JBL LINK AUDIOCONNESSO
Audio portatile Featured home Notizie What Hi Fi

Campfire Audio IO: avete mai visto degli in-ear così belli?

Campfire Audio

Rispetto ad altri prodotti del brand americano, i Campfire Audio IO costano molto meno, ma sono costruiti con grande cura e promettono un audio a cinque stelle.

Campfire Audio potrebbe non essere un nome familiare, in particolare al di fuori del natio Oregon, ma nei suoi quattro anni di vita questa azienda americana ha lanciato non meno di 15 prodotti (per lo più auricolari in-ear) e tutti con nomi “spaziali” come Jupiter, Orion e Comet. La maggior parte dei modelli della compagnia ha anche prezzi impegnativi che vanno ben oltre i 1000 euro, ma l’IO, il suo ultimo modello in-ear presentato alla fiera Monaco High End 2019, è molto più accessibile grazie a un prezzo inferiore ai 400 euro.

Nonostante il cartellino del prezzo relativamente conveniente rispetto ad altri prodotti Campfire Audio, gli IO fanno comunque un’ottima impressione. Con viti in oro 24K e una finitura anodizzata quasi in stile Iron Man, lo stesso Tony Stark sarebbe orgoglioso di questo design. Esteticamente gli auricolari della gamma Campfire Audio più vicini a questi sono gli IEM (In Ear Monitor) Andromeda, che però costano circa 1200 euro.

Campfire Audio IO: avete mai visto degli in-ear così belli?

Chiaramente, è stato necessario fare dei sacrifici per ottenere un prezzo molto più basso, in particolare per il numero di driver: mentre negli Andromeda ne troviamo addirittura cinque, negli IO ce ne sono “solo” due. Tuttavia, secondo Campfire Audio, “il conteggio dei driver non è mai stato tanto importante per i nostri progetti, o almeno non quanto la scelta e l’implementazione corretta dei giusti driver. Quando si utilizza più di un singolo driver, la sinergia tra i driver è tanto importante quanto lo è qualsiasi driver”.

I nuovi IO si caratterizzano per un design del driver con armatura a doppio bilanciamento, utilizzando un woofer “oversize” BA e un piccolo tweeter. Inoltre, dopo che ciascuna unità è stata creata e testata individualmente, entra in un “pool di accoppiamento” per trovare l’altra metà sonora ideale. Connessioni MMCX in berillio/rame aggiornate, corpo in alluminio anodizzato, beccuccio in acciaio inossidabile e (non dimenticatelo) le viti in oro 24K rendono questi in-ear estremamente attraenti.

E non abbiamo nemmeno parlato degli accessori. Nella confezione ci sono infatti una custodia da viaggio in pelle premium Bordeaux prodotta in Portogallo, un cavo Litz Campfire Audio Smoky, 11 ear tip di varie dimensioni e tre differenti materiali, un piccolo pennello per la pulizia e persino una spilla. Da sottolineare infine i valori della risposta in frequenza (5Hz–22kHz), dell’impedenza (26 Ohm) e della sensibilità (109 dB SPL/mW).


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest