CARRIE KOCH MEDIA
Featured home Notizie Speciale CES 2018 TV

CES 2018 – Autocalibrazione CalMAN sui nuovi TV LG

Lo sviluppatore di software statunitense Portrait Displays ed LG Electronics hanno presentato la funzione di calibrazione automatica CalMAN sulla gamma 2018 OLED e SUPER UHD

Al CES 2018 Portrait ed LG hanno dimostrato la calibrazione automatica usando una versione preliminare del software di punta di Portrait CalMAN by SpectraCal. Dal momento che tutti i TV LG OLED e SUPER UHD 2018 consentiranno l’accesso diretto a CalMAN all’interno delle look-up table (LUT 1D e LUT 3D) si potrà aumentare la precisione cromatica per singolo pannello.

“I televisori LG con CalMAN AutoCal rendono meno distinto il divario tra monitor professionale e pannello consumer” ha dichiarato Martin Fishman, Co-CEO di Portrait Displays. “L’aggiunta di tale software sull’intera gamma LG 2018 OLED e SUPER UHD semplificherà notevolmente il processo di calibrazione professionale garantendo ai consumatori la possibilità di sfruttarne a pieno il potenziale”, ha aggiunto Neil Robinson, direttore Technology Partnerships di LG.

Il software CalMAN è la soluzione di calibrazione video scelta da quasi tutti i professionisti, esperti di calibrazione, così come è divenuta da tempo la soluzione più popolare per gli appassionati di Home Video. L’idea quella di trasformare un’attività che potrebbe richiedere anche diverse ore, se a svolgimento prettamente manuale, in una eseguibile in pochi minuti con maggiore efficienza ed efficacia.

L’autocalibrazione necessiterà comunque di minima dimestichezza in tale ambito, dal momento che sarà sufficiente possedere il software CalMAN sul proprio computer che a sua volta va connesso via rete al TV (Wi-Fi o Ethernet) mentre sempre sul computer deve essere collegata la sonda da collocarsi fronte pannello.

Di fatto LG è il primo produttore a consentire a CalMAN l’accesso diretto alle look-up table grazie anche alla presenza di tabelle tridimensionali. Ciò evita di dover aggiungere una LUT 3D box alla catena video per correggere le non linearità minori che attraverso i controlli del display sarebbe più complesso (se non impossibile) ottenere.

Le calibrazioni saranno consentite per la gamma dinamica standard SDR e wide color gamut: HDR10, HLG e Dolby Vision, il tutto disponibile quando sarà pronta la line-up TV LG 2018.

Social

Pin It on Pinterest