Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD

Europa ’51 [BD]

Europa '51 [BD]

Parte della ‘Trilogia della solitudine’ di Rossellini, Europa ’51 ora nella versione presentata alla Mostra del Cinema di Venezia nel 1952. Blu-ray CG Entertainment

Europa ’51 racconta della benestante famiglia Gerard nella Roma del secondo dopoguerra. George (Emilio Cigoli) è un rispettato professionista sposato a Irene (Ingrid Bergman), dalla quale ha avuto Michel (Sandro Franchina). Quest’ultimo sentendosi isolato e sempre meno considerato dalla madre una tragica sera precipita dalla tromba delle scale, venendo a mancare poco dopo.

Incapace di elaborare il lutto Irene cade in depressione, trovando in parte conforto nelle parole del cugino Andrea (Ettore Giannini), giornalista con idee di sinistra. Sarà lui a far scoprire alla donna i bassifondi e la periferia della capitale, tra povertà e grandi difficoltà dei tanti cittadini indigenti. Il profondo trauma di Irene e la rabbia per non essere stata in grado di evitare la tragedia di Michel la spingono a dedicarsi al prossimo, provocando una sempre più insanabile spaccatura nel rapporto con George.

Europa '51 [BD]

Presentato alla Mostra del Cinema di Venezia nel 1952, Europa ’51 ebbe grandi elogi ma anche numerosi detrattori sia nell’ambito della critica specializzata che da parte della chiesa e dei partiti politici. Proprio per questo fu una pellicola ampiamente manipolata e rivista nei dialoghi da inaccettabili atti censori. L’affresco di una borghesia cieca e sorda nell’Italia della ricostruzione in questo intenso dramma di Rossellini passa attraverso le vicende di Irene, che come in Viaggio in Italia e Stromboli terra di Dio concentra la narrazione su un personaggio femminile, sulla strada del cambiamento morale.

Il ‘risveglio’ dal torpore di una vita di agi e senza preoccupazioni conduce alla scelta di dedicarsi al prossimo contro qualsiasi logica o tesi concepibile tanto dalla chiesa quanto dalla scienza. Un’uscita fuori dal seminato di una borghesia cieca e sorda che bolla e condanna tale libera scelta come follia. Asciutto e inserito nel complesso e articolato contesto politico-sociale italiano dell’epoca, Europa ’51 affrontava temi come conformismo, insensibilità e incomunicabilità tra ceti.

Europa '51 [BD]

L’ipocrisia di salotti bene al di fuori del contesto reale, classe agiata quanto moralmente fallita, immersa in un isolamento da cui (forse) si poteva uscire attraverso un profondo scossone interiore. Una Bergman stratosferica e indimenticabile in una delle migliori interpretazioni della sua carriera, nel cast anche una giovane e brava Giulietta Masina. Pellicola amata dai cineasti della Nouvelle Vague e certo non ultimo dal maestro Martin Scorsese. Da riscoprire.

Precedentemente editato su DVD nella collana Cristaldi Film / Dolmen nella versione uscita nelle sale italiane (anche special edition 2 dischi), all’estero è stato curato anche da Criterion Collection su Blu-ray.

VIDEO

Molto importante notare come questa edizione Blu-ray di Europa ’51 sia slegata dall’uscita cinema nelle sale italiane offrendo la significativa versione proiettata alla Mostra di Venezia (Premio internazionale al film e Nastro d’argento alla Bergman). Un importante recupero storico dell’originale concept di Rossellini soprattutto in termini di dialoghi che solo dopo vennero pesantemente rivisti e corretti. Il cartello sottostante posto prima del film ne riepiloga la produzione.

Europa '51 [BD]

Aspect ratio originale 1.33:1 (1920 x 1080/24p), codifica AVC/MPEG-4 su BD-50. La pellicola non è scevra da difetti fisici, in numerose occasioni restano visibili spuntinature e graffi che comunque non impediscono una visione nel complesso gradevole considerando i 67 anni di distanza dalla realizzazione. Ricorrono situazioni di opacità, scala di grigi poco ampia, i neri latitano e tendono più al grigio, nonostante il grande sforzo volto a dare nuova luce all’opera il risultato resta contenuto.

Nelle primissime battute iniziali dopo i titoli di testa risulta assente una manciata di frame: la Cineteca di Bologna che ha curato il restauro ha confermato l’impossibilità di ripristinare i fotogrammi assenti per eccessiva differenza qualitativa con altro materiale.

Europa '51 [BD]

AUDIO

DTS-HD Master Audio 2.0 (16 bit) o Dolby Digital 2.0 (224 kbps), entrambi dual mono. Da privilegiarsi la traccia lossless che sostiene maggiormente i dialoghi con elevato coinvolgimento, senza per questo enfatizzare le comprensibili problematiche tecniche di fondo.

Nelle medesime battute iniziali dove avviene un piccolo salto della pellicola la frase “Perché tu non c’hai una coscienza sociale” è tronca sull’ultima parola. Inoltre a circa 8′,16” quando Irene si rivolge alla zia si ode la battuta ‘un po’ dimagrata forse’ al posto del più contemporaneo ‘dimagrita’: trattasi di termine arcaico e non di refuso nel doppiaggio dell’epoca.

Breve clip del Luce che documenta un ciak del film, scoprendo i dialoghi bilingue in scena

Europa '51 [BD]

EXTRA

Tutti da scoprire e di grande valore: 39′ minuti in compagnia di Elena Dagrada, insegnante di Discipline Cinematografiche presso l’Università degli Studi di Milano, con focus sulle numerose varianti della pellicola non solo per motivi censori scoprendo che l’allora onorevole Andreotti aveva consigliato a Rossellini alcuni interventi di revisione dialoghi.

La collocazione storica del film a cura del critico Adriano Aprà (8′), documentario di Carlo Lizzani su Rossellini (63′). Ulteriori riflessioni sul film a cura di: cinematographer Luca Bigazzi (8′), attore e regista Pippo Delbono (2′), critico Enrico Ghezzi (20′), regista Luca Guadagnino (3′), regista Ferzan Ozpetek (4′).

TESTATO CON: Tv Sony AF8 55″ OLED, Hisense 4K H49M3000, UHD player OPPO UDP-203 / Sistema audio: Yamaha CX-A5100, sistema altoparlanti Yamaha Soavo-1, Soavo-2, centrale Jamo Center 200, 2 x subwoofer attivo Jamo E4. Configurazione ATMOS 7.2.4

Blu-ray disponibile su dvd-store.it

Europa '51
7 Recensione
Pro
La versione proiettata a Venezia
Una Ingrid Bergman monumentale
Tra i migliori film di Rossellini
Restauro pellicola Cineteca Bologna
DTS-HD MA 2.0 dual mono
Supplementi di grande pregio
Contro
Qualità immagine limitata
Riepilogo
Prodotto e distribuito da: CG Entertainment
Durata: 118'
Anno di produzione: 1952
Genere: Drammatico
Regia: Roberto Rossellini
Interpreti: Ingrid Bergman, Alexander Knox, Ettore Giannini, Teresa Pellati, Giulietta Masina, Marcella Rovena, Tina Perna, Sandro Franchina, Giancarlo Vigorelli, Maria Zanoli, Silvana Veronese, William Tubbs, Alberto Plebani, Eleonora Barracco, Alfred Brown
------
Supporto: BD 50
Aspect Ratio: 1.33:1
Codifica Video: 1080p MPEG-4 AVC
Audio: Italiano DTS-HD Master Audio 2.0 e Dolby Digital 2.0
Sottotitoli: italiano nu
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
Europa '51 [BD]

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest