JBL LINK AUDIOCONNESSO
Featured home Notizie Pro Video e dirette

Canon DP-V3120 – Reference Monitor LCD

Canon DP-V3120 – Reference Monitor LCD

Fuoriclasse assoluto il Canon DP-V3120 è monitor reference 31″ pollici LCD singolo pannello da 2.000 nits, gestione HDR-10 e Dolby Vision

Col modello DP-V3120 Canon amplia la gamma di display di riferimento professionali, 4K HDR da 31” pollici LCD IPS con l’incredibile livello di luminanza pari a 2.000 nits. Dotato di sistema di retroilluminazione all’avanguardia è strumento assoluto per i colorist impegnati nella creazione di contenuti video HDR wide color gamut.

Il Canon DP-V3120 supporta spazi colore BT.2020 e DCI-P3 con “riproduzione colori fedele e coerente”, come affermato dall’azienda. Recentemente abbiamo potuto toccare con mano facendo una chiacchierata con l’azienda e le sorprese non sono mancate. Il sistema include LED ad alta efficienza con relativo algoritmo di controllo ed elaborazione avanzata delle immagini. Ciò consente al display di fornire un nero minimo di 0,001 cd/m² e un eccezionale rapporto di contrasto di 2.000.000: 1, per una accurata riproduzione dei dettagli alle alte e basse luci. Attenzione però, perché rispetto alla concorrenza qui è assente il doppio pannello LCD.

Canon DP-V3120 – Reference Monitor LCD

Proprio grazie al singolo pannello LCD e al sistema di raffreddamento integrato e silenzioso per la retroilluminazione sviluppato da Canon è possibile raggiungere e mantenere una elevata luminosità del display mantenendola tale anche per lunghe sessioni di controllo e color correction. Il backlight system con local dimming (il numero delle zone non è dichiarato ma si viaggia nell’ordine di migliaia) è quanto scelto da Canon al posto del doppio pannello. Presente la modalità di auto correzione che offre costanza e restituisce il materiale video con la medesima accuratezza colorimetrica.

Oltre le specifiche Dolby Vision il Canon DP-V3120 offre copertura di gamma 2.2 / 2.4 / 2.6 e BT.1886, nonché EOTF (Electro-Optical Transfer Functions) SMPTE ST.2084 (incluso HDR-10) e ITU-R BT.2100 (HLG – Hybrid Log Gamma, per le emissioni broadcast). Gestione spazio colore BT.2020 e DCI-P3 con riproduzione fedele e coerente a soddisfare i requisiti di gestione di color gamut sia SDR che HDR.

Canon DP-V3120 – Reference Monitor LCD

A livello connessioni sono presenti 1 x HDMI 2.0, 4 x interfacce 12-SDI che singolarmente consentono il transito di segnali 4K (60p), sfruttabili in contemporanea con suddivisione a schermo, oppure per 1 solo segnale 8K.

Riconoscimento automatico delle immagini in ingresso e relative caratteristiche con gestione possibile attraverso vari preset. Nello specifico la breve prova di uso dell’interfaccia grafica DP-V3120 non ha lasciato dubbi sulla levatura dell’apparato, anche se i tempi di risposta nel corso della navigazione di menù e sotto menù non sono stati esattamente istantanei come pensavamo. Problema che potrebbe farsi sentire andando a effettuare rilevazioni pixel by pixel direttamente tramite il firmware integrato.

Inoltre il display consente il controllo da remoto tramite connessione LAN con accesso completo ai vari collegamenti, nonché alle impostazioni di visualizzazione e alle informazioni sul segnale. Il prezzo è a livello professionale, attorno ai 35.000€, non male per un display 32” pollici.

Canon DP-V3120 – Reference Monitor LCD

La concorrenza in tale ambito è limitata per ovvi motivi e al momento in ambito pannelli per color grading oltre a EIZO c’è per esempio la linea professionale Sony, dove trova posto il Master Monitor BVM-X300 V 2.0 da 30”, un 4K OLED che viaggia attorno ai 30.000€, di cui qui trovate il link. Certo, se il costo non fosse un problema ci si porterebbe a casa una sorta di arma finale che per esempio consentirebbe il controllo dei picchi di luminanza del singolo pixel!

Per ulteriori informazioni: link diretto al sito Canon Professional per il DP-V3120.

Canon DP-V3120 – Reference Monitor LCD

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest