JURASSIC PARK UNIVERSAL 4K
Featured home HI-FI Prove

Behringer U-Phono UFO202: da vinile a PC con soli 30 euro

U-Phono UFO202

Con poco più di 30 euro lo stadio phono Behringer U-Phono UFO202 permette di trasferire su PC/Mac vinili e musicassette. Un add-on miracoloso? Non proprio.

Cosa potete portarvi a casa oggi come oggi con 30 euro? Quasi nulla se si parla di hi-fi al di là di qualche cavo o poco altro. E se si trattasse di riversare tutte le vostre vecchie registrazioni analogiche in digitale sono sufficienti 30 euro?

Secondo Behringer, uno dei produttori audio più importanti al mondo, bastano e avanzano. Il brand tedesco ha perfezionato l’arte di creare componenti di qualità per musicisti a un prezzo accessibile tra mixer, schede audio, amplificatori per chitarra, pedalini multieffetto, cuffie e altro ancora.

Behringer U-Phono UFO202: da vinile a PC con soli 30 euro

Lo stadio phono U-Phono UFO202 oggetto di questa recensione, Behringer U-Phono UFO202: da vinile a PC con soli 30 euroche costa solo 32 euro e che è proprio il tipico esempio di un prodotto targato Behringer, permette essenzialmente di trasferire tutti i vostri vinili (ma anche le vostre logore musicassette) in digitale su un PC/MAC tramite una connessione USB.

È qualcosa di diverso rispetto ad altri stadi phono che abbiamo recensito, visto che la sua natura è quella di un add-on per la registrazione casalinga piuttosto che un vero e proprio componente hi-fi (lo si capiva anche dal prezzo dopotutto). Nonostante ciò il Behringer U-Phono UFO202 svolge in modo più che diligente il compito per cui è stato realizzato.

Behringer U-Phono UFO202: da vinile a PC con soli 30 euro

Costruzione e funzioni

Leggero e piccolo quasi come una scatola di fiammiferi, questo stadio phono USB rispecchia da vicino il suo prezzo se andiamo a vedere i materiali. Lo chassis infatti è interamente in plastica, tanto che il cavo USB, che serve anche per l’alimentazione oltre che per il collegamento a un PC/Mac, è probabilmente l’elemento più solido e affidabile dell’unità.

Nella parte posteriore sono presenti un ingresso e un’uscita RCA, oltre a un interruttore per switchare tra ingressi di linea e phono e a una connessione Ground per giradischi che necessitano di una messa a terra separata. La parte frontale invece è riservata al jack per le cuffie e a una rotellina per il controllo del volume.

Behringer U-Phono UFO202: da vinile a PC con soli 30 euro

È tutto genialmente semplice ed essenziale, così come il processo di registrazione. Non è infatti necessario installare alcun driver; basta collegare un giradischi o un’altra sorgente analogica all’ingresso RCA del U-Phono UFO202, connettere questo a un PC/Mac via USB, utilizzare un software gratuito di registrazione (Audacity per esempio) e iniziare la registrazione.

Qualità audio

Ma essenzialmente cosa possiamo aspettarci in termini audio da qualcosa che costa poco di più di due biglietti del cinema? Vi stupirete del risultato. La presentazione sonora è infatti vivace e frizzante e rimane fedele alla consolidata abitudine di Behringer di spremere al massimo le capacità dei propri prodotti. Se da un lato questo stadio phono si posiziona su standard ben lontani dai modelli di riferimento, in realtà riesce a garantire una resa più che dignitosa.

Behringer U-Phono UFO202: da vinile a PC con soli 30 euro

Non c’è una grande quantità di dettagli rivelati visto che l’UFO202 predilige una presentazione concentrata sulla gamma media, piuttosto che scavare in profondità in trame o linee strumentali secondarie, anche se a ben vedere la performance non è del tutto priva di dinamica. Organizzazione e timing sono invece i due versanti sui quali si palesano le principali difficoltà dell’UFO202.

Quando una traccia è guidata dal ritmo piuttosto che da una melodia, il Behringer può spesso dare vita a una performance confusa e un po’ raffazzonata. Non è mai una prestazione di così basso livello da essere completamente inascoltabile, ma a volte preferiremmo semplicemente ascoltare i nostri vinili passando per qualcos’altro.

Behringer U-Phono UFO202: da vinile a PC con soli 30 euro

Badate però che “essere ascoltabile” rappresenta quasi un elogio per un prodotto venduto a un simile prezzo e, con queste specifiche tecniche, si potrebbe pensare a una certa ruvidezza e asprezza in gamma alta,o a bassi eccessivamente traballanti, ma questi per fortuna non sono limiti che minano le prestazioni dell’U-Phono UFO202. Anzi, dopo diversi riversamenti da vinile risulta evidente come questo stadio phono si senta a proprio agio anche anche con le registrazioni più rudimentali.

Verdetto

Se volete realizzare copie di qualità dei vostri vinili da uno stadio phono che non sfiguri accanto alle altre elettroniche del vostro impianto hi-fi, vi consigliamo di puntare su qualcosa di più costoso, anche se è facile immaginare altre circostanze in cui questo Behringer possa bastare. Raccomandarlo però come un’alternativa più economica a un Behringer U-Phono UFO202: da vinile a PC con soli 30 euroRega Fono Mini A2D sarebbe disonesto, ma se non altro con l’UFO202 avete esattamente quello che può valere uno stadio phono da 30 euro. Né più, né meno.

© 2018, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Behringer U-Phono UFO202: da vinile a PC con soli 30 euro e Behringer U-Phono UFO202: da vinile a PC con soli 30 euro dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

  • Verdetto
3

Riassunto

Con poco più di 30 euro lo stadio phono Behringer U-Phono UFO202 permette di trasferire su PC/Mac vinili e musicassette. Un add-on miracoloso? Non proprio.

Pro
Costa davvero pochissimo
Buon bilanciamento
Prestazioni audio dignitose

Contro
Organizzazione e timing fin troppo rudimentali

Scheda tecnica
Connessioni: uscita cuffie, uscita RCA, ingresso RCA, Ground per messa a terra, USB
Peso: 100 grammi
Dimensioni: 6x9x2 cm
Presso: 32 euro
Sito del produttore: www.musictri.be/brand/behringer/home
Sito del distributore italiano: www.adagioitalia.it


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest