Technics C50 AF DIGITALE
Mobile Notizie

Chip Apple A12 a 7nm per i prossimi iPhone

Apple a12 home

Il nuovo chip Apple A12, che verrà prodotto da TSMC per gli iPhone futuri, sarà un modello da solo 7 nanometri. E i competitor di certo non staranno a guardare

Gli annunci di nuovi smartphone Android sono praticamente finiti, salvo uno o due arrivi che dovrebbero essere proposti entro la fine dell’estate compreso, forse il nuovo Samsung Galaxy Note 9. Tra pochi mesi però i riflettori saranno puntati su di Apple che come sempre darà un bello scossone nel mercato degli smartphone. I modelli di iPhone per il 2018 non sono previsti prima di questo autunno, ma sembra che la l’azienda di Cupertino sia prossima a lanciare questo tris di prodotti con un nuovo chip a 7 nm che si chiamerà Apple A12. Infatti, secondo fonti autorevoli, la Taiwan Semiconductor Manufacturing Co., meglio conosciuta come TSMC, ha avviato la produzione di massa dei processori che alimenteranno i nuovi iPhone e che promettono di essere più piccoli e migliori di qualsiasi altro processore mai prodotto prima.

Chip Apple A12 a 7nm per i prossimi iPhone

Apple A12 in arrivo

Molto probabilmente, come detto, il nuovo system-on-chip o il SoC si chiamerà Apple A12, e sarà ovviamente il successore del fortunato A11. Questo singolo incremento numerico nasconde ciò che Apple e TSMC potrebbero aver raggiunto, ovvero un design a 7 nanometri (nm) che non è solo il primo su un iPhone, ma anche il primo in assoluto nel mercato degli smartphone, battendo di fatto i concorrenti più agguerriti come Samsung, Huawei e, naturalmente, Qualcomm.

Piccolo è meglio

Nel mercato del silicio, vige la regola che più piccolo è meglio è, almeno sulla carta. Non solo il design “ristretto” si identifica direttamente con lo spazio minore che serve per inserirlo nello smartphone, ma, di norma, aumenta anche notevolmente le prestazioni. Chip più piccoli richiedono anche meno energia per funzionare e riducono il tempo necessario per la trasmissione dei dati. Più veloce, più efficiente dal punto di vista energetico e più piccolo. Questa è la promessa di ogni nuovo progetto quando si parla di chip.

Chip Apple A12 a 7nm per i prossimi iPhone

Gli altri non staranno a guardare

Non sorprende, quindi, che questo processo a 7 nm diventi il prossimo step da raggiungere per tutti i produttori di chip. Apple, ovviamente non è l’unica a cimentarsi nella produzione di SoC a 7 nm. Samsung ha già dichiarato di lavorarci, e forse si potrà trovare un processore a 7 nm sul prossimo Galaxy S10. Huawei non è da meno e qualcosa di certo ha in cantiere. E, naturalmente, Qualcomm difficilmente si lascerà “superare” da TSMC.

Apple A12 nei prossimi tre iPhone

I chip Apple A12 da 7 nm saranno presenti in tutti e tre i modelli di iPhone che verranno lanciati nel 2018. Per quello che si sa finora, questi modelli includono un successore diretto di iPhone X, un iPhone X più grande (Plus o Pro) e un iPhone con display LCD (e quindi più economico) ma che avrà comunque lo stesso design dell’iPhone X.

Chip Apple A12 a 7nm per i prossimi iPhone

Author: Danilo Loda


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest