JBL LINK AUDIOCONNESSO
Home cinema Notizie Speciale Ces 2017

CES 2017: debutta il lettore UHD Sony UBP-X800

Sony UBP-X800 Ultra HD

UBP-X800 è la sigla del primo lettore Ultra HD Blu-ray di stampo consumer targato Sony. Un prodotto che punta molto su audio e connettività.

Si chiama UBP-X800 ed è il primo lettore Ultra HD Blu-ray realizzato da Sony e destinato al mercato consumer svelato nelle scorse ore al CES 2017 di Las Vegas. Dopo il modello UBP-X1000ES dello scorso anno riservato però a un’utenza professionale, il produttore nipponico si aggiunge così a LG, Panasonic, Samsung e Oppo nella corsa al 4K su supporto fisico proponendo un player decisamente completo.

Il nuovo UBP-X800 integra infatti due uscite HDMI (una dedicata all’audio), upscaler 4K, convertitore SDR-HDR, supporto allo spazio colore BT.2020 e connettività tramite Bluetooth, Ethernet e Wi-Fi dual band, oltre all’immancabile sezione smart con l’accesso ai principali servizi destinati alle attività di video in streaming.

CES 2017: debutta il lettore UHD Sony UBP-X800

Sul versante più squisitamente audio, SOny ha aggiunto al nuovo player UHD sia la compatibilità con il formato SACD, sia il supporto a tantissimi formati tra cui AAC, AIFF, ALAC, DSD 11,2 MHz e FLAC, con in più il sistema DSEE HX per convertire la frequenza e la gamma dinamica della musica compressa e dei CD a una qualità che, secondo Sony, si avvicina a quella dell’audio in alta risoluzione.

Dalle specifiche rilasciate finora da Sony non si fa cenno all’eventuale supporto del Dolby Vision (diamo per scontato invece quello all’HDR 10), ma rimangono da scoprire anche la data di uscita e soprattutto il prezzo, visto che ormai il mercato dei player Ultra HD Blu-ray inizia a farsi piuttosto affollato. Non solo, visto che l’ultima generazione di lettori si sta caratterizzando per funzioni e prestazioni superiori rispetto ai primi prodotti, sarà proprio il prezzo a giocare un ruolo di primo piano nella scelta del lettore da acquistare. Certo è che dopo circa un’anno di incubazione, complice anche la scarsità di riproduttori, il formato fisico e in particolare l’Ultra HD torna prepotentemente alla ribalta.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest