Featured home HI-FI Prove Traduzioni

Audio Pro A10: lo speaker wireless dalla classe sopraffina

Audio Pro A10

Per una volta Audio Pro abbandona l’iconico design dei suoi speaker wireless, proponendo con il nuovo A10 una soluzione diversa ma sempre ben suonante.

Non ci stancheremo mai di lodare (anche in ottica multiroom) gli speaker wireless di Audio Pro della serie C e T, visto che questi diffusori Bluetooth del produttore svedese sono tra i migliori sul mercato come rapporto qualità-prezzo. Con una scena che però continua a innovarsi, e con l’arrivo su più modelli degli assistenti virtuali come Alexa e Google Assistant, anche per Audio Pro è arrivato il momento di cambiare un po’ le carte in tavola e lo speaker wireless A10, disponibile con spedizione in Italia sul sito di AudioPro a 200 euro, è un perfetto esempio di questo nuovo percorso.

Audio Pro A10: lo speaker wireless dalla classe sopraffina

Costruzione

A dire il vero il primo impatto con il diffusore, che rimane comunque molto elegante per la sua forma cilindrica e il rivestimento in tessuto, non è dei migliori, più che altro perché le somiglianze con l’Echo Plus di Amazon sono notevoli. Alto 20 cm e ideale anche per allestire un impianto casalingo multiroom grazie all’apposito app, Audio Pro A10 ha comunque tutto quello che serve sulla parte superiore visto che i pulsanti fisici permettono di accendere o spegnere lo speaker, di abbinarlo tramite Bluetooth a una sorgente audio e di controllare la riproduzione musicale e il volume, oltre a quattro ulteriori pulsanti per altrettante modalità audio.

Il diffusore può anche essere montato a parete e integra un ingresso AUX da 3,5mm per un collegamento cablato. Numerose poi le possibilità per chi preferisce il wireless tra Bluetooth 4.0, AirPlay, Wi-Fi e Spotify Connect, mentre il supporto per i formati audio comprende MP3, WMA, AAC, FLAC e Apple Lossless (niente hi-res purtroppo).

Audio Pro A10: lo speaker wireless dalla classe sopraffina

All’interno naturalmente molto è cambiato rispetto ai tradizionali speaker wireless rettangolari di Audio Pro. Troviamo così un woofer da 7,5 cm e due radiatori passivi da 11,5 cm. In più Audio Pro ha inserito un tweeter BMR (Balanced Mode Radiator) e, tra i numerosi vantaggi, questo driver dalla superficie piatta ha la capacità di offrire una dispersione più ampia rispetto a un tweeter tradizionale (fino a 180°), potendo quindi sfruttare meglio la forma cilindrica dell’A10 e rendendo lo speaker molto meno esigente in termini di posizionamento. Il tutto per una potenza di 52W in classe D che lo rende perfetto anche per stanze di medie dimensioni.

Qualità audio

Non sorprende che questa sia una delle prime cose che salta fuori quando accendiamo l’A10. Amiamo l’immediatezza degli altri speaker Audio Pro, ma la versatilità e la diffusione del suono dell’A10 è davvero ammirevole. Non ha una messa a fuoco sonora da primissimo della classe, ma possiamo muoverci nella nostra saletta prove e continuare a percepire lo stesso suono di alta qualità.

Audio Pro A10: lo speaker wireless dalla classe sopraffina

Il timing rimane certamente un punto forte dell’Audio Pro A10, che sebbene risulti un po’ meno preciso ritmicamente rispetto all’ottimo Addon C3 (cosa comprensibile vista anche la differenza di prezzo tra i due di circa 100 euro), segue la musica con l’intensità e con l’intelligente organizzazione ritmica che ci aspettavamo. Anche sul versante delle dinamiche notiamo facilmente la superiorità del C3, ma per il resto siamo di fronte a uno dei migliori speaker wireless in questa fascia di prezzo.

Audio Pro ha da sempre un certo talento nel giudicare l’equilibrio e l’A10 riflette ciò con una sensibile diffusione di frequenze dettagliate, senza che si arrivi mai a eccessi in gamma bassa o acuta. In gamma media non c’è niente di troppo leggero o evanescente nell’A10, che però, comprensibilmente, non può dare alle voci o alle melodie il peso che invece riescono a fornire i suoi fratelli maggiori.

Audio Pro A10: lo speaker wireless dalla classe sopraffina

Verdetto

Di contro però troviamo un’ampia dispersione sonoro e una notevole versatilità, per non parlare del suo prezzo o del design più tradizionale che pensiamo possano portare Audio Pro a un pubblico diverso e offrire qualcosa di differente agli ascoltatori già consci degli ottimi prodotti della compagnia svedese.

© 2018, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Audio Pro A10: lo speaker wireless dalla classe sopraffina e Audio Pro A10: lo speaker wireless dalla classe sopraffina dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

  • Verdetto
5

Sommario

Per una volta Audio Pro abbandona l’iconico design dei suoi speaker wireless, proponendo con il nuovo Audio Pro A10 una soluzione diversa ma sempre ben suonante.

Pro
Ampia dispersione del suono
Timing e dinamiche eccellenti
Posizionamento versatile

Contro
La gamma media ha poco peso

Scheda tecnica
Potenza: 52W in classe D
Connettività: Wi-Fi n, AirPlay, Bluetooth, AirPlay
Connessioni: ingresso AUX da 3,5mm
Dimensioni: 192x140x140mm
Range di frequenze: 55-20.000Hz
Prezzo: 200 euro
Sito del produttore: www.audiopro.com


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest