UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Featured home Home cinema Notizie Speciale CES 2019

CES 2019: Dolby Atmos a 379 euro con il Pioneer VSX-534

Pioneer VSX-534

La nuova gamma di ricevitori AV di Pioneer del 2019 si apre con un interessante modello slim ed economico che supporta Dolby Atmos e DTS:X.

Nuovo anno e nuovi ricevitori AV in vista, iniziando dal primo in assoluto annunciato in queste ore al CES 2019 da Pioneer. Si tratta del VSX-534, ampli AV a 5.1 canali che segnaliamo sia per il suo design slim (è alto solo 14,8cm), sia perché supporta Dolby Atmos e DTS:X e ha un prezzo di listino di soli 379 euro, cifra che lo rende uno dei ricevitori AV Dolby Atmos più economici sul mercato (lo vedremo in Europa entro fine febbraio).

Il Pioneer VSX-534 supporta entrambi i formati audio object-based in un layout di diffusori a 3.2.2 canali, così come il Dolby Atmos Height Virtualizer (tramite futuro aggiornamento firmware) e il DTS Virtual: X, due tecnologie messe a punto per creare altezza “virtuale” e un suono surround se fisicamente non ci sono diffusori in quelle posizioni. Nel ricco menu di questo ampli AV non mancano inoltre le tecnologie di upmixing Neural:X di DTS e Surround di Dolby, progettate per offrire un suono surround più avvolgente partendo da formati audio non multicanale.

CES 2019: Dolby Atmos a 379 euro con il Pioneer VSX-534

Il VSX-534, che offre una potenza di 135W per canale (con un solo canale pilotato su un xarico di 6 Ohm), incorpora anche il sistema di calibrazione del suono tramite microfono Pioneer MCACC (Multi-Channel Acoustic Calibration System) per la regolazione delle prestazioni in base alle condizioni dell’ambiente e dei diffusori.

Pioneer ha inoltre sviluppato la tecnologia Reflex Optimizer per risolvere il ritardo di fase inerente al suono multi-direzionale negli allestimenti Dolby Atmos, mentre il ritardo di fase causato dal filtro passa-basso tra i canali principali e il subwoofer viene ridotto dalla tecnologia proprietaria Phase Control. Dialogue Enhancement offre invece la regolazione della gamma media per migliorare la resa dei dialoghi.

Oltre a quattro ingressi HDMI (che consentono il passthrough dei formati 4K, HDR10, HLG e Dolby Vision) e a un’uscita HDMI ARC, troviamo alcuni ingressi analogici e digitali (ottici e coassiali), connettività Bluetooth 4.2 e supporto per i file DSD 2,8/5,6 MHz.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest