Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD

Godzilla (1998) [UHD]

Godzilla (1998) [UHD]

Il Godzilla statunitense doveva omaggiare l’originale giapponese ma il risultato suscitò molte critiche. Un UHD italiano che viaggia alla grande!

Nel Godzilla del 1998 un innocuo rettile muta in conseguenza delle radiazioni scatenate dai numerosi test atomici condotti dalla Francia in Polinesia.

Al terrore in mare segue quello sulla terraferma, seguendo i banchi di pesce il mostro raggiunge la costa nord americana approdando in quel di New York, dove appronta un rifugio. Con i cittadini in fuga e il sindaco inerme, per arrestarne l’avanzata l’esercito dispiegato in forze si affida all’esperienza del biologo Niko Tatopoulos (Matthew Broderick), che scopre il vero motivo della presenza della devastante creatura.

Trailer originale di Godzilla (1998) che si chiude sul bravo attore Hank Hazaria

Godzilla (1998) [UHD]

Dopo aver distrutto grattacieli seminando il panico tra la popolazione, Godzilla scompare nella tana ricavata al di sotto della vecchia linea della metropolitana. Licenziato dalla dirigenza militare in quanto ritenuto responsabile della fuga di notizie top secret, Tatopoulos si unirà a un gruppo di agenti dei servizi segreti francesi comandati da Philippe Roaché (Jean Reno). L’obbiettivo quello di raggiungere il nido e distruggerlo prima che la metropoli finisca invasa da una moltitudine di mutagene creature.

Con alle spalle il clamoroso successo di Independence Day e prima del notevole Il patriota, il regista tedesco Roland Emmerich portò in scena la sua personalissima visione da lui stesso scritta del mostro atomico Godzilla, liberamente ispirato all’omonimo di Ishirō Honda del 1954. Negli accordi iniziali con la giapponese Toho era fatto obbligo mantenersi fedeli quanto meno alle fattezze dell’originale creatura ma le cose presero tutt’altro verso, con un infelice retrogusto da Jurassic Park.

Godzilla (1998) [UHD]

Subentrato alla pre-produzione abbandonata niente meno che da Jean De Bont (che all’epoca usciva commercialmente malconcio dal debole Speed 2), Emmerich non condivise nemmeno la visione di Godzilla già proposta da Stan Winston Studio. Fu per contro reinventato un essere certamente enorme ma al tempo stesso veloce, un plantigrado diverso da quanto si era visto sino a quel momento.

Roboante, fracassone e imponente in perfetto stile Emmerich, il Godzilla del 1998 non rimarrà certo negli annali della cinematografia di genere: lo script finisce per imbarcare acqua, i dialoghi a tratti rasentano il ridicolo, tutta in secondo piano la morale antiatomica dell’originale nipponico. L’eterogeneo cast finì per metterci del suo, Broderick il più delle volte su un binario monocorde e pilota automatico inserito, pessima la performance di Maria Pitillo nei panni della reporter frustrata, che dopo questo film si è dedicata quasi esclusivamente al piccolo schermo.

Godzilla (1998) [UHD]

Tra i volti da salvare quello dell’ironico Hank Azaria (Gargamella nella versione americana dei Puffi) capace in più d’un passaggio di regalare emozioni e brividi veri, come quando rischia di restare schiacciato dal mostro pur di riprenderlo con la telecamera.

Costato la bellezza di 130 milioni di dollari fortunatamente il ritorno economico worldwide raggiunse i 379 milioni d’incasso evitando la bancarotta ai produttori, che per controbilanciare gli investimenti disseminarono per la pellicola una miriade di product placement e rinomati brand come Bacardi e Swatch (vedi immagine sottostante).

Affatto memorabile, nonostante vuoti pneumatici e bestialità di vario ordine e dimensione, l’opera di Emmerich si lascia comunque guardare anche a distanza di oltre 20 anni dalla sua realizzazione. Il ‘trucco’ è quello di conoscere il regista ed evitare pericolosi confronti con produzioni di tutt’altra levatura dedicate al mostro atomico, prima e dopo questa.

Godzilla (1998) [UHD]

VIDEO

Girato analogico su pellicola 500 ASA, benché non recentissimo il restauro del 2013 che portò alla rinnovata edizione FHD 2K del film è tornato nuovamente in auge stavolta senza particolari compromessi. Da qui la prima vera edizione 4K non upscalata che apre a una visione tecnicamente superlativa, dove resta davvero poco spazio a eventuali riflessioni sulle limitazioni tecniche. Aspect ratio 2.40:1 (3840 x 2160/23.97p), codifica HEVC su BD-100.

Il disco UHD surclassa ampiamente qualsiasi altra precedente produzione Home Video, apre a luce e colori più vicini alla visione originale del cinematographer svizzero Ueli Steiger (The Day After Tomorrow, Independence Day, Doctor Strange). Migliorata la colorimetria, livello di sfumature, profondità del nero, senso di tridimensionalità e punti luce più diversificati.

Godzilla (1998) [UHD]

A tratti prossimi al livello reference per un prodotto nativo analogico, resta qualche perplessità sulle gradazioni di colore per porzioni di fondali che lasciano l’impressione di essere ancora troppo lattiginosi. Una performance visiva che non mancherà di sorprendere anche in presenza di schermi di grandi dimensioni.

AUDIO

Sorpresa anche per l’audio DTS-HD Master Audio 5.1 canali per l’italiano. Più che godibili i 16 bit di questa traccia che non risparmia profondità per il subwoofer, dialoghi contrastati ed enfatizzati dal centrale. Presenza scenica per il resto dei diffusori, elementi direzionali e dinamici con adrenalinico movimento degli effetti.

Godzilla (1998) [UHD]

Ci si ritrova circondati da una giostra di effetti e suoni da brivido a partire dal confronto tra Godzilla e gli elicotteri da combattimento per le vie di New York. Da primato l’originale ATMOS inglese, in cui i medesimi passaggi dei mezzi volanti si percepiscono con ulteriore precisione anche dai canali sovrastanti la posizione d’ascolto.

EXTRA

Sul disco UHD: 2 teaser e trailer ma sono tutti a risoluzione 1080p. Il BD-50 con la versione FHD del film ripropone i vecchi supplementi tra cui segnaliamo il commento al film del visual effects supervisor Volker Engel e Karen Goulekas e un interessante dietro le quinte. Sottotitoli in italiano.

Godzilla (1998) [UHD]

TESTATO CON: Tv Samsung QLED Q85R 55″, Hisense 4K H49M3000, UHD player OPPO UDP-203 / Sistema audio: Yamaha CX-A5100, sistema altoparlanti Yamaha Soavo-1, Soavo-2, Yamaha 8″ 3 vie x 4 a soffitto, centrale Jamo Center 200, 2 x subwoofer attivo Jamo E4. Configurazione ATMOS 7.2.4

Blu-ray UHD disponibile su dvd-store.it

Godzilla (1998) [UHD]
8,5 Recensione
Pro
Scan e master 4K del 2013
HDR-10 wide color gamut
DTS-HD Master Audio 5.1 italiano
Dolby ATMOS inglese
Contro
Fantascienza 'a la Emmerich'
Extra già visti ma interessanti
Riepilogo
Prodotto da: Sony Pictures HE
Distribuito da: Universal Pictures HE
Durata: 139'
Anno di produzione: 1998
Genere: Fantascienza
Regia: Roland Emmerich
Interpreti: Matthew Broderick, Jean Reno, Maria Pitillo, Hank Azaria, Malcolm Danare, Kevin Dunn, Lorry Goldman, Vicki Lewis, Michael Lerner, Robert Lesser, Arabella Field, Doug Savant, Harry Shearer, Christian Aubert, Jack Moore
------
Supporto: BD 100 + BD 50
Aspect Ratio: 2.40:1
Codifica Video: 2160p HEVC
Audio: Italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo DTS-HD Master Audio 5.1; Inglese Dolby ATMOS; Ceco, franco-canadese, industano, ungherese, polacco, portoghese, russo, catalano
Sottotitoli: Inglese, arabo, cinese, cinese tradizionale, ceco, danese, olandese, finlandese, francese, tedesco, greco, industano, ungherese, italiano, coreano, norvegese, polacco, portoghese, portoghese (Brasile)
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
Godzilla (1998) [UHD]

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest