UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Featured home HI-FI Prove What Hi Fi

Fyne Audio F500 – La recensione

Fyne audio f500 home

Gli altoparlanti Fyne Audio F500 si dimostrano un buon compresso per contenere la spesa e godere di un audio di buon livello

È passato più di un anno da quando sono stati recensiti i primi prodotti Fyne Audio e siamo rimasti colpiti dall’output di questo produttore di altoparlanti britannico. Anche i nuovi F500, non deludono e sotto molti aspetti sembrano familiari, versioni “troncate” degli altoparlanti Fyne Audio F501

Qualità costruttiva

Fyne Audio ha eliminato il secondo woofer presente nei diffusori da pavimento F501 per adattare i nuovi arrivati a dimensioni “da scaffale”, mantenendo però l’ottima tecnologia del driver come nei fratelli maggiori. Questo vuol dire una configurazione IsoFlare in cui il tweeter si trova nel pool del driver mid / bass, un tweeter a compressione in titanio da 25 mm all’interno di un cono di carta multi-fibra da 15 cm che condivide un centro comune per aiutare la direttività e l’imaging stereo.

Fyne Audio F500 - La recensione

Spicca una cornice simile a una corda che non è li per caso, non essendo neppure decorativa. Il design, chiamato FyneFlute, fornisce una superficie irregolare per eliminare l’energia del cono e ridurre la colorazione.

Compatibilità

Una rapida occhiata sul retro dell’F500 solleva la questione se Fyne Audio abbia incluso una porta reflex. In effetti, si trova all’interno degli altoparlanti, grazie alla stessa tecnologia BassTrax presente negli F501 , sebbene si tratti di una versione migliorata per standmounter. Una porta downfire, con un diffusore BassTrax Tractix a forma di cono, mira ad offrire una dispersione a 360 gradi delle onde sonore, nonché ad aumentare la versatilità quando si tratta di posizionarli su una parete posteriore.

Fyne Audio F500 - La recensione

Il risultato è una coppia di altoparlanti che riflettono in tutto e per tutto il loro prezzo ponendoli nella fascia media di mercato. A parte l’estetica non ci sono dubbi sulla provenienza dalla linea di diffusori top di Fyne Audio.

Qualità audio

Di tutte le tecnologie Fyne Audio presenti quella che probabilmente si noterà è la BassTrax, con gli F500 che offrono una gamma impressionante nella riproduzione dei bassi. Suono caldo e accogliente  a beneficio anche della gamma media. A questo va aggiunto che gli F500 danno a quel registro centrale un suono reale grazie al supporto proveniente dalle ottave sottostanti. Talvolta bassi così profondi possono sembrare distaccati ma si tratta di un’esecuzione coerente, con una linea regolare evidenziata attraverso le vaie frequenze.

Fyne Audio F500 - La recensione

Anche gli alti possono davvero impressionare col tweeter centralizzato che svolge egregiamente il suo ruolo. Come con gli F501 , c’è un lieve pericolo di esaltare troppo le alte frequenze ma con un attento accoppiamento e a questo prezzo si dovrebbe davvero considerare come questi altoparlanti si adattano al proprio sistema audio,  .

A differenza dei diffusori da pavimento F501, tuttavia, è necessaria un’attenta analisi anche per quanto riguarda la risposta dei bassi. Sarebbe riduttivo definirla morbida o sciatta, ma può facilmente diventare confusa se la sorgente o l’amplificatore non sono abbastanza potenti per tenerla sotto controllo. Il dettaglio dei suoni è però abbondante. Non è proprio quello potremmo descrivere come analitico, ma qui ce n’è abbastanza per convalidare il prezzo, e siamo sempre affezionati alla focalizzazione di Fyne Audio sulla musicalità e l’intrattenimento. E se sembra un complimento esagerato, non lo è davvero.

L’unico neo dei Fyne Audio F500 è che non raggiungono mai le vertiginose altezze dei loro cugini da pavimento. Il tempismo e l’insieme dei suoni è buono, le dinamiche sono espressive e mantengono alto il livello generale ma non rendono come gli F501.

Ciò è evidenziato raffrontandoli con i loro principali rivali, i 606 di B&W . Sono un po’ più leggeri degli F500 ma questa diminuzione di peso contribuisce a una prestazione più vivace e ariosa. Ci sono guadagni marginali nei dettagli e nello spazio ma la gestione del ritmo e della dinamica degli anni ’60 pone una stella di valutazione tra i due modelli. In sostanza, i B&W sono più entusiasti di suonare la musica per noi.

Verdetto

Sono tante le qualità offerte da questa coppia di altoparlanti Fyne Audio. Chi cerca uno standmounter di fascia media con abbastanza bassi da scuotere le pareti e allo stesso tempo non vuole perdere dettagli o musicalità i Fyne Audio F500 sono in grado tranquillamente di esaudire tali esigenze.

 

© 2019, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Fyne Audio F500 - La recensione e Fyne Audio F500 - La recensione dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

Fyne Audio F500 - La recensione

Author: Danilo Loda


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest