Audio portatile Featured home Hi-Fi Notizie

Audio Technica svela due nuove cuffie con padiglioni in legno

audio technica

Si chiamano Kokutan e Asada Zakura e sono le nuove cuffie premium con padiglioni in legno di Audio Technica. Appuntamento nei negozi a marzo

All’evento Bristol Hi-Fi Show 2020 in scena nei giorni scorsi Audio Technica ha presentato le sue nuove cuffie con design chiuso Kokutan e Asada Zakura (foto sopra), che si inseriscono nella gamma di prodotti del brand giapponese caratterizzati dall’utilizzo del legno per la parte esterna dei padiglioni.

Parliamo quindi di cuffie di fascia premium e piuttosto costose, i cui primi modelli risalgono a quasi 30 anni fa con le ATH-W10VTG (che utilizzavano ciliegio alpino) seguite dalle ATH-W1000Z con padiglioni in teak. Audio Technica è sempre stata molto attenta a scegliere i legni giusti sia da un punto di vista sonoro, sia da uno estetico e lo stesso vale per i due nuovi modelli. Per le Kokutan è stato scelto un ebano marrone scuro, mentre le Asada Zakura vantano un più esotico carpino nero giapponese.

Le Kokutan sono il nuovo modello di punta della gamma e hanno infatti un prezzo di listino di 1700 sterline (circa 2050 euro) e prendono il nome dal legno di ebano a strisce con cui sono realizzate. Si tratta di un legno duro ad alta densità ideale per un efficace smorzamento acustico e per la riduzione di risonanze indesiderate. Non a caso questo legno viene utilizzato anche per strumenti come pianoforti e fiati. Un altro tratto distintivo di queste cuffie è che il colore del legno cambierà gradualmente nel tempo e ciò significa che ogni esemplare avrà un aspetto unico con il passare degli anni.

Audio Technica svela due nuove cuffie con padiglioni in legno
Audio Technica Kokutan

All’interno delle Kokutan troviamo il sistema proprietario D.A.D.S. (Double Air Damping System) che divide la struttura dell’alloggiamento in due camere acustiche per una riproduzione uniforme dei bassi. Il sistema viene affiancato da generosi driver da ben 53 mm, che utilizzano circuiti magnetici Permendur per creare un ampio campo sonoro, mentre la flangia in titanio consente al diaframma di reagire accuratamente al segnale audio.

Per lunghi periodi di ascolto, il comfort dovrebbe essere assicurato dai padiglioni e dalla fascia in pelle di pecora ad alta resistenza, mentre quando non si usano, le Kokutan possono essere riposte in un’elegante custodia in legno.

Passando alle Asada Zakura, il prezzo si abbassa (1299 sterline), ma rimaniamo sempre in una fascia premium. Il particolare legno utilizzato è raro e resistente e presenta un colore rosso particolarmente caldo, venature delicate e eccellenti proprietà acustiche. Come le Kokutan anche le Asada Zakura integrano il sistema il D.A.D.S e sfoggiano driver da 53 mm, che vantano un rivestimento a forma di diamante (DLC) per una migliore risposta in frequenza. Entrambe le cuffie hanno connettori A2DC staccabili e sono fornite con cavi XLR bilanciati da 6,3 mm.

Le principali differenza tra i due modelli, oltre ai materiali e ai prezzi, riguardano la sensibilità (102 db/mW per le Kokutan e 99 db/mW per le Asada Zakura), il range di frequenza (rispettivamente 5-45000 Hz e 5-42000 Hz), l‘impedenza (48 e 40 Ohm) e il peso (405 e 395 grammi). Entrambi i modelli saranno disponibili in Europa a marzo, ma i prezzi italiani non sono stati ancora comunicati dal distributore Sisme.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest