Technics C50 AF DIGITALE
Entertainment Guida 4K/BD/DVD

E’ solo la fine del mondo [Blu-ray]

è solo la fine del mondo

L’ultimo dolente film di Xavier Dolan, premiato a Cannes, è offerto da Lucky Red in un blu-ray essenziale ma ben fatto sul piano audiovisivo.

Il protagonista di è solo la fine del mondo è Louis, un giovane drammaturgo di successo che ha trovato fama e riconoscimento dopo essersi trasferito repentinamente da adolescente in città, lasciandosi alle spalle la famiglia. Dopo 12 anni di assenza, intervallati solo da poche lettere, Louis torna a trovare la madre, il fratello maggiore e la sorella, per comunicare una terribile verità e vederli un’ultima volta: gli resta poco tempo da vivere. Louis vorrebbe svelare la drammatica notizia al momento giusto, non prima di assaporare anche solo per una giornata la compagnia della famiglia, ma è ben conscio che non sarà facile: il suo abbandono in un momento drammatico ha lasciato tensioni irrisolte nel nucleo familiare e il suo “misterioso” ritorno le riporta inevitabilmente a galla.

E' solo la fine del mondo [Blu-ray]

Il giovane regista-prodigio canadese Xavier Dolan (classe ’89), al suo sesto lungometraggio, si misura per la prima volta con un testo non concepito in prima persona (la pièce di Jean-Luc Lagarce) e con un cast di caratura internazionale, benché tutto di lingua francofona. Una prova di maturità che Dolan riesce a superare sebbene qualche momento appaia fin troppo drammaticamente forzato (la reazione violenta del fratello maggiore interpretato da un Vincent Cassel acido e intrattabile) e i contorni della vicenda volutamente sfumati, lasciati alla deduzione dello spettatore. Per il resto, i pregi che hanno consacrato il regista rimangono immutati: la macchina da presa così a ridosso dei personaggi da esaltarne il claustrofobico stato emotivo, gli sguardi che comunicano ben oltre la parola, i flashback sotto forma di videoclip pop/onirici che consacrano il ricordo a stato idilliaco di pura felicità, a cui non è possibile fare ritorno.

E' solo la fine del mondo [Blu-ray]

Mommy per chi scrive rimane una spanna sopra al qui presente è solo la fine del mondo, ma il talento di Xavier Dolan è lungi dall’esaurirsi e la brillante prova del cast, che lo asseconda anche negli eccessi come si confà a un regista navigato, ne è la prova.

 VIDEO

Girato con l’ausilio di diverse Arricam, in pellicola 35mm, è solo la fine del mondo gode di un riversamento digitale di buona fattura, che esalta le peculiarità della fotografia senza far trasparire difetti dovuti all’origine analogica delle immagini. Il master impiegato è quindi fedele rappresentazione di quanto visto in sala, un quadro 1.85:1 che predilige un uso insistito e incisivo della profondità di campo, con porzioni di “fuori fuoco” talvolta evidenti anche nei primissimi piani per sottolineare le onde emotive dei protagonisti.

E' solo la fine del mondo [Blu-ray]

Anche il croma, che passa da tonalità molto fredde (la discussione in macchina) a momenti estremamente caldi (il finale con la luce abbacinante del tramonto) viene utilizzato con grande espressività, sottolineando una cura a livello tecnico delle immagini che non deve passare inosservata nonostante l’apparente “semplicità” della messa in scena: tutto il film infatti si svolge in ambienti molto circoscritti, come la scenografia di una scena teatrale, eppure ripresi con un taglio assolutamente cinematografico.

E' solo la fine del mondo [Blu-ray]

Il video del Blu-ray esalta tutte queste peculiarità della fotografia di è solo la fine del mondo, offrendo una resa complessivamente molto positiva, che forse poteva guadagnare ulteriore compattezza utilizzando un BD-50 al posto del BD 25 per distendere ulteriormente la compressione, che per fortuna non sale mai oltre il livello di guardia generando macroblocchi, ma talvolta impasta leggermente i fondali più scuri e alcuni elementi sfuocati del fotogramma.

E' solo la fine del mondo [Blu-ray]

AUDIO

Vista la bravura degli interpreti, chi conosce abbastanza il francese da avventurarsi nell’ascolto in lingua originale trarrà sicuramente beneficio dalla traccia originale, tuttavia il doppiaggio italiano è di discreta qualità e l’impiego per entrambe le lingue della codifica DTS-HD Master Audio 5.1 non può che render felice l’appassionato.

E' solo la fine del mondo [Blu-ray]

Il mix di é solo la fine del mondo si esprime in due connotazioni molto diverse: nelle “normali” scene di dialogo, il centrale è protagonista assoluto, lasciando poco spazio agli altri diffusori se non attraverso qualche sporadico effetto per lo più posizionato sul fronte anteriore. Ad ampliare la scena sono soprattutto gli interventi della colonna sonora, che non passano quasi mai in primo piano, ma aumentano il coinvolgimento emozionale di alcune sequenze. I dialoghi sono tendenzialmente chiari, ma i sussurri e balbettii (il personaggio di Marion Cotillard) che caratterizzano alcuni passaggi tendono a far agire con decisione sul volume per non perdere le parole più fievoli, spesso spezzate dagli interventi irruenti del personaggio di Cassel.

E' solo la fine del mondo [Blu-ray]

Ma a spezzare in modo ancor più determinante la relativa tranquillità sonora sono i flashback musicali, con i brani che irrompono a volume sostenuto e coinvolgendo tutti i diffusori, canale LFE compreso, creando per brevi momenti un’esperienza audiovisiva totalizzante, che presto “si svuota” con il brusco ritorno alla realtà.

La traccia francese gode di una inevitabile maggior naturalezza sui dialoghi, ma in termini di resa complessiva le due tracce si equivalgono e anche noi possiamo ritenerci soddisfatti del trattamento sonoro operato da Lucky Red. 

E' solo la fine del mondo [Blu-ray]

EXTRA

Purtroppo il comparto extra è sostanzialmente inesistente: dal pregevole menù animato è possibile accedere unicamente al trailer italiano del film in HD. L’edizione francese è corredata invece dall’emozionante intervento del regista al festival di Cannes (dove lo scorso anno ha vinto il premio alla miglior regia, già presente però nel Blu-ray CG Entertainment di Mommy) e di una conversazione con il cast del film. Visto il tema di un certo spessore, il film avrebbe meritato almeno un approfondimento critico.

E' solo la fine del mondo [Blu-ray]

TESTATO CON: TV Panasonic VT20E 46”, Blu-ray player Panasonic DMP-BDT310

Blu-ray disponibile su dvd-store.it

E' solo la fine del mondo [Blu-ray]
7 Recensione
Pro
Film intenso ma non per tutti
Video di buona fattura
Audio più vigoroso del previsto
Contro
BD25: compressione migliorabile
Solo un trailer come extra
Riepilogo
Titolo originale: Juste la fin du monde
Prodotto da: Lucky Red
Distribuito da: CG Entertainment
Durata: 100’
Anno di produzione: 2016
Genere: Drammatico
Regia: Xavier Dolan
Interpreti: Gaspard Ulliel, Vincent Cassel, Marion Cotillard, Léa Seydoux, Nathalie Baye
------
Supporto: BD25
Aspect Ratio: 1.85:1
Codifica Video: 1080p MPEG-4 AVC
Audio: italiano, francese DTS-HD Master Audio 5.1
Sottotitoli: italiano, italiano per non udenti
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
E' solo la fine del mondo [Blu-ray]

Author: Pietro Battanta

Innamorato di musica e cinema da sempre, passione quest'ultima "degenerata" con l'avvento del DVD e con le impareggiabili lezioni del cinemaniaco dr. Gianni Canova. Con AF dal 2007


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest