JBL LINK AUDIOCONNESSO
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD

Come ti ammazzo il bodyguard [UHD]

come ti ammazzo il bodyguard

Ryan Reynolds e Samuel L. Jackson improbabile coppia nell’action-comedy Come ti ammazzo il bodyguard, terzo -e ben realizzato- UHD Blu-ray targato Eagle Pictures.

Michael Bryce (Ryan Reynolds) non è un semplice bodyguard ma il numero uno quando si parla di scorte per protezione personale, autocertificatosi “tripla A” per non aver mai “perso” un cliente. Questo finché Mr. Kurosawa non viene assassinato con un precisissimo colpo da un cecchino poco prima di decollare con il suo aereo privato, sotto lo sguardo impotente di Bryce e del suo team.

Bryce rimane quasi traumatizzato dall’incidente, ma continua con un profilo molto più basso la sua attività e 3 anni dopo si ritrova costretto a proteggere un killer che lo ha tentato di uccidere svariate volte: Darius Kinclaid (Samuel L. Jackson). Il sicario infatti deve testimoniare contro Dukhovich, (Gary Oldman) un capo di stato che lo voleva assoldare e che ha massacrato nel suo paese migliaia di innocenti e oppositori politici.

Come ti ammazzo il bodyguard [UHD]

Ovviamente Dukhovich metterà in campo tutti gli uomini e la violenza necessaria perché Kinclaid non arrivi vivo al processo…

Come ti ammazzo il bodyguard riprende molti elementi che fecero la fortuna dei “buddy movie” degli anni ’90, mettendo a litigare più che cooperare due individui del tutto antitetici nel modo di fare e che inizialmente non hanno che motivi per odiarsi a vicenda. La lotta per la sopravvivenza li farà avvicinare e Kinclaid si troverà anche ad aiutare Bryce a riconquistare la sua vecchia fiamma, la bella agente Amelia che gli ha affibbiato la missione.

Come ti ammazzo il bodyguard [UHD]

La trama del film è in realtà un pretesto per un continuo scambio di battute e frecciate tra i due protagonisti, che non si interrompono nemmeno durante le scene d’azione (a tratti anche violente), dove si innestano ad ogni occasione momenti per far litigare l’improbabile coppia. Ovviamente tutto questo rischierebbe di risultare terribilmente tedioso con due interpreti non all’altezza, ma fortunatamente la chimica tra Ryan Reynolds e Samuel L. Jackson funziona, anche se è soprattutto quest’ultimo, “gigione” e sboccato come da tradizione (una costante dei suoi personaggi) a farla da padrone e dare una marcia in più alla vena umoristica di come ti ammazzo il bodyguard.

Come ti ammazzo il bodyguard [UHD]

Un action senza pretese e scanzonato, perfetto per una visione senza pensieri.

Prima dell’analisi tecnica una precisazione: il disco UHD contiene quella che è denominata la “versione estesa” del film, mentre il BD 1080p ospita anche quella “theatrical”. Il fatto curioso è che la durata del film segnalata per la release cinematografica è di 118 minuti, che equivale alla extended, mentre quella theatrical (segnalata di 95 minuti in copertina, ma in realtà di 108′) di fatto sembra una versione tagliata. Marginali comunque le differenze tra le due versioni, quindi ben venga che sul 4K ci sia quella “completa”.

Come ti ammazzo il bodyguard [UHD]

VIDEO

Girato in digitale in prevalenza con diverse Arri Alexa e, stando a IMDb, integrato con alcune sequenze girate con Red Epic Dragon e delle GoPro Hero 4 Black, Come ti ammazzo il bodyguard è stato finalizzato in un Digital Intermediate 4K, qui riversato in 2160p con HDR10 (nell’edizione USA c’è anche il Dolby Vision) e compressione HEVC nel formato originale 2.39:1.

L’andamento visivo del film è incostante: si passa da flashback leggermente rumorosi e più morbidi ad esterni quasi sempre iper-definiti (soprattutto le riprese aeree) e interni bui nuovamente meno nitidi e con alcune leggere aberrazioni ottiche ai margini dei fotogrammi in qualche inquadratura. Anche la resa cromatica cambia a seconda delle location, anche se a dominare in generale sono tonalità leggermente fredde.

Come ti ammazzo il bodyguard [UHD]

Colpiscono certamente i primi piani, ricchissimi di dettaglio e superiori alla controparte Full HD. Anche le scene notturne sono superiori, con una migliore percezione degli elementi del fotogramma e un ottimo livello del nero che non “affoga” alcun dettaglio in penombra. Compressione HEVC trasparente, che nel BD 108op è invece leggermente ravvisabile, ad esempio durante la sparatoria notturna in campagna, mentre una leggera rumorosità compare nei flashback (sembra frutto però di un artificio stilistico).

L’HDR10 fa sì che alcune scene sovraesposte, quasi bruciate in Full HD (quando Kinclaid si defila da Bryce ad Amsterdam) risultino più luminose e mostrino altresì maggiori dettagli sul disco UHD.

Quando invece le immagini si fanno più morbide, il divario col Blu-ray inevitabilmente si riduce molto, anche perché nel complesso il disco 1080p offre un’eccellente qualità visiva. Tuttavia, le differenze enunciate finora rendono la versione UHD decisamente preferibile se siete dotati di TV e lettore 4K.

Come ti ammazzo il bodyguard [UHD]
Flashback in Messico, una delle poche scene con tonalità cromatiche calde

AUDIO

Sono ancora molto pochi i dischi UHD che a una buona componente visiva uniscono un comparto audio altrettanto valido per la lingua italiana e Come ti ammazzo il bodyguard è uno di questi.

Il film offre peraltro una quantità innumerevole di effetti e alcune scene d’azione intense e dirompenti, permettendo così alla codifica lossless DTS-HD Master Audio 5.1 impiegata per entrambe le tracce audio di sfoderare le proprie armi. Il canale LFE è molto attivo ma senza eccedere, il fronte sonoro molto ampio con coinvolgimento assiduo dei surround e panning piuttosto precisi in tutte le direzioni.

Come ti ammazzo il bodyguard [UHD]

Diciamo “piuttosto” perché siamo certi che il Dolby Atmos presente sul BD e sull’UHD americano targati Lionsgate possa avere un’ulteriore marcia in più da questo punto di vista. L’ascolto già così è appagante, ma manca qualcosa per renderlo “reference”. Un 7.1 al posto del 5.1 poteva essere un buon compromesso, peccato. Va detto che al cinema in Italia il mix era 5.1 e vista la resa della traccia lossless c’è poco di cui lamentarsi, tuttavia auspichiamo che Eagle Pictures possa valutare l’adozione della traccia Atmos (o DTS:X) al cinema e in home video in una delle sue prossime release.

Come ti ammazzo il bodyguard [UHD]

EXTRA

Positivo il comparto extra, tutto ospitato sul Blu-ray 1080p insieme al film, che riprende gli stessi contenuti dell’edizione americana.

Come anticipato, sono presenti due versioni del film (da 118′ e 108′), il commento audio del regista sottotitolato (attivandolo però il film comincia dal principio e non è possibile saltare i capitoli), un mix di scene eliminate, alternative o estese (11’30”), le papere sul set (5′), il trailer italiano e una clip con un montaggio di diverse scene del film intitolata “Killer vs Bodyguard” (4′).

Non è presente un vero making of di come ti ammazzo il bodyguard ma ci sono tre featurette: una sulle scene d’azione e le location (7′), una sulle “donne pericolose” del cast (8′) e una sulla “storia d’amore” tra i due protagonisti, ovvero sul tipico rapporto da buddy movie che i due instaurano nel film (8′).

Continuano a mancare i sottotitoli in inglese, la cui presenza è gradita a molti che seguono il film in lingua originale.

Come ti ammazzo il bodyguard [UHD]

TESTATO CON: Tv LG OLED 55C7V, UHD player Oppo UDP-203

Ultra HD Blu-ray disponibile su dvd-store.it

Come ti ammazzo il bodyguard [UHD]
8 Recensione
Pro
Action-comedy scanzonata gradevole
Digital Intermediate 4K
DTS-HD MA 5.1 italiano frizzante
Discreto comparto extra
Contro
Non sempre eclatante divario dal BD
Niente sottotitoli in inglese
La versione USA ha Dolby Atmos e Vision
Riepilogo
Prodotto e distribuito da: Eagle Pictures
Durata: 118'
Anno di produzione: 2017
Genere: azione, commedia
Regia: Patrick Hughes
Interpreti: Ryan Reynolds, Samuel L. Jackson, Gary Oldman, Salma Hayek, Elodie Yung
------
Supporto: BD 66 + BD 50
Aspect Ratio: 2.39:1
Codifica Video: 2160p HEVC con HDR10
Audio: Inglese, italiano DTS-HD Master Audio 5.1
Sottotitoli: italiano
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
Come ti ammazzo il bodyguard [UHD]

Author: Pietro Battanta

Innamorato di musica e cinema da sempre, passione quest'ultima "degenerata" con l'avvento del DVD e con le impareggiabili lezioni del cinemaniaco dr. Gianni Canova. Con AF dal 2007


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest