità di offrire audio tramite Bluetooth e USB-C.

Prezzi

Pixel 3a e Pixel 3a XL sono già disponibili sul Google Store rispettivamente al costo di 399 euro e 479 euro, in pratica meno della metà dei rispettivi Pixel 3. Sono proposti nelle colorazioni Just Black, Clearly White e Purple-ish. E per tutti gli acquirenti anche in omaggio Google Home Mini.

Google Pixel 3a e 3a XL sono ufficiali

Author: Danilo Loda


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest