Technics C50 AF DIGITALE
Featured home HI-FI Prove What Hi Fi

B&W Formation Wedge: l’erede dello Zeppelin è tra noi

formation wedge

Considerato l’erede dell’iconico speaker Zeppelin, il B&W Formation Wedge propone un design unico abbinato a prestazioni audio molto promettenti.

Il nuovo sistema multi-room wireless B&W Formation, di cui abbiamo già parlato qui e qui, promette il massimo dell’esperienza audio wireless e multi-room in tutta la casa. Di questa nuova gamma, attesa sul mercato tra fine aprile e inizio maggio, fa parte anche il Formation Wedge, speaker wireless con un design a dir poco sorprendente. Si dice che il Formation Wedge sia il successore naturale dell’ormai iconico B&W Zeppelin, nato all’inizio della generazione wireless e rivelatosi un grande successo sia per il suo sound, sia per il suo aspetto, cosa che il Wedge vorrà naturalmente emulare.

Design

B&W lo chiama un design ellittico a 120 gradi che dà allo speaker una forma unica (ecco perché il nome Wedge, ovvero cuneo). Il Formation Wedge è alto poco più di 23 cm, largo 44 cm e profondo 24 cm, il che lo rende più stretto rispetto allo Zeppelin. La forma si presta piacevolmente a un posizionamento in un angolo, sebbene frontalmente non si capisca che la parte posteriore sia curva.

B&W Formation Wedge: l’erede dello Zeppelin è tra noi

All’interno di questo speaker trovano spazio ben cinque driver, ognuno con la propria amplificazione: 2 tweeter a doppia cupola da 1 “, 2 midrange FST da 3,5” e un subwoofer da 6 pollici. Sono driver nuovi di zecca realizzati appositamente da B&W per l’occasione, ma troviamo anche delle versioni aggiornate degli amplificatori dello Zeppelin e un’elettronica anch’essa del tutto nuova.

B&W Formation Wedge: l’erede dello Zeppelin è tra noi

Molti degli ingegneri che lavorarono allo Zeppelin hanno preso parte anche alla progettazione del Wedge e ciò fa ben sperare per le prestazioni audio. Il Formation Wedge inoltre è stato progettato e costruito interamente da B&W, cosa che non era successa per lo Zeppelin. Questo nuovo speaker wireless è disponibile nelle colorazioni nera o bianca, con il cabinet realizzato nello stabilimento B&W di Worthing e il resto dello speaker nello stabilimento di B&W in Cina.

Caratteristiche

Proprio come il B&W Formation Wedge: l’erede dello Zeppelin è tra noiSonos Play:5 o il Bluesound Pulse 2i, il Formation Wedge è uno speaker wireless facile da usare benché di fascia premium. È possibile streammare musica tramite Bluetooth aptX HD, AirPlay 2, Roon o Spotify Connect. Anche in questo caso il controllo avviene con l’app B&W Formation per Android e iOS e, come per tutti i prodotti della gamma Formation, non manca la possibilità del multi-room tramite la rete mesh sviluppata appositamente da B&W per questo scopo. Il Wedge supporta anche l’audio ad alta risoluzione fino a 96kHz/24 bit.

B&W Formation Wedge: l’erede dello Zeppelin è tra noi

Qualità audio

Come per gli altri prodotti della gamma Formation, abbiamo potuto ascoltare in anteprima anche il Wedge a un evento di lancio di B&W e quello che abbiamo sentito ci è piaciuto davvero tanto. Ascoltando infatti una selezione di brani di artisti che hanno spaziato da Stevie Wonder a Jeff Buckley, è chiaro come il Formation Wedge abbia una presa sicura sul timing. I ritmi complessi sono ben organizzati e le tracce rimangono bilanciate in tutto lo spettro sonico in ogni momento, senza alcun segno di durezza o una fascia bassa rimbombante.

Questo speaker wireless raggiunge inoltre volumi notevoli e ha riempito senza problemi la stanza dove ci trovavamo (che non era certo piccola). Sembra inoltre in grado di colpire con il necessario impatto quando richiesto, ma in modo sempre controllato e pulito. Come per gli altri prodotti Formation e, in effetti, come per i più recenti diffusori B&W, riteniamo che la chiarezza e l’intimità restituite dalle voci possano essere un punto di forza di questo speaker. Ci riserveremo però un giudizio complessivo in fase di recensione, quando avremo ascoltato il Wedge molto più a lungo e con una selezione di brani test che conosciamo meglio.

B&W Formation Wedge: l’erede dello Zeppelin è tra noi

Verdetto iniziale

Bowers & Wilkins ha un eccellente pedigree quando si tratta di produrre speaker wireless dalla forma curiosa e dal suono eccellente. Quindi abbiamo grandi speranze che Wedge possa seguire le orme dello Zeppelin. Le dimensioni e il cartellino del prezzo (899 dollari) scoraggeranno sicuramente alcuni utenti, ma se siete disposti a pagare per ottenere il miglior suono wireless possibile, siamo abbastanza sicuri che vorrete dare una chance al Formation Wedge.

© 2019, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di B&W Formation Wedge: l’erede dello Zeppelin è tra noi e B&W Formation Wedge: l’erede dello Zeppelin è tra noi dal team editoriale con sede nel Regno Unito.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest