JBL LINK AUDIOCONNESSO
CES 2020 Featured home Notizie TV

CES 2020: Skyworth pensa in grande tra TV 8K e OLED wallpaper

skyworth

Il produttore cinese Skyworth porterà anche in Europa i suoi nuovi TV top di gamma del 2020: due OLED wallpaper e un LCD 8K da 75’’

Skyworth non è certo uno dei produttori di TV che viene subito in mente e anche se qualche appassionato di tecnologia già ne ha sentito parlare, si tratta di un nome pressoché sconosciuto dalle nostre parti. Il brand cinese è infatti attivo da anni sul mercato asiatico e, più recentemente, anche negli USA e in Germania, ma quella offerta dal CES 2020 è stata l’occasione per annunciare una nuova espansione globale che porterà i TV Skyworth anche in altri Paesi d’Europa e ne rafforzerà la presenza negli USA.

A Las Vegas infatti il produttore cinese, specializzato in TV dai prezzi molto aggressivi, ha annunciato un nuovo TV LCD 8K da 75’’ e due TV OLED 4K in stile “wallpaper”, ovvero televisori sottilissimi per installazione a parete che non possono ricordare proprio gli OLED Wallpaper di LG. Non a caso Skyworth ha chiamato queste due serie (entrambe con modelli da 65’’ e 77’’) W81 e W81 Pro, che partiranno come prezzi da 3600 dollari per il W81 da 65’’ e da 4600 dollari per il W81 Pro sempre da 65’’.

Cifre che potranno non sembrare molto aggressive, ma che in realtà, considerando l’unicità di questi TV (appena 4,6mm di spessore) e i prezzi ben più alti dei Wallpaper di LG, sono molto appetibili. Tra l’altro i due modelli W81 Pro (foto sopra) sono dotati di un secondo display integrato in una soundbar Dolby Atmos separata che mostra alcune informazioni come il meteo e l’orario, mentre la serie W81 ne è priva. Il sistema operativo (ancora in cinese nella versione mostrata al CES) è un fork di Android TV, mentre il pannello è fornito da LG Display.

CES 2020: Skyworth pensa in grande tra TV 8K e OLED wallpaper

L’altra novità è il Q91, TV LCD 8K da 75’’ con pannello IPS e con un SoC che secondo Skyworth è capace di decodificare video in 8K a 60 fps. Non manca il supporto per Dolby Vision e Dolby Atmos, in questo secondo caso grazie a una soundbar integrata in configurazione a 2.1.2 canali. Anche qui parliamo di un prezzo molto allettante, visto che con i suoi 5999 dollari il Q91 si candida a diventare il TV 8K da 75” più economico sul mercato.

Al CES si è parlato solo di distribuzione negli USA e di prezzi in dollari, ma come accennato poco sopra Skyworth punta per l’anno in corso a un’espansione globale e quindi aspettiamoci questi e altri TV anche dalle nostre parti, sperando che nel frattempo i prezzi in euro rimangano sulla scia di quelli in dollari.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest