Entertainment Guida 4K/BD/DVD

Biancaneve e il cacciatore [UHD]

Biancaneve e il cacciatore

Un fantasy dai toni vagamente dark che si guarda con piacere, grazie soprattutto a una perfida Charlize Theron. Ultra HD Blu-ray di buon livello e per una volta la traccia italiana è almeno in DTS.

In questa rivisitazione della celebre fiaba di Biancaneve, il Cacciatore diventa il protettore e il mentore di Biancaneve e la aiuta ad attrezzarsi per combattere la malvagia regina Ravenna. Biancaneve è infatti l’unica persona sulla faccia della terra ad essere più bella della regina del male, che è così decisa ad ucciderla. Un fantasy come tanti, non fosse per la produzione sopra la media (170 milioni di dollari di budget) e per un cast con in testa una malvagia e fascinosa Charlize Theron (molto meno affiatata invece la coppia Stewart-Hemsworth). Alla fine però il film scorre via liscio, ha qualche bella invenzione visiva e la durata superiore alle due ore non pesa più di tanto.

VIDEO

Non un video di facile interpretazione quello di Biancaneve e il cacciatore offerto da Universal. Il film è stato girato in gran parte in 35 mm e 65 mm, con però alcuni inserti nelle scene di battaglie girati in 5K con camere Red Epic. Alla fine il tutto è stato portato in un DI 2K dal quale deriva il master per questo Ultra HD Blu-ray. Diciamo subito che le atmosfere del film, particolarmente cupe e tendenti al grigio-marrone, non sono il meglio per far risaltare il quadro in 2160p, ma rispetto al Blu-ray l’HDR ha portato a un croma più compatto, denso e caldo, mentre il dettaglio dei particolari (si vedano i costumi e le uniformi dei soldati) ha certamente una marcia in più.

Biancaneve e il cacciatore [UHD]

In altri casi, come dimostrano i totali paesaggistici, l’immagine si fa invece più soffice e meno tagliente e la grana della pellicola non è poca, anche se si tratta di un “lascito” analogico che ci piace immensamente. I momenti migliori sono però quelli dove il quadro respira un po’ di più e si fa più luminoso e colorato, come ad esempio in tutta la magica sequenza del risveglio al cap. 13, dove l’HDR dona quella marcia in più alla pienezza e all’estensione dei colori e dove lo stacco qualitativo rispetto al Blu-ray risalta ancora più nettamente.

AUDIO

Non abbiamo potuto testare la traccia originale in DTS:X, ma la sua versione core in DTS-HD Master Audio 7.1 è comunque notevole. Non siamo forse di fronte a una traccia di riferimento per dinamica, dettaglio e precisione del mixing, ma basta ascoltare l’assalto al castello al cap. 18 o tutte le scene d’azione per essere accolti da un messaggio sonoro caparbio e potente, con il sub sempre in bella vista, il blocco posteriore che non si risparmia e un fronte anteriore di indubbio impatto. Giusto i dialoghi non suonano particolarmente pieni e incisivi, ma si tratta di un peccato veniale.

Biancaneve e il cacciatore [UHD]

Per l’italiano troviamo un valido DTS 5.1 a 768 Kbps mutuato dall’edizione Blu-ray di qualche anno fa. In questo caso quindi non troviamo la solita codifica Dolby Digital che Universal propone per il nostro idioma sui titoli Ultra HD, ma nemmeno una traccia lossless come quella inglese. Per fortuna il nostro DTS è di buon livello e le differenze con la versione originale non sono così marcate come potrebbero sembrare. Anche la traccia italiana infatti sa farsi valere nelle sequenze belliche come costruzione ambientale, dialoghi e dinamica. Non c’è lo stesso coinvolgimento del 7.1 inglese e i dialoghi tendono spesso a prevalere sul resto, ma a parte ciò c’è poco di cui lamentarsi.

Biancaneve e il cacciatore [UHD]

EXTRA

Se sull’Ultra HD Blu-ray troviamo solo un bel commento audio al film del regista, del montatore e del supervisore degli effetti speciali, il grosso degli extra è contenuto come al solito nel Blu-ray. Qui infatti sono presenti diversi speciali per circa 65 minuti di durata tra featurette, interviste, approfondimenti su effetti speciali, personaggi e altri aspetti tecnici. In più il Blu-ray offre una modalità di visione U-Control con diversi contenuti dal dietro le quinte da gustarsi tramite Picture in Picture, oltre a una visuale a 360 gradi dei principali set del film ricostruiti negli studi londinesi di Pinewood. Da segnalare infine che il film è presente su entrambi i dischi sia nell’edizione standard di 128 minuti, sia in quella estesa di circa 132 minuti, sebbene le differenze tra i due cut siano davvero minime.

Biancaneve e il cacciatore [UHD]

UHD vs Blu-ray

Non siamo di fronte a un Ultra HD Blu-ray strepitoso come upgrade visivo rispetto al Blu-ray, ma in molti tratti l’apporto dei 2160p si nota eccome, mentre in altri passaggi l’immagine rimane ancora un po’ troppo morbida e non molto incisiva.

Biancaneve e il cacciatore [UHD]
7.5 Recensione
Pro
Traccia inglese potente e dettagliata
Video tra il buono e l’ottimo
Il DTS italiano non delude
Contro
Niente lossless per la traccia italiana
L’immagine a volte è un po’ troppo soffice
Riepilogo
Titolo originale: Snow White and the Huntsman
Prodotto e distribuito da: Universal
Durata: 128’-132’
Anno di produzione: 2012
Genere: fantasy
Regia: Rupert Sanders
Interpreti: Kristen Stewart, Chris Hemsworth, Charlize Theron, Sam Claflin, Ian McShane, Nick Frost, Bob Hoskins
------
Supporto: UHD-66 + BD 50
Aspect Ratio: 2.40:1
Codifica Video: 2160p HEVC
Audio: inglese DTS-HD Master Audio 7.1
italiano, fra, gia, ted DTS 5.1 (768 kbps)
Sottotitoli: ita, ing per non udenti & altri
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF

TESTATO CON: TV Samsung UE55KS7000U, UHD player Samsung UBD-K8500

UHD Blu-ray fornito da dvd-store.it


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest