JBL LINK AUDIOCONNESSO
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD

Freddie Mercury – The Great Pretender [BD]

Freddie Mercury – The Great Pretender [BD]

Pubblicato nel 2012 The Great Pretender è un intimo e coinvolgente ritratto dell’indimenticato frontman dei Queen. Blu-ray Eagle Vision

Con Bohemian Rapsody disponibile solo da poche ore anche per il mercato Home Video italiano proseguiamo il ricordo dei Queen e le celebrazioni del grande Freddie Mercury attraverso The Great Pretender, film documentario del 2012.

Freddie Mercury – The Great Pretender [BD]

Curato dal britannico Rhys Thomas non si tratta di una completa biografia dall’infanzia sino alla prematura scomparsa nel 1991, all’età di 45 anni, bensì di un documento che ne celebra carriera e musica a partire dal periodo solista. I 107′ minuti del film offrono comunque un ampio spaccato della sua vita attraverso il ricordo di amici e colleghi di lavoro come il manager Jim Beach, che fu uno degli ultimi a incontrarlo solo qualche giorno prima della sua morte.

Un’importante opera di recupero della memoria tra musica e immagini e passaggi chiave nella vita dell’uomo e dell’artista. Una delle rare occasioni in cui è possibile ascoltare riflessioni anche da parte di Jim Hutton, compagno di Freddie che nel 1994 pubblicò l’interessante libro I miei anni con Freddie Mercury, che col ‘suo uomo’ condivise tutto, anche la malattia. Colui che gli fu vicino fino all’ultimo istante quanto poi velocemente messo in disparte dopo la morte, tenuto lontano dalla famiglia e tagliato fuori dall’abitazione che aveva condiviso con la rock star.

Freddie Mercury – The Great Pretender [BD]

L’interesse per questa produzione, alla quale ha partecipato lo stesso Jim Beach, assume diversa profondità e capacità di coinvolgere lo spettatore specie se vi si giunge dopo aver assistito al film di Bryan Singer, Bohemian Rapsody. Un insieme di documenti visivi e ricordi dalle voci dei protagonisti che vissero e lavorarono accanto a Mercury permettendo di comprendere i numerosi adattamenti e la diversa cronologia di alcuni eventi per consentire al film di funzionare meglio.

L’apertura sulle immagini del leggendario concerto che i Queen tennero a Rio de Janeiro nel 1985 di fronte a 300.000 spettatori, muovendo il racconto a partire dai giorni della produzione del primo album senza i Queen. 13 anni all’interno della band avevano definitivamente spinto il cantante a decidere per un album diverso, quel ‘Mr. Bad Guy’ che fu un cocente flop commerciale.

Qui sotto Roger Taylor, batterista dei Queen, ma nel corso dell’opera compare anche il chitarrista Brian May 

Freddie Mercury – The Great Pretender [BD]

Dagli approfondimenti offerti dai ricordi di musicisti e produttori invero non è possibile carpire chissà quale segreto, i momenti più belli in assoluto in cui avvicinarsi all’uomo privato e al personaggio pubblico restano quelli attraverso la voce diretta dello stesso Mercury, che peraltro odiava le interviste, disturbato dal doversi raccontare di fronte a soggetti che nemmeno conosceva.

Si tratta di materiale almeno in parte inedito per completezza, tra i passaggi più significativi e clamorosi la possibilità di ascoltare brevi estratti dalle prove in studio di due brani incompiuti: ‘There Must Be More To Life Than This’ duettando niente meno che con Michael Jackson e ‘Let Me Live’ con Rod Stewart.

Freddie Mercury – The Great Pretender [BD]

Nel corso del racconto si alternano volti e memoria di personaggi più o meno noti della scena musicale londinese e internazionale come per esempio Paul Gambaccini, David Wigg e John Reid, ciascuno con aneddoti e passaggi chiave in un ritratto intimo e coinvolgente del frontman, accendendo i riflettori su passioni, debolezze, aspirazioni, arguzia, sfrontatezza, vulnerabilità e una grande costante: desiderio e capacità di esprimersi il più liberamente possibile attraverso la musica senza aspettarsi troppo dal domani.

VIDEO

Anche se in circolazione da circa 7 anni Freddie Mercury – The Great Pretender è ancora oggi disponibile su DVD e Blu-ray da parte di Eagle Vision. Formato immagine 1.78:1 (1920 x 1080i / 29.97fps), codifica AVC/MPEG-4 su BD-25. I 107′ minuti dell’opera contengono parecchio materiale di repertorio a risoluzione SD, tra immagini 4:3, estratti televisivi, riprese di concerti, istantanee bianco e nero dagli archivi della band e dell’artista.

Freddie Mercury – The Great Pretender [BD]

Nell’insieme una visione piacevole al netto dei limiti tecnici di gran parte delle immagini dove la qualità migliore è appannaggio delle interviste più recenti, invero le uniche con aspect ratio 16:9 in HD. Colori con alcuni vistosi eccessi e rumore video per le sequenze d’archivio più datate mantenendo pur sempre la massima fruibilità possibile anche su grande schermo.

AUDIO

Una sola traccia in inglese LPCM 2.0 (48 kHz/ 16 bit / 1509 kbps) di resa molto buona alternando transizioni dual mono ad altre stereofoniche e di maggior impatto grazie alla dinamica degli estratti dai brani musicali in studio e dal vivo. Non sono disponibili sottotitoli in italiano ma solo in inglese, tedesco, spagnolo e francese.

È però sufficiente avere una base d’inglese per seguire l’intero programma attraverso il testo in originale e magari cogliere l’occasione per imparare qualche nuovo vocabolo.

Freddie Mercury – The Great Pretender [BD]

EXTRA

Pochi ma di notevole interesse: Intervista integrale a Mercury nell’aprile 1985 (7′) discutendo del primo album da solista il cui titolo provvisorio era “Made in Heaven”. Versione estesa dell’intervento di Montserrat Caballè (7′). making of della nuova versione dell’album ‘Barcelona’ del 2012 con intervento del direttore d’orchestra Stuart Morley che si occupò dei nuovi arrangiamenti attraverso una completa orchestra sinfonica (5′).

TESTATO CON: Tv Sony AF8 55″ OLED, Hisense 4K H49M3000, UHD player OPPO UDP-203 / Sistema audio: Yamaha CX-A5100, sistema altoparlanti Yamaha Soavo-1, Soavo-2, Yamaha 8″ 3 vie x 4 a soffitto, centrale Jamo Center 200, 2 x subwoofer attivo Jamo E4. Configurazione ATMOS 7.2.4

Blu-ray disponibile su dvd-store.it

Review 0Freddie Mercury – The Great Pretender [BD]
7,5 Recensione
Pro
Intimo ritratto di Freddie Mercury
LPCM 2.0 canali di buona resa
Extra di qualità
Contro
Solo in lingua inglese
Mancano sottotitoli in italiano
Riepilogo
Prodotto e distribuito da: Eagle Vision
Durata: 107'
Anno di produzione: 2012
Genere: Biografico
Regia: Rhys Thomas
------
Supporto: BD 25
Aspect Ratio: 1.78:1
Codifica Video: 1080i MPEG-4 AVC
Audio: Inglese LPCM 2.0
Sottotitoli: Inglese, francese, tedesco, spagnolo
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
Freddie Mercury – The Great Pretender [BD]

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest