Notizie

Il cacciatore e la regina di ghiaccio: un miracolo italiano?

Il cacciatore e la regina di Ghiaccio

Universal ha rilasciato in questi giorni il Blu-ray de il cacciatore e la regina di ghiaccio, sequel di Biancaneve e il cacciatore. Appena letta la fascetta posteriore recante le informazioni sulle tracce audio presenti, non ci siamo potuti trattenere dal condividere la medesima espressione di Charlize Theron nell’immagine qui sopra. Con nostro sommo stupore abbiamo notato l’italiano essere proposto con un decisamente inedito DTS-HR 7.1 canali. Ciò rappresenta un’evenienza più unica che rara, all’interno del panorama audio riservato di solito, dalle major, al nostro povero idioma. Nonostante per le uscite cinematografiche siano creati fior fiore di mix (5.1, 7.1, Atmos ecc), solitamente i nostri Blu-ray non vanno mai oltre un basico DTS 5.1 full rate se va di extra lusso, Dolby Digital a 448 kbps se butta veramente male.

Il cacciatore e la regina di ghiaccio: un miracolo italiano?

Per avere riscontro di un “avvenimento” simile dobbiamo tornare indietro nel tempo fino all’edizione Blu-ray del primo Avengers, ove all’epoca Paramount ci fece dono di un’inaspettata traccia 7.1, sempre in DTS-HR. Uniche altre eccezioni, i film della saga Hunger Games, ove essendo Universal distributore esclusivo per l’Italia, non si hanno avuto vincoli dovuti a inserimenti di più lingue audio e per l’italiano infatti sono state proposte tracce 5.1 e 7.1 in DTS-HD (tranne per il primo film della saga, distribuito da Warner e pertanto dotato del solito triste Dolby Digital da DVD).

Questo “upgrade” dell’audio italiano da parte di una major trovato ne il cacciatore e la regina di ghiaccio ci fa veramente piacere. Vorremmo anzi poter pensare come tutto questo sia frutto delle ripetute suppliche portate in seno alle varie distribuzioni dagli appassionati. Suppliche culminate in una nota petizione, ancora sottoscrivibile on line. Non ci resta che tenere gli occhi (e le orecchie) aperti e vedere cosa ci riserveranno le uscite future, nella speranza che questo non si confermi un accadimento isolato.

Il cacciatore e la regina di ghiaccio: un miracolo italiano?

Per completezza di cronaca, l’audio inglese nello stesso Blu-ray è proposto in DTS:X. Considerato che il film in questione non ha mai goduto di distribuzione in Dolby Atmos, tendiamo a ritenere si tratti di un remix creato apposta per l’edizione domestica. Certo, un DTS:X italiano avrebbe fatto ancora di più la sua figura, ma dati i presupposti possiamo dire di esser soddisfatti anche così.

Ringraziamo quindi Universal per la considerazione avuta, aggiungendo un caloroso “Continuate così”.

 

Il cacciatore e la regina di ghiaccio: un miracolo italiano?

Author: Federico Brighi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest