Featured home Hi-Fi Notizie

Dynaudio serie Evoke

Dynaudio serie Evoke

Dallo storico brand danese la linea di diffusori Evoke, tra evoluzione e ricchezza tecnologica frutto di quarant’anni di esperienza progettuale

La serie Evoke di Dynaudio è tra le più recenti del costruttore danese. Nato nel 1977 nel corso dei successivi decenni i driver Dynaudio sono stati utilizzati in alcuni dei migliori altoparlanti di fascia alta. Tra i progetti più esclusivi e performanti il tweeter Dynaudio Esotar, rimasto per diverso tempo in cima alla classifica dei migliori. Lo stesso ha poi beneficiato di ulteriore perfezionamento evolvendo nel tweeter Cerotar, presente all’interno dei diffusori serie Evoke. Il tweeter da 28mm Dynaudio offre la nuova cupola interna Hexis, ingegnoso quanto piccolo dispositivo posto dietro il morbido diaframma del tweeter a ridurre le risonanze indesiderate e appianare nel complesso la risposta in frequenza.

Del tutto simili i woofer, che appaiono simili ai precedenti driver Dynaudio composti di magnesio silicato polimerico parte del DNA di progettazione Dynaudio sin dagli esordi. La gamma Dynaudio Evoke è composta da due diffusori da stand (Evoke 10 e Evoke 20), due da pavimento (Evoke 30 e Evoke 50) e un canale centrale dedicato (Evoke 25C) che trasforma la line-up in un sistema Home Cinema completo.

Dynaudio serie Evoke
Modello 50

All’interno delle 50 sono presenti due woofer Esotec da 18 centimetri, che come il tweeter Cerotar usano la tecnologia a cascata delle linee Contour e Confidence. Proprio come per il tweeter è presente il materiale proprietario magnesio silicato polimerico (MSP) che restituisce il giusto equilibrio tra rigidità, smorzamento e delicatezza.

Peraltro il 50 è l’unico diffusore dell’intera gamma a disporre di driver midrange dedicato, unità da 15 centimetri deriva direttamente dall’esclusiva gamma Contour, quindi magnete al neodimio, sottile diaframma da 0,4 mm e una bobina per voce in fibra di vetro con un avvolgimento in alluminio Dynaudio.

Dynaudio serie Evoke
Modello 30

L’alluminio al posto del rame è inferiore di peso e permette di ottenere più giri nella bobina mobile, così come la scelta del neodimio è legata alle doti di potenza e anche qui di leggerezza. I cestelli in Nomex consentono ai driver di restare centrati mentre il nuovo contorno derivato da Contour apre le porte a una escursione superiore e un maggiore impatto.

Evoke 30 è invece un diffusore particolarmente adatto in ambito Home Theater: rifinito molto bene, adattabile sia in un classico salotto che in ambiente maggiormente dedicato, offre minimo ingombro e prestazioni elevate. In questo caso le dimensioni sono pari a 180 x 900 x 267 mm (L x A x P) e il peso per diffusore si attesta a 15,5 Kg. Per le restanti specifiche degli Evoke 30, 200 Watt su 4 Ohm, la risposta in frequenza dichiarata (±3dB) va da 40 Hz a 23 kHz, box bass reflex posteriore, crossover a 2.5 vie (frequenza di crossover 1200 / 2300 Hz, topologia 2° ordine).

Dynaudio serie Evoke
Centrale 25C

Con gli Evoke 50, 260 Watt su 4 Ohm (3 Ohm minimo @100 Hz) si sale di peso a 26,9 chili l’uno e dimensioni 215 x 1140 x 307 mm (L x A x P), risposta in frequenza (±3dB) da 35 Hz a 23 kHz, principio del box bass reflex posteriore ported, crossover a tre vie (frequenza di crossover 430 / 3500 Hz e topologia 3° / 2° ordine). Il centrale Evoke 25C ha dimensioni 600 x 180 x 267 mm (L x A x P), pesa 11,8 chilogrammi, potenza 200 Watt su 4 Ohm, risposta in frequenza (±3dB) da 50 Hz a 23 kHz, principio del box bass reflex posteriore ported, crossover a 2.5 vie (frequenza di crossover 1200 / 2300 Hz e topologia 2° ordine).

Prezzo delle Dynaudio Evoke 30 3.300 euro, Evoke 50 4.500 euro, Evoke 10 1.299 euro, Evoke 25C 1.250 euro. Per ulteriori informazioni: link alla pagina Dynaudio per la serie Evoke.

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest