Featured home Mobile Notizie

FairPhone 3: lo smartphone che pensa all’ambiente e ai lavoratori

FairPhone 3

Il 9 dicembre arriverà in Italia il FairPhone 3, l’ultimo modello dello smartphone equosolidale che pensa all’ambiente e ai lavoratori

Il 9 dicembre debutterà in Italia il FairPhone 3, lo smartphone più eco-sostenibile esistente. Il telefono sarà acquistabile online dai clienti Vodafone. Sul sito ufficiale di FairPhone è inoltre disponibile all’acquisto una versione “sbloccata” del dispositivo, al prezzo di 450 euro. In questo caso però gli ordini non saranno spediti prima di gennaio 2020.

Il FairPhone 3 è costruito attorno ai concetti di sostenibilità e di trasparenza, sia verso i consumatori che verso i lavoratori che assemblano il dispositivo. Questi concetti prendono vita nel design dello smartphone, che risulta formato da 7 moduli principali, facilmente sostituibili da chiunque che abbia un minimo di manualità e un cacciavite. Non a caso il noto sito iFixit ha deciso di premiare questa scelta di design con un incredibile voto di 10/10 in termini di riparabilità. Andiamo ad analizzare i sette moduli nel dettaglio:

  • Display: Il modulo contiene un pannello Full HD+ da 5,65” in formato 18:9; il materiale utilizzato è il Gorilla Glass 5, che offre un’ottima resistenza ai graffi
  • Scocca posteriore: realizzata con un materiale semi-trasparente che consente di vedere i componenti interni del dispositivo
  • Modulo superiore: contiene la fotocamera frontale da 8MP, il ricevitore, un jack audio da 3,5mm, un microfono e un sensore di prossimità
  • Modulo inferiore: contiene il motorino delle vibrazioni, il connettore USB-C per la ricarica e per collegare il telefono ad un PC e il microfono principale
  • Modulo dell’altoparlante: contiene lo speaker interno del dispositivo
  • Modulo della fotocamera: contiene la fotocamera principale da 12 megapixel e il doppio flash a LED.

FairPhone 3: lo smartphone che pensa all’ambiente e ai lavoratori

Completano la scheda tecnica 4GB di memoria RAM, 64GB di memoria interna (espandibile tramite microSD), un lettore di impronte digitali e una batteria da 3000 mAh (sostituibile). Il tutto è alimentato dal SoC Qualcomm Snapdragon 632.

La confezione dello smartphone è minima ed essenziale e contiene tutto il necessario riducendo al minimo gli sprechi. Oltre al FairPhone 3 troviamo un mini cacciavite, una guida rapida e un foglietto che attesta la garanzia di 2 anni. Niente auricolari e nessun caricabatterie o cavo di ricarica; l’obiettivo dell’azienda è infatti quello di farci riutilizzar gli accessori già in nostro possesso.

Come potete immaginare, i materiali utilizzati sia per la realizzazione del telefono che per l’imballaggio provengono da fonti responsabili e controllate. Rame e plastica sono riciclati, mentre tutte le componenti in oro sono certificate Fairtrade. Fairphone ha inoltre pensato anche ad un programma di riciclo che prevede fino a 40 euro in cash back se all’acquisto decidiamo di consegnare il nostro vecchio telefono per farlo, appunto, riciclare.

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest