Notizie Personal computing

BenQ SW320: 4k e HDR per i professionisti dell’immagine

BenQ SW320: 4k e HDR per i professionisti dell’immagine

BenQ SW320 è il nuovo monitor da 31,5 pollici di fascia alta che offre sia la risoluzione 4K sia il supporto alla tecnologia HDR10.

BenQ SW320 è un nuovo display progettato specificamente per i fotografi professionisti e per chi, per lavoro, ha la necessità di visualizzare immagini e video alla risoluzione 4K/UHD, avere un monitor compatibile con sRGB , lo spazio colore Adobe RGB e il supporto alla tecnologia HDR10.

Il top per chi lavora con le immagini

BenQ SW320 è un display 31,5 pollici con un pannello IPS a 10 bit, in grado di riprodurre 1,07 miliardi di colori e copre il 99% dello spazio colore Adobe RGB, sRGB, e l’87% della gamma di colore DCI-P3. Lo spazio colore Adobe RGB è importante per i fotografi professionisti che hanno bisogno di modificare le loro foto per le pubblicazioni, mentre sRGB e gli spazi di colore DCI-P3 sono cruciali per gli editor video e i designer di animazione che fanno lavoro di post-produzione. Una delle caratteristiche interessanti del SW320 è la possibilità di visualizzare il contenuto dei diversi spazi colore simultaneamente in modalità PIP (Picture in Picture) o in PBP (Picture by Picture) tendendo presente che però sono necessari due ingressi video.

BenQ SW320: 4k e HDR per i professionisti dell’immagine

HDR10 e 3D LUT

Vale la pena notare che, quando si tratta dello spazio colori DCI-P3, il BenQ SW320 copre 87% dello spazio colore, che è al di sotto del 98% -99% coperto da numerose esposizioni pensate per i professionisti del video. Nonostante questo piccolo difetto è da sottolineare che il BenQ SW320 supporta l’HDR a 10-bit insieme alla 3D LUT (look-up table) a 14-bit ed è calibrato per DeltaE ≤ 2 sia in Adobe RGB sia in sRGB. Il supporto per HDR10 con adeguata precisione è necessario per coloro che lavorano sull’aggiunta della tecnica HDR in vari contenuti, tra cui foto e video. BenQ cita che gli utenti coinvolti nella post-produzione di film UHD (per servizi di streaming o per i supporti Blu-ray HD Ultra) sono tra i perfetti utilizzatori che potranno usufruire del SW320.

BenQ SW320: 4k e HDR per i professionisti dell’immagine

Di tutto e di più

Le altre caratteristiche tecniche del BenQ SW320, sembrano abbastanza standard per un display di alta qualità: risoluzione 4K (3840×2160) con una frequenza di 60 Hz di refresh, 350 nits di luminosità, contrasto 1000:1 statico, 5 ms di tempo di risposta e 178° come angolo massimo di visualizzazione. Il monitor utilizza una retroilluminazione CCFL con funzione di uniformità della luminosità per garantirne la coerenza su tutto il pannello. Per quanto riguarda le capacità di input output, il display è dotato di una HDMI,2.0a, di una DisplayPort 1.4, nonché una porta mDP 1.4  (tutte  supportano l’HDCP 2.2 richiesto per vari contenuti). Inoltre, Il BenQ SW320 è dotato di una doppia porta USB 3.0 e un lettore di schede di memoria che può essere molto utile per i fotografi.

BenQ SW320: 4k e HDR per i professionisti dell’immagine

Supporto regolabile

Proprio come molti altri display professionali, il monitor SW320 ha un supporto regolabile che permette di ruotare il pannello in senso orario o antiorario per visualizzare lo schermo in verticale. Il BenQ SW320 viene pre-calibrato in fabbrica, proprio come altri monitor della concorrenza, ma gli utenti possono calibrarlo ulteriormente utilizzando le attrezzature adeguate. BenQ prevede di iniziare a vendere il suo display professionale SW320 nel mese di gennaio 2017. Il prezzo, al momento, non è stato rivelato, ma visto che stiamo parlando di un monitor di fascia alta, che ha tra le sue peculiarità anche l’assistenza per HDR e Adobe RGB c’è da aspettarsi un prezzo adeguato, sicuramente non alla portata di tutti.

BenQ SW320: 4k e HDR per i professionisti dell’immagine

Author: Danilo Loda


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest