UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Home cinema Notizie Speciale Ces 2017

CES 2017: il VPL-VZ1000ES è il nuovo proiettore 4K Sony

Sony VPL-VZ1000ES

Non costerà poco, ma il nuovo proiettore 4K Sony VPL-VZ1000ES con ottica ultra corta, HDR, pannelli SXRD avanzati e sorgente laser Z-Phosphor promette meraviglie.

Presentato in queste ore al CES 2017 di Las Vegas, il nuovo proiettore 4K Sony HDR VPL-VZ1000ES con ottica ultra corta può essere posizionato a brevissima distanza dal muro con un’immagine di dimensioni massime di 120’’. Da spento il VPL-VZ1000ES si mimetizza tra gli arredi domestici, facilitando così un’installazione “indolore” nell’ambiente domestico.

“Fino ad ora gli appassionati di home cinema hanno sempre avuto bisogno di una sala dedicata per guardare i contenuti proiettati. Una soluzione non sempre ideale, poiché non tutti dispongono di spazio extra per uno schermo di grandi dimensioni. Il nuovo VPL-VZ1000ES rivoluziona completamente questo concetto, offrendo proiezioni in soggiorno fino a 120”” ha commentato Thomas Issa, Product Manager di Sony Professional Solutions Europe.

Il VPL-VZ1000ES, atteso in Italia ad aprile, misura circa 925 x 494 x 219 mm, pesa circa 35 kg ed è di circa il 40% più piccolo rispetto all’attuale proiettore 4K Sony a ottica ultra corta (l’LSPX-W1S da 50.000 euro), rispetto al quale avrà anche un prezzo inferiore (a tal proposito però non ci sono ancora dettagli precisi).

CES 2017: il VPL-VZ1000ES è il nuovo proiettore 4K Sony

A dispetto delle dimensioni compatte e del prezzo contenuto, il VPL-VZ1000ES genera un flusso luminoso da 2500 lumen ed è quindi il 25% più brillante rispetto al LSPX-W1S. I pannelli SXRD avanzati di Sony, associati alla sorgente laser Z-Phosphor, producono un elevato contrasto dinamico, ottimizzando le zone più luminose e più scure dei contenuti HDR.

La sorgente di luce al laser Z-Phosphor del VPL-VZ1000ES raggiunge la sua luminosità massima molto più velocemente rispetto alle lampade dei proiettori tradizionali. Anche la luminosità e l’accuratezza dei colori vengono conservate più a lungo, riducendo l’incombenza della sostituzione della lampada.

Secondo Sony si tratta del proiettore ideale per la visione di contenuti di grandi dimensioni in spazi ridotti, così come in ambienti dai soffitti alti, anche perché, visto che il proiettore è montato davanti piuttosto che dietro agli spettatori, non ci sono problemi di ombre o ostruzioni causate da luci a soffitto o ventilatori.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest