KOCH MEDIA Ritorno morti viventi AF DIGITALE
Featured home HI-FI Prove Traduzioni

Cambridge Audio CXN (V2): lo streamer hi-res che non teme nulla

Cambridge Audio CXN (V2)

Online lo si trova anche a meno di 1000 euro e a questa cifra è davvero difficile trovare uno streamer hi-res così completo e ben suonante come il Cambridge Audio CXN (V2).

Per migliorare qualcosa che è già abbastanza buono, a volte tutto ciò che serve è un tocco leggero e minimale. Questo è proprio ciò che Cambridge Audio ha fatto con la seconda versione del suo streamer hi-res CXN, tra i migliori esponenti nel suo genere quando uscì sul mercato nel 2015 e ancora oggi validissimo, soprattutto come prestazioni audio. Ora sul nuovo Cambridge Audio CXN (V2), accanto a Tidal (integrato) e Spotify Connect, potete riprodurre musica in streaming anche tramite Google Chromecast, il tutto per un prezzo di listino che in Italia si posiziona appena sopra i 1000 euro (ma online lo trovate anche a meno).

Qualità audio

Il Cambridge Audio CXN (V2) ha mantenuto tutte le eccellenti caratteristiche sonore del modello originale e, per fortuna, quella stessa vitalità e quell’entusiasmo che ci avevano così colpiti tre anni fa non sono cambiati molto da allora. Facciamo partire Landslide dei Fleetwood Mac e il canto affettuoso e dolce di Stevie Nicks è corposo e trasmesso in modo mirabile. Il modo in cui la sua voce si sposta tra le note è scorrevole e le parole tagliate per mantenere il ritmo sono scattanti e perspicaci. Anche la strana vocalizzazione è ricca di dettaglio e piena di riflessioni malinconiche.

Cambridge Audio CXN (V2): lo streamer hi-res che non teme nulla

La maggior parte degli streamer “medi” è in grado di riprodurre le basi essenziali di questa canzone, ma ci vuole qualcosa di più talentuoso per scavare nel nucleo emotivo del brano e consegnarlo nel migliore dei modi e questo è ciò che fa il nuovo Cambridge. Con qualcosa di più ritmato, come Werewolf Of London di Warren Zevon, il CXN (V2) offre sia un basso incisivo, sia acuti scintillanti ma mai aspri. Un buon streamer deve bilanciare sia la batteria, sia il piano, cosa che il CXN (V2) fa in modo impressionante. La parte inferiore dello spettro ha il giusto peso, ma è anche abbastanza agile da fornire un bell’impatto, mentre il piano è leggero e arioso senza essere troppo brillante.

Il timing è preciso e incalzante e il nostro piede ha cominciato a battere quasi istantaneamente. Consideriamo il suono dell’originale come estremamente valido su tutta la linea ed è bello sapere che Cambridge Audio ha mantenuto quella qualità in questa nuova versione. This Is America di Childish Gambino è una canzone in cui si sovrappongono un basso borbottante, tocchi di percussioni e una moltitudine di voci diverse. Alcuni streamer rischiano di perdere per strada qualcosa in questo tumulto sonoro ma il Cambridge Audio CXN (V2) riesce a separare ogni elemento e a presentarlo come un insieme coerente.

Caratteristiche

In cima alla lista delle nuove funzionalità c’è l’integrazione del Chromecast, che distingue questa versione dall’originale. A seguito di un aggiornamento del firmware il mese scorso, il CXN (V2) consente ora agli utenti di eseguire lo streaming di contenuti in modalità wireless da app compatibili, mentre la connettività Bluetooth è ancora affidata purtroppo a un modulo esterno da acquistare separatamente. Abbiamo configurato il Chromecast senza problemi e in pochi istanti abbiamo iniziato a streammare musica e video ad altri dispositivi.

Cambridge Audio CXN (V2): lo streamer hi-res che non teme nulla

Per chi vive nell’ecosistema Apple, AirPlay è integrato in modo da poter inviare la musica tramite iPhone, iPad o altri dispositivi Apple allo streamer. Anche se per il momento c’è solo AirPlay di prima generazione, Cambridge Audio sta lavorando a una soluzione per l’implementazione di AirPlay 2, che si spera possa essere pronta per la fine dell’anno.

Gli abbonati a Spotify possono anche utilizzare Spotify Connect per inviare la propria musica al CXN direttamente dall’app, mentre gli utenti Tidal, una volta effettuato l’accesso al proprio account tramite l’app Cambridge Connect, possono cercare nel database del servizio direttamente dallo streamer. L’app, disponibile su iOS e Android, può essere utilizzata anche per controllare la riproduzione.

Ma come sempre raccomandiamo una connessione cablata per la migliore qualità del suono. Questo streamer è in grado di riprodurre file ad alta risoluzione fino a 24-bit/192kHz (poi upscalati a 384kHz) e DSD 64 attraverso l’ingresso USB type B per il collegamento a un computer e gli input ottico e coassiale; sono presenti anche le uscite XLR bilanciate, oltre a due uscite digitali. L’unica altra modifica apportata al CXN (V2) rispetto al predecessore è una CPU più veloce per gestire la funzionalità Chromecast. In effetti, con i due streamer affiancati, quello più recente si avvia più velocemente e inizia la riproduzione in modo notevolmente più rapido rispetto al CXN di prima generazione.

Cambridge Audio CXN (V2): lo streamer hi-res che non teme nulla

Costruzione

Terminiamo la recensione con una breve analisi della costruzione del CXN (V2), che sembra esattamente la stessa del precedente CXN. È una qualità premium che si riflette nei pulsanti e nel telecomando di recente riprogettazione, entrambi facili da usare e reattivi, mentre la manopola del volume ha mantenuto quella resistenza del CXN che trasmette una sensazione molto soddisfacente durante lo spostamento attraverso i menu.

Il display da 4,3’’ mostra traccia, artista, album e frequenza di campionamento, con in più le copertine degli album mostrare a colori. Non c’è mai la sensazione di una schermata troppo piena di informazioni e ogni bit di metadati è ben distanziato. Anche le scritte capovolte accanto alle connessioni sul retro sono un bel tocco di classe visto che potete leggerle facilmente quando state guardando lo streamer dall’alto.

Verdetto

La tecnologia aggiuntiva di Chromecast concede ancora più funzionalità a uno streamer già eccezionale di suo e, attorno ai 1000 euro, vi sfidiamo a trovare un concorrente altrettanto valido con display a colori e con così tante funzioni.

© 2018, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Cambridge Audio CXN (V2): lo streamer hi-res che non teme nulla e Cambridge Audio CXN (V2): lo streamer hi-res che non teme nulla dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

  • Verdetto
5

Verdetto

Online lo si trova anche a meno di 1000 euro e a questa cifra è davvero difficile trovare uno streamer hi-res così completo e ben suonante come il Cambridge Audio CXN (V2).

Pro
Qualità audio superba
Design sofisticato
Ampio range di funzioni e connettività

Contro
Per il Bluetooth ci vuole un modulo opzionale

Scheda tecnica
Supporto alta risoluzione: 24-bit/192kHz, DSD64
Funzionalità streaming: UPnP, AirPlay, internet radio, Spotify Connect, Chromecast, Tidal
Ingressi: USB type Ax2, USB type B, ottico, coassiale
Uscite: ottica, coassiale, RCA, XLR bilanciata
Connettività: Ethernet, wi-fi
Dimensioni: 9 x 43 x 31cm
Peso: 4kg
Prezzo: 1129 euro
Produttore: www.cambridgeaudio.com
Distributore italiano: www.hifiunited.it


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest