UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Entertainment Guida 4K/BD/DVD

Everest [UHD]

Everest

Il bel film di Baltasar Kormákur, tratto dalla vera tragedia sull’Everest nel maggio del 1996, in un Ultra HD Blu-ray forte di un comparto video eccellente. Peccato per la solita traccia italiana da DVD.

Nel maggio del 1996 un gruppo di alpinisti e scalatori guidato dall’esperto Rob Hall si accinge a scalare l’Everest. Arrivato al campo base, Hall si trova a condividere la scalata con molti altri gruppi e ciò finisce con il complicare la preparazione della spedizione. Per semplificare la scalata, Rob e Scott (altra guida esperta) decidono di collaborare e fissano la data della partenza in comune per il 10 maggio 1996. Lungo la scalata alcuni scalatori meno esperti hanno delle difficoltà, a cui si sommano anche dei problemi organizzativi, e di conseguenza l’arrivo sulla vetta viene ritardato. Ad un tratto però un’improvvisa bufera di neve mette in grave difficoltà gli scalatori, che si ritrovano a fronteggiare ostacoli al limite delle loro possibilità.

Everest [UHD]

Tratta da una storia vera, Everest non fa alcun sconto “hollywoodiano” a quella tragica spedizione che costò la vita a nove persone. Baltasar Kormákur maneggia bene tensione, dramma, epicità, spettacolarità e tutto il discorso quasi herzoghiano sulla natura avversa e sulle sfide (im)possibili dell’uomo. Ne esce un film solido e privo di sbavature, quasi d’altri tempi nella sua capacità di unire film catastrofico e racconto giornalistico.

VIDEO

Girato con camere Arri Alexa XT Plus e Red Epic Dragon in un misto di 3.4K e 6K, Everest approda in Ultra HD Blu-ray partendo da un classico DI 2K, ma per fortuna la qualità video è di alto livello. Se già il Blu-ray assicura una resa ottimale, i 2160p e l’HDR spostano l’asticella ancora più in alto. Tra l’altro non siamo di fronte a un film facile da rendere in tutti i suoi dettagli visivi e cromatici, soprattutto nelle sequenze notturne.

Everest [UHD]

Il quadro però appare fin da subito molto limpido e compatto, toccando vette di assoluta eccellenza nella prima parte con il tragitto verso il campo base. Altre istantanee notevoli sono quelle con il cielo azzurrissimo e il bianco incontaminato della neve, ma è un po’ tutto il film a mantenersi su livelli molto alti, con primi piani sugli incarnati perfetti e colori molto pieni, alla cui resa ha contribuito un HDR utilizzato con intelligenza e senza esagerazioni.

AUDIO

Quella inglese non è certo la miglior traccia in Dolby Atmos da noi testata (sostanzialmente pecca un po’ in estensione verticale), ma sa comunque farsi valere grazie soprattutto alla resa degli elementi ambientali. Il vento, le tempeste e le valanghe compongono una scena sempre molto ricca e dettagliata e là dove serve il sub entra prepotentemente in scena con esiti ricchi d’impatto.

Un altro passaggio riprodotto alla perfezione è l’arrivo dell’elicottero, ma è un po’ tutto il film a coinvolgere per la sua intera durata grazie a un mixing accorto e preciso.

Everest [UHD]

Se anche la traccia tedesca ha subito il “trattamento Atmos”, quella italiana è invece rimasta nel solito Dolby Digital 5.1 a 640 Kbps. Rammarico inevitabile ed ennesima delusione, anche se a ben vedere siamo di fronte a una traccia tutt’altro che scarica o priva di coinvolgimento.

Certo, nulla a che fare con il dettaglio e la dinamica dell’Atmos originale, ma considerando i limiti della codifica l’ascolto è tutt’altro che deludente, complice un efficace interscambio tra i due fronti e i già citati e numerosi elementi ambientali che chiamano spesso in causa anche il blocco posteriore. I dialoghi sono invece meno naturali di quelli originali e a volte tendono un po’ a perdersi nella confusione generale.

EXTRA

Everest [UHD]

Piuttosto deludente il comparto extra di questa edizione. Sul Blu-ray troviamo infatti solo quattro featurette (27’) su personaggi, ambientazioni, effetti speciali e riprese, anche se il contenuto più interessante, presente su entrambi i dischi, è il bel commento audio del regista, per fortuna sottotitolato in italiano e ricco di aneddoti e curiosità sulla difficile lavorazione del film.

UHD vs BLU-RAY

Universal propone per Everest un quadro video in 2160p di grande pregio, che riesce a migliorare un po’ in tutto il già ottimo comparto video del Blu-ray. Nessuna differenza invece a livello audio, con le stesse tracce in italiano e inglese comuni a entrambi i supporti.

Everest [UHD]
7.5 Recensione
Pro
Video eccellente
Audio inglese in Dolby Atmos potente e dettagliato
Commento audio molto interessante
Contro
Solita traccia audio italiana da DVD
Comparto extra un po’ deludente
Riepilogo
Prodotto da: Universal
Distribuito da: Universal
Durata: 121’
Anno di produzione: 2015
Genere: drammatico
Regia: Baltasar Kormákur
Interpreti: Jason Clarke, Jake Gyllenhaal, Josh Brolin, Sam Worthington, Keira Knightley, Robin Wright, Michael Kelly, Emily Watson
------
Supporto: UHD-66 + BD 50
Aspect Ratio: 2.40:1
Codifica Video: 2160p HEVC
Audio: inglese, tedesco Dolby Atmos
italiano, gia, Dolby Digital 5.1 (640 kbps)
Sottotitoli: ita, ing per non udenti & altri
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF

TESTATO CON: TV Samsung UE55KS7000U, UHD player Samsung UBD-K8500

UHD Blu-ray disponibile su dvd-store.it

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest