UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Featured home Mobile Notizie

Arriva il successore di G8 ThinQ: si chiamerà LG G8X

lg g8x

Lo smartphone top di gamma LG G8X sarà presentato durante IFA 2019. Il successore di G8 ThinQ avrà una notch a “goccia” e due fotocamere posteriori.

Agli inizi di settembre si terrà a Berlino la fiera IFA 2019, dove lo smartphone top di gamma LG G8X sarà presentato ufficialmente al pubblico. A circa tre settimane dall’evento, però, grazie al noto leaker OnLeaks possiamo dare il primo sguardo a quello che sarà il prossimo smartphone top di gamma di LG.

LG G8X sarà il diretto successore di G8 ThinQ , motivo per il quale dal punto di vista del design non ci sarà un cambiamento radicale. Rispetto al predecessore, infatti, saranno mantenuti la scocca posteriore in vetro e la doppia fotocamera posteriore, posizionata in orizzontale al di sotto del vetro stesso. Oltre alle due fotocamere sono presenti anche il classico flash e un altro sensore.

Arriva il successore di G8 ThinQ: si chiamerà LG G8X

Apprezzabile comunque l’assenza di una “sporgenza” posteriore, spesso utilizzata sugli altri smartphone per fare spazio proprio alle fotocamere. Il display sarà caratterizzato da una notch a “goccia”, decisamente meno ingombrante rispetto a quanto visto su G8 ThinQ. Il pannello avrà una diagonale di circa 6,2 pollici con bordi molto sottili ai lati destro e sinistro, mentre il bordo inferiore e quello superiore saranno poco più spessi. Le dimensioni generali dovrebbero essere di 159,3 x 75,8 x 8,5 millimetri.

La differenza più evidente rispetto a G8 ThinQ è l’assenza di un sensore per le impronte digitali sul retro del dispositivo. Inoltre, il notch risulta essere troppo piccolo per contenere tecnologie simili al Face ID di Apple per il riconoscimento facciale; è dunque probabile che, su G8X, LG adotti per la prima volta un sensore di riconoscimento delle impronte digitali posizionato sotto al display.

Arriva il successore di G8 ThinQ: si chiamerà LG G8X

Per quanto riguarda le porte e i pulsanti, il tasto per l’accensione/spegnimento sarà sulla destra, mentre i tasti per alzare ed abbassare il volume saranno sulla sinistra. Sempre sulla sinistra è presente un ulteriore pulsante, che probabilmente avrà la funzione di richiamare l’assistente vocale Google, come su G8 ThinQ. Il carrellino per la SIM è posizionato nella parte superiore, mentre nella parte inferiore troviamo la presa USB Type-C, la griglia per l’altoparlante e un jack da 3.5mm per le cuffie. È inoltre presente una griglia per lo speaker posizionata sopra il notch, che indica l’assenza della tecnologia Crystal Sound OLED che si basava sulla vibrazione dello schermo per produrre il suono.

Dal punto di vista tecnico possiamo aspettarci un SoC Snapdragon 855 o 855+, uno schermo con risoluzione QHD, almeno 6GB di RAM e 128GB di memoria interna. Inoltre, la fotocamera secondaria avrà un sensore grandangolare. Non ci resta dunque che aspettare qualche settimana per l’annuncio ufficiale.

Arriva il successore di G8 ThinQ: si chiamerà LG G8X

Author: Luca Corsetti


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest