Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD Guida 4K/BD/DVD/UHD

Gli invisibili – L’altra faccia dell’Home Video – Maggio 2018

Gli invisibili - L’altra faccia dell’Home Video – Maggio 2018

Con Gli Invisibili suggeriamo ai lettori produzioni che rischiano di rimanere in ombra nel panorama delle tante pubblicazioni mensili

The Square (2017) Teodora Film  Gli invisibili - L’altra faccia dell’Home Video – Maggio 2018

Curatore di un museo di arte contemporanea, Christian (Claes Bang) è padre divorziato di due figlie, apparentemente altruista e amante delle buone cause. Una volta derubato in mezzo alla strada proprio mentre stava prodigandosi per una sconosciuta i suoi ideali e la disponibilità nei confronti degli altri finiscono per trasformarsi in una sorta di palude morale dalla quale sarà davvero difficile uscire.

Intellettualismo borghese, ipocrisia, (in)tolleranza, libertà d’espressione in seno a un contraddittorio e caotico vivere e un film che chiede di essere letto ben al di là della propria superficie. Geniale? Forse, ma certo non da morire dalle risate come ha affermato il New York Times. DVD ma soprattutto Blu-ray (BD-50), quest’ultimo di pregevole qualità per le immagini, doppia traccia DTS-HD Ma 5.1 / Dolby Digital 2.0 italiano e lingua originale. Extra: interviste a parte di cast e regista e un interessante making of (12′) oltre Gli invisibili - L’altra faccia dell’Home Video – Maggio 2018al trailer. Sottotitoli in italiano.

Il commissario Le Guen e il caso Gassot (1972) Sinister Film

George Gassot (Fabio Testi) è un criminale che è riuscito a evadere dalla prigione dopo essere stato trasferito in un ospedale psichiatrico. Come in precedenza spetta all’anziano e scaltro commissario Leguen (Jean Gabin) occuparsi della sua cattura. Una vecchia guardia che usa metodi poco ortodossi andando a cozzare con quelli più scientifici del nuovo direttore della polizia, Tellier (Bernard Blier), finendo per favorire proprio il fuggitivo che non ha alcuna remora a esecuzioni sommarie verso chiunque lo intralci.

Diretto da Denys de la Patellière nel 1972, un noir dignitoso ma poco brillante, con un Jean Gabin ombra di se stesso, Fabio Testi regala tono e forma al suo personaggio negativo. Nel cast anche il quasi esordiente Gérard Depardieu. DVD-5 di sufficiente resa con alcuni passaggi in cui affiora l’età della pellicola, specie sui titoli di testa. Dolby Digital 2.0 dual mono italiano (qualche frammento di dialogo è in originale sottotitolato) e francese. Extra: galleria foto. Gli invisibili - L’altra faccia dell’Home Video – Maggio 2018

La notte che mia madre ammazzò mio padre (2017) CG Entertainment

Opera corale con vari protagonisti: Isabel (Belén Rueda) è un’attrice ambiziosa e frustrata sposata ad Angel (Eduard Fernández), scrittore e sceneggiatore che non la considera a sua volta ex marito di Susana (María Pujalte), regista di cinema e produttrice. Tutti insieme formano una famiglia allargata e disfunzionale, cui si relaziona anche l’ex marito di Isabel assieme a una giovane fidanzata.

Decisa a entrare nel cast del prossimo film di Angel e Susana, Isabel prepara nella sua villa di campagna una cena alla quale parteciperanno tutti e, come ospite d’onore, l’attore argentino Diego Peretti. Pretendendo di essere più credibile di fronte al famoso artista la nevrastenica attrice escogita un piano sulla carta delittuoso, che ben presto prende direzioni impensabili ed esilaranti.

Risate (troppo) a denti stretti, humor nero per un intrattenimento a tratti anche piacevole in seno a questa commedia spagnola da noi poco nota. DVD-9, formato immagine 2.35:1 16:9 di ottima qualità, DD 5.1 italiano e spagnolo entrambi dignitosi. Extra: spot e making of di 16′ min. Sottotitoli in italiano.

Gli invisibili - L’altra faccia dell’Home Video – Maggio 2018Adorabile nemica (2017) Teodora Film

Storia di Harrier Lawler (Shirley McLaine), dispotica miliardaria che ha vissuto una vita tra affari, successo e ha sempre creduto di avere sotto controllo ogni aspetto della sua vita. Giocando d’anticipo assegna a una locale scrittrice il compito di comporre in anticipo il suo necrologio. Quando la prima stesura non risponde a quanto Harrier sperava decide che è il momento di provare a riscrivere la storia della sua esistenza prima che sia troppo tardi.

Shirley MacLaine più in forma che mai in un ruolo perfetto per una camaleontica attrice dal grande spessore artistico. Un po’ commedia e un po’ dramma, poco conosciuto e da scoprire, non fosse altro per un’altra interpretazione della MacLaine. DVD-9, formato immagine 2.35:1 16:9 di ottima resa, DD 5.1/2.0 italiano e inglese, da ascoltare l’originale per cogliere numerose sfumature e inflessioni dai dialoghi. Extra: trailer. Gli invisibili - L’altra faccia dell’Home Video – Maggio 2018

Zero Days (2016) Mustang Entertainment

Documentario per aprire (se volete davvero) gli occhi sul cyberspazio, seguendo il dramma della cyber-criminalità e dello spionaggio informatico. Sviluppatori e infrastrutture che quotidianamente si scontrano con hacker, accessi non autorizzati provenienti da ogni dove. Tra gli ‘intrusi’ più persistenti e pericolosi il poco conosciuto virus StuxNet, che nel 2010 si diffuse al di là delle reali intenzioni per cui era stato progettato dai governi di Stati Uniti e Israele.

Il regista Alex Gibney attraverso un accurato lavoro di ricostruzione fondato su importanti testimonianze mette insieme un film che in ultima analisi prova a rendere consapevole lo spettatore dei potenziali rischi derivanti dalla tecnologia come forma di spionaggio della privacy altrui arrivando a minacciare l’integrità di intere nazioni. DVD-9 di qualità video eccellente, Dolby Digital 2.0 italiano e originale. Extra: trailer.

Miklós Jancsó – L’armata a cavallo / I disperati di Sándor (1965-1967) Raro Video

Gli invisibili - L’altra faccia dell’Home Video – Maggio 2018

Dedicato a Miklós Jancsó, padre della nouvelle vague ungherese, un cofanetto con due delle sue migliori opere disponibili in DVD.

I disperati di Sándor è uno tra i film chiave del cinema moderno europeo, tematiche scomode e difficili come il periodo di forte repressione nei confronti della rivolta scoppiata a metà ‘800 proprio in Ungheria. Mentre nelle città cresce il benessere borghese le campagne sono abbandonate a se stesse così come la popolazione meno abbiente, innescando i moti capitanati da Sándor Rózsa. Una regia che non cerca il sensazionalismo, sfrutta piani sequenza in seno a un racconto corale di una brutale pagina di storia di quel Paese.

L’armata a cavallo colloca gli eventi nella Russia del 1917 mettendo in scena i sanguinosi scontri tra le truppe zariste con quelle bolsceviche in una desolante quanto devastante rappresentazione della guerra anche in questo caso rimanendo distante quanto basta. Due DVD-9, pellicola bianco e nero, in entrambi i casi la qualità è piuttosto bassa con spuntinature, danni fisici comunque senza pregiudicare più di tanto la visione. Formato immagine 2.35:1 anamorfico. L’armata a cavallo è ascoltabile in italiano e originale, I disperati di Sándor solo in italiano; in entrambi i casi Dolby Digital 2.0 dual mono. Come extra libretto con antologia critica.

La notte brava (1959) CG Entertainment

A Roma due giovani di periferia compiono un furto ma a loro volta sono derubati da due prostitute e per rifarsi decidono di appropriarsi di una preziosa macchina fotografica. Scoperti, l’esito dello scontro col proprietario sarà a dir poco imprevedibile quanto inaspettato.Gli invisibili - L’altra faccia dell’Home Video – Maggio 2018

Considerata una delle opere più emblematiche e famose di Mauro Bolognini, basata su una sceneggiatura di Pier Paolo Pasolini che non fu affatto contento dell’esito della pellicola a partire dall’eterogeneo cast internazionale portando in scena pseudo ragazzi di borgata ben poco graffianti e veri sullo schermo. Non ci sarà la Roma pasoliniana che il grande poeta sognava ma il film sa come conquistare attraverso un racconto tra sogni e illusioni, che scompaiono proprio come la notte cede il passo al giorno. Nel cast anche il compianto Tomas Milian.

DVD-9, bianco e nero 1.33:1, qualità immagine superba che colpisce per la notevole resa. Dolby Digital 2.0 dual mono. Extra di qualità curati dall’Università di Udine: La censura italiana negli anni cinquanta nel pieno del sistema vessatorio imposto principalmente dalla Democrazia Cristiana e dallo stesso Giulio Andreotti proprio nel periodo in cui venne girato il film (9′); Tra borghesia e borgata il notevole confronto tra Bolognini e Pasolini (21′). Prima disponibile da Alan Young Video.

Gli invisibili - L’altra faccia dell’Home Video – Maggio 2018Stanza 17 17 – Palazzo delle tasse ufficio imposte (1971) Mustang Entertainment

Onesto, incorruttibile, intransigente, il dottor Ugo La Strizza (Ugo Tognazzi) combatte tutti i giorni con la corruzione da parte di chi vorrebbe agevolazioni per aggirare il peso delle cartelle esattoriali, proprio come tentano ripetutamente di fare un ingegnere, un attore, un principe decaduto e un inventore. I quattro si accorderanno per rapinare nientemeno che il palazzo delle imposte.

Michele Lupo è un regista che seppe raggiungere il grande pubblico con numerose pellicole tra cui alcune commedie a cui partecipò anche il compianto Bud Spencer. Tognazzi mattatore assieme a un cast d’eccellenza tra cui Philippe Leroy, Lionel Stander e Gastone Moschin, prologo strepitoso sulla colonna sonora del grande maestro Armando Trovajoli.

DVD-9, formato immagine 2.35:1 16:9 di discreta resa, Dolby Digital 2.0 dual mono compresso ma ascoltabile. Extra esclusivo: introduzione al film del professor Gianni Canova dello IULM Milano (6′). Altro prezioso inedito finalmente recuperabile in Home Video. Gli invisibili - L’altra faccia dell’Home Video – Maggio 2018

Diario di un vizio (1993) Surf Film

Benito (Jerry Calà) è un misero rappresentante di detersivi in una Roma degradata e degradante, solitario e malato di un’infelicità che non riesce a esorcizzare con sesso e incontri fortuiti. Una solitudine interrotta da brevi avventure amorose e momenti di vita segnati su un personale diario, tra scritti e ritagli di giornale. Dopo l’ennesima storia di inseguimento e perdita Benito scompare, lasciando come testimone proprio il suo diario.

Marco Ferreri lavora con uno stile visivo e narrativo come sempre molto personale, tra elementi grotteschi e precarietà dell’animo. Inusuale Jerry Calà in un raro tentativo di sfuggire alla propria ombra di attore di commediole ma c’è anche Sabrina Ferilli. Colonna musicale di Gato Barbieri.

DVD-9, aspect ratio originale 1.66:1 16:9 di accettabile qualità, Dolby Digital 2.0 sufficiente. Nessun extra. Duro e ben poco indulgente verso i protagonisti questo film rappresenta un altro importante tassello a completamento della filmografia del compianto Ferreri. Disponibile in passato da 01 Rai Cinema. Gli invisibili - L’altra faccia dell’Home Video – Maggio 2018

Score – La musica nei film (2016) Wanted

Raccontare la genesi della musica da film è un’impresa affascinante, specie se avviene attraverso le parole e i volti, pressoché sconosciuti, di grandi maestri della musica per il cinema come quelli che intervengono in questo bel documentario.

Quasi 60 interviste a compositori, direttori, orchestrali, produttori, proprietari di studi di registrazione, agenti dello spettacolo e giornalisti offrono interessanti riflessioni e spunti riflessivi sulla potenza narrativa della musica che accompagna le immagini in un film.

Si comincia con la sperimentazione di Marco Beltrami nel prologo proseguendo poi con Hans Zimmer, Danny Elfman, Quincy Jones e Trent Reznor tra i tanti. DVD-9, formato immagine originale 1.78:1 anamorfico di eccellente qualità, DD 2.0 italiano sufficiente ma niente traccia originale e nessun extra. Opera fin troppo breve per scoprire i segreti dietro la realizzazione di composizioni musicali ma rimane comunque un documentario imperdibile per tutti gli amanti delle colonne sonore.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest