UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Featured home Notizie Smart home TV

Con Google Assistant i TV di LG sono più intelligenti

LG TV Google Assistant

LG ha iniziato ad integrare il supporto a Google Assistant sui suoi televisori LCD OLED del 2018 e Super UHD. I nuovi LG TV ThinQ AI saranno disponibili da subito nei mercati USA, UK, Canada e Australia, per poi arrivare in altri 26 Paesi inclusa l’Italia

Annunciato per la prima volta al CES 2018, Google Assistant è ora disponibile sui televisori della gamma 2018 di LG. Una linea che include sia i televisori LG OLED sia i modelli SUPER UHD, tutti ovviamente equipaggiati con ThinQ AI. Il che significa che i nuovi TV LG offriranno funzionalità di intelligenza artificiale gestite direttamente tramite il pulsante del microfono presente sul telecomando del televisore, senza la necessità di dover acquistare hardware aggiuntivo.

Con Google Assistant i TV di LG sono più intelligentiDal punto di vista tecnico, LG ha di fatto innestato Google Assistant sul proprio ambiente WebOS, recentemente aggiornato con la tecnologia ThinQ AI, senza quindi passare direttamente alla piattaforma Android TV della stessa Google.

Ciò consente ai televisori di LG di offrire un’esperienza d’uso intuitiva che utilizza comandi in linguaggio naturale per controllare le funzioni TV, scoprire e riprodurre senza problemi contenuti e controllare le impostazioni del pannello. Non sono toccati da questo importante upgrade i TV delle linee precedenti, anche se dotate di WebOS.

Con Google Assistant ora disponibile in modo nativo sui televisori LG 2018, l’intelligenza artificiale entrerà davvero nelle case di tutti, ha dichiarato Brian Kwon, presidente di LG HE. La partnership esclusiva di LG con Google ci consente di essere il primo produttore di TV ad offrire Google Assistant sul nostro sistema operativo, un vantaggio enorme per i clienti abituati a WebOS.

Con Google Assistant, dicono i portavoce di LG sarà possibile farsi aiutare nelle attività quotidiane come accedere alle informazioni, controllare i dispositivi intelligenti presenti in casa, come il sistema di illuminazione, gli elettrodomestici e molti altri dispositivi. I televisori ThinQ AI 2018 di LG potranno così eseguire centinaia di comandi vocali utilizzando la piattaforma IA di Goole completamente aperta e integrabile praticamente in qualsiasi dispositivo.

Con Google Assistant i TV di LG sono più intelligenti

Per gestire le impostazioni dei TV basterà impartire semplici comandi vocali: per ascoltare le tracce audio di un film sarà sufficiente pronunciare il comando “cerca la colonna sonora di questo film”, oppure se si vuole impostare lo spegnimento automatico si potranno pronunciare comandi come “spegni il TV alla fine di questo programma”, oppure ancora connettersi immediatamente alle console e alle soundbar esterne e modificare la modalità di visione.

Con l’innesto di Google Assistant, i nostri TV diventeranno di fatto il centro della smart home, offrendo accesso a dispositivi come aspirapolvere, termostati, depuratori d’aria, dispositivi di illuminazione e molti altri. Google Assistant funziona con più di 5.000 dispositivi smart. Le nuove funzionalità di intelligenza artificiale derivate da Google Assistant sono già implementate sui TV che LG distribuisce negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada e in Australia. Ma entro la fine dell’anno potranno essere estese anche ad altri Paesi, Italia compresa.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest