Hi-Fi Musica Notizie

Giradischi Pro-Ject: edizione speciale dedicata ai Beatles

Giradischi Pro-Ject 1964 Bealtles apre

Il nuovo giradischi Pro-Ject è basato sul Debut Carbon Esprit SB e uscirà in edizione speciale ispirata ai Fab Four di Liverpool. Realizzato in 2.500 esemplari, fa parte di un progetto in collaborazione Universal Music Group

Si chiama “The Beatles 1964 Record Player” ed è il nuovo giradischi Pro-Ject dedicato all’intramontabile band di Liverpool, un vero e proprio modello da collezione che sarà prodotto in soli 2.500 esemplari in tutto il mondo.

Giradischi Pro-Ject: edizione speciale dedicata ai BeatlesRealizzato sulla base del Debut Carbon Esprit SB, questo particolare giradischi è personalizzato con la riproduzione di alcuni dei biglietti originali dei concerti tenuti dai Beatles tra il 1962 e il 1966 e fa parte di un progetto in collaborazione Universal Music Group che prevede la realizzazione in totale di sei differenti versioni di giradischi dedicate ai grandi nomi della musica; questo è il secondo modello della serie dopo quello dedicato a George Harrison e sarà seguito da altri quattro giradischi, di cui al momento non sono ancora noti design e caratteristiche.

Giradischi Pro-Ject: Beatles 1964

Giradischi Pro-Ject: edizione speciale dedicata ai BeatlesPer quanto riguarda la dotazione tecnica, il giradischi “The Beatles 1964 Recordplayer” offre braccio in carbonio e arriva con una pregevole testina Ortofon 2M Red già montata. Il piatto è realizzato in materiale acrilico anti risonante la cui rotazione è controllata da un sistema elettronico integrato che gestisce anche il cambio di velocità.

Vista la particolarità di questo giradischi Pro-Ject se state pensando di farvi un regalo vi consigliamo di tenere d’occhio i rivenditori ufficiali, il rischio sold-out è dietro l’angolo.

Al momento in cui scriviamo, per il prezzo del modello The Beatles 1964 Record Player manca ancora l’ufficializzazione da parte di Pro-Ject. Secondo What Hi-Fi? il giradischi costerebbe 650 euro, ma non è ancora chiaro se l’edizione limitata sarà venduta da sola o in bundle con una raccolta di vinili a tema, visto che la Universal Music è parte dell’operazione.

Nel caso dell’edizione George Harrison Record Player annunciata lo scorso gennaio, per esempio, era previsto un cofanetto di dischi dell’artista. Il cofanetto in Italia è venduto separatamente da Audiogamma. Il George Harrison Record Player “nudo”, senza cofanetto, costa 499 euro. La stessa cifra del Debut Carbon Esprit SB in edizione normale. Non si capisce quindi la differenza dei 150 euro tra un modello e l’altro.  Vi terremo informati.

Giradischi Pro-Ject: edizione speciale dedicata ai Beatles

Author: Redazione


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest