Featured home HI-FI Prove What Hi Fi

Devialet Expert 140 Pro: l’ampli integrato unico nel suo genere

Devialet Expert 140 Pro

Se state cercando un amplificatore integrato colmo di tecnologia e con un’ottima capacità audio, il Devialet Expert 140 Pro non vi deluderà.

Il primo prodotto di Devialet è stato l’amplificatore integrato D-Premier, uscito sul mercato nel 2012 a un prezzo superiore ai 13.000 euro e caratterizzato da un design insolitamente innovativo capace di abbinare un sound raffinato a un’estetica davvero unica. Per alcuni sembrava il futuro dell’amplificazione, per altri assomigliava a un elegante set di bilance da bagno cromate. A ogni modo è stato un prodotto che avrebbe finito per dominare le conversazioni sugli amplificatori di fascia alta per gran parte dell’anno successivo.

Sei anni dopo la compagnia francese è cresciuta esponenzialmente. Gran parte del suo business è ora rappresentato dalla gamma di diffusori wireless Phantom, ma l’amplificatore originale si è evoluto in una gamma completa di prodotti che vanno da questo Expert 140 Pro (4999 euro) fino a un modello dual-mono a elevata potenza che viene venduto a un prezzo di listino quasi cinque volte superiore.

Costruzione

Ciò che distingue un amplificatore Devialet da qualsiasi altro modello della concorrenza è praticamente… tutto. Le proporzioni snelle e la finitura cromata lucida fanno a pugni con la maggior parte degli amplificatori di fascia alta sul mercato e, naturalmente, sta al gusto soggettivo di ognuno definire questa scelta positiva o negativa (originale la è di certo). Questo insolito form factor è possibile grazie a un esclusivo design elettronico che combina un amplificatore analogico di Classe A di altissima qualità con un più robusto partner di classe D.

Devialet Expert 140 Pro: l’ampli integrato unico nel suo genere

Rispetto ai modelli precedenti l’attuale generazione di amplificatori Devialet ha goduto di diversi raffinamenti elettronici nei circuiti per ridurre i livelli di rumore e la distorsione, migliorando al contempo la gestione del calore. Combinando le due classi di circuiti (di per sé un’impresa non facile), gli ingegneri di Devialet mirano a raggiungere il sacro graal dell’amplificazione: una grande qualità del suono unita a un’elevata potenza e a un basso consumo energetico.

Caratteristiche

Nel corso degli anni Devialet ha continuamente aggiunto funzionalità e miglioramenti ai propri amplificatori e, laddove possibile, ha reso disponibili questi miglioramenti ai proprietari esistenti attraverso aggiornamenti software gratuiti. Sfortunatamente non tutti i miglioramenti possono essere adattati e questo è il caso del nuovo modulo digitale Core Infinity, che aggiunge una vasta gamma di funzioni extra all’amplificatore di base.

Con Core Infinity si ottiene infatti un renderer UPnP per streammare al Devialet Expert 140 Pro qualsiasi libreria musicale ospitata su un’unità NAS o su qualsiasi altro dispositivo connesso alla rete domestica. Siamo sorpresi che l’azienda non abbia sviluppato un’app di streaming dedicata (dovrete infatti utilizzare un’opzione di terze parti). Ci sono alcune app gratuite che servono allo scopo, anche se nessuna di quelle che abbiamo testato ci ha restituito le stesse sensazioni di app proprietarie come quelle di Linn e Naim.

Devialet Expert 140 Pro: l’ampli integrato unico nel suo genere

Compatibilità con Airplay, Spotify Connect e Roon e Bluetooth da aggiungere in un prossimo aggiornamento software compongono, assieme a Wi-Fi ac ed Ethernet, l’offerta di connettività del Devialet Expert 140 Pro, che può essere quindi considerato un sistema all-in-one al quale aggiungere solo un paio di diffusori piuttosto che un semplice integrato.

Come ogni altro amplificatore Devialet anche questo modello è configurabile per quanto riguarda gli ingressi. Ciò avviene attraverso il sito web del produttore, in cui viene decisa la natura di ciascun input e il file risultante viene scaricato su una scheda SD. Questa va quindi inserita nel retro dell’amplificatore impostando i vari parametri. È possibile decidere ad esempio se le prese RCA sul pannello posteriore supportano un giradischi (le testine MM e MC sono entrambe supportate) o se usarle come input digitali coassiali. Troviamo poi un ingresso ottico accanto alla porta USB e una coppia fissa di coassiali.

Ma le trovate tecnologiche non si fermano qui. C’è infatti anche il collegamento wireless proprietario di Devialet chiamato AIR (Asynchronous Intelligent Route), che offre una qualità del suono molto vicina a quella assicurata da un cavo cablato di alta qualità. Basta installare sul computer il software AIR scaricato dal sito web dell’azienda e si parte. Vale anche la pena attivare la funzione SAM (System Active Matching). Devialet ha un ampio e crescente database di diffusori e, se i vostri rientrano in questa lista, l’uscita dell’Expert 140 Pro può essere adattata per abbinarla ai vostri diffusori, offrendo in teoria una resa ottimale. E, da quanto abbiamo potuto sentire, è un sistema che funziona molto bene.

Devialet Expert 140 Pro: l’ampli integrato unico nel suo genere

Pur essendo immensamente flessibile, il 140 Pro non è ancora così “accomodante” come i modelli più costosi, che offrivano ad esempio una maggiore varietà di opzioni di caricamento delle cartucce. Si potrebbe dire lo stesso della costruzione, sicuramente di buon livello ma con una finitura cromata non particolarmente levigata o lussuosa. Dopotutto il Devialet Expert 140 Pro costa meno della metà del primo D-Premier e questi e altri particolari (lo stesso telecomando è leggermente inferiore a quello di prima generazione) fanno capire il perché. Nonostante ciò, siamo di fronte a un integrato di fascia alta che funziona divinamente.

Il numero di modello (140) deriva dalla potenza su 6 ohm, mentre si scende a 105W per canale su 8 ohm, che è ancora una buona potenza tenendo presente la forma compatta e il form factor così’ slim dell’amplificatore. Non a caso in fase di test il 140 Pro ha raggiunto alti livelli di volume con diffusori relativamente poco sensibili come i nostri fidi ATC SCM50 (85dB/W/m).

Qualità audio

Non è solo la resa pulita ad alti volumi che impressiona. Il Devialet Expert 140 Pro offre infatti un sacco di impatto e drammaticità quando riproduciamo la Quinta Sinfonia di Beethoven dal nostro streamer di riferimento Naim NDS/555PS. La presentazione dell’amplificatore è straordinariamente nitida, con un suono privo di artefatti che potrebbero offuscare i dettagli più fini. Percepiamo inoltre molte informazioni e queste sono organizzate in modo composto e stabile. Rispetto a quello del Naim lo streamer incorporato riproduce un suono più snello e sottile, ma comunque encomiabile in termini di risoluzione e chiarezza.

Devialet Expert 140 Pro: l’ampli integrato unico nel suo genere
L’elegante e atipico controller

L’immagine stereo è piacevolmente precisa, con gli strumenti sparsi in un arco coerente e convincente attorno ai diffusori. Il soundstage del Devialet non è così tridimensionale come sostenuto dal produttore (non ha la profondità che vorremmo), ma rimane abbastanza buono da consentirci di individuare la posizione degli strumenti nell’orchestra con grande precisione. Da un punto di vista timbrico invece il 140 Pro non riesce a rendere il calore naturale e la ricchezza dei vari strumenti. Questa caratteristica conferisce all’amplificatore un aspetto quasi “clinico” e ci impedisce di essere coinvolti nella musica come dovremmo essere.

Passiamo al nostro MacBook Pro con il software di riproduzione musicale Audirvana e ascoltiamo una compilation di Aretha Franklin tramite l’ingresso USB. Siamo impressionati dall’agilità dell’amplificatore e dalla sua capacità di definire i dettagli di basso livello dei suoni in modo così preciso. La voce carica di emozione della Franklin in I Never Loved A Man viene restituita con una chiarezza e un impatto impressionanti.

Notiamo anche qui la stessa mancanza di calore naturale e peso, ma il Devialet Expert 140 Pro ha abbastanza in termini di coesione musicale da tenerci comunque agganciati emotivamente al brano. Ritmicamente parlando, l’ampli riesce a trasmettere abbastanza bene l’evoluzione della canzone, ma sappiamo che i tradizionali design completamente analogici come quelli del PMC Cor o o del Naim Supernait 2 fanno ancora meglio su questo versante.

Devialet Expert 140 Pro: l’ampli integrato unico nel suo genere
Il modulo digitale Core Infinity

La resa è più o meno la stessa attraverso gli altri ingressi. L’amplificatore è sorprendentemente valido anche con un segnale analogico, considerando che deve convertire quel segnale in digitale prima che il processo di amplificazione possa aver luogo. Dato questo stadio extra, è un po’ strano che il suono dell’uscita digitale del nostro streamer Naim non sia buono come il feed analogico. In generale, gli input digitali funzionano ancora bene, ma la nostra esperienza con Naim (e con il Chord Hugo 2) suggerisce che ci potrebbe essere qualcosa di più in termini di qualità di conversione.

Verdetto

Il Devialet Expert 140 Pro è un prodotto di grande impatto sotto molti punti di vista. Amiamo il modo in cui è progettato, tanto che nessun’altro amplificatore che abbiamo recensito è così innovativo nel suo design elettronico o così configurabile. L’aggiunta del modulo Core Infinity con la sua gamma di opzioni digitali, in particolare lo streaming UPnP, sposta questo amplificatore in un punto a cui nessun concorrente nella stessa fascia di prezzo può avvicinarsi in termini di convenienza e trovate tecnologiche.

Eppure, avremmo voluto qualcosa di più. Siamo convinti che le precedenti generazioni di questo progetto suonino meglio, pur riconoscendo le notevoli differenze di prezzo. La nostra recente esperienza con il PMC Cor e con il Leema Tucana Anniversary non lascia dubbi sul fatto che i nostri soldi finirebbero spesi su uno di questi due rivali. In confronto, il Devialet è infatti un po’ sterile per i nostri gusti e diluisce parte del dramma e del coinvolgimento che ci aspetteremmo da un prodotto di questo livello.

Nonostante questi dubbi, il Devialet Expert 140 Pro rimane un integrato notevole per chi apprezza la sua brillantezza tecnica, la sua versatilità e il suono agile ma dettagliato al tempo stesso. Non c’è davvero niente di simile sul mercato.

  • Verdetto
4

Summary

Se state cercando un amplificatore integrato colmo di tecnologia e con un’ottima capacità audio, il Devialet Expert 140 Pro non vi deluderà di certo.

Pro
Design elettronico molto innovativo
Look unici
Ampiamento configurabile

Contro
Pecca un po’ in precisione ritmica e in calore naturale

Scheda tecnica
Potenza: 2x140W a 6 Ohm (105W a 8 ohm)
SNR: 130db
Connettività: Wi-fi ac dual band, Ethernet
Dimensioni: 4 x 38 x 38cm
Peso: 5,65 Kg
Prezzo: 4999 euro
Sito del produttore: www.devialet.com

© 2020, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Devialet Expert 140 Pro: l’ampli integrato unico nel suo genere e Devialet Expert 140 Pro: l’ampli integrato unico nel suo genere dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest