UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Featured home Hi-Fi Home cinema Notizie

Arcam: i nuovi ricevitori AV (ma non solo) presentati al CEDIA Expo 2019

arcam

Al CEDIA Expo 2019 di Denver il produttore britannico Arcam ha presentato tanti nuovi ricevitori AC, ma anche finali e processori AV.

Negli ultimi mesi gli ingegneri di Arcam sono stati ovviamente impegnati, visto che al CEDIA Expo 2019 di Denver il produttore britannico ha presentato un’intera nuova gamma di ricevitori per home cinema della serie HDA attesa sul mercato a ottobre. Tutti i nuovi modelli sfoggiano il nuovo design del case e si tratta più precisamente degli AVR10 (2500 dollari), AVR20 (4000 dollari) e AVR30 (6000 dollari). Per quanto riguarda invece i prezzi in euro, aspettiamo di ricevere dettagli definitivi dal distributore Mpi Electronic.

Tutti questi ricevitori AV incorporano la recente tecnologia di correzione ambiente Dirac Live e supportano Dolby Atmos e DTS:X, oltre a essere certificati IMAX Enhanced. Altre caratteristiche includono passthrough dei segnali video 4K-HDR tramite HDMI 2.0b-HDCP2.2, connettività Bluetooth e sette ingressi HDMI. Lo streaming di GoogleCast, che funziona con le app MusicLife e Control di Arcam, è standard su tutta la gamma.

Arcam: i nuovi ricevitori AV (ma non solo) presentati al CEDIA Expo 2019
Arcam AV40

L’Arcam AVR20 a 16 canali utilizza l’amplificazione di Classe A/B ed è valutato a 90 W per canale, mentre il modello di punto AVR30 utilizza l’amplificazione di Classe G per erogare 100 W per canale. Arcam afferma che il meno costoso e meno potente AVR10 a 12 canali da 60 W è progettato in sostituzione dell’attuale AVR390, anche se quest’ultimo rimarrà a listino ed è attualmente disponibile per un prezzo molto allettante di circa 2000 euro.

Un’ulteriore aggiunta alla gamma è il processore AV a 16 canali AV40 da 4500 dollari, che gestisce nuovamente la decodifica Dolby Atmos e DTS:X e anche in questo caso troviamo la certificazione IMAX Enhanced. È inoltre dotato di Bluetooth, integra un sintonizzatore FM/DAB/DAB+ e utilizza il DAC audiofilo ESS 9026PRO. La connettività è completa tra 16 uscite XLR di livello professionale, 16 uscite RCA single-ended, sette ingressi HDMI, tre uscite HDMI, passthrough 4K-HDR tramite HDMI 2.0b-HDCP 2.2, presa Ethernet e controlli RS232 e IR.

Arcam: i nuovi ricevitori AV (ma non solo) presentati al CEDIA Expo 2019
Arcam SA30

Progettati per essere compagni ideali dell’AV40, sono tre nuovi amplificatori di potenza: il finale stereo PA240 (2500 dollari), il PA410 a quattro canali (2799 dollari) e il PA720 a sette canali (3000 dollari). Anche questi modelli saranno in vendita a ottobre/novembre. Il PA410 è un design di classe A/B che eroga 4×70 W. Entrambi i PA240 e PA720 sono dotati di ingressi XLR bilanciati e tutti i nuovi amplificatori di potenza consentono il controllo tramite Ethernet e RS232.

Arcam: i nuovi ricevitori AV (ma non solo) presentati al CEDIA Expo 2019

In uscita anche l’Arcam SA30, amplificatore stereo in classe G da 120 W che abbiamo visto per la prima volta qualche mese fa all’High End Show di Monaco. Include lo streaming tramite AirPlay 2, Chromecast e Bluetooth, nonché la correzione del suo ambientale tramite il sistema avanzato Dirac Live. Il prezzo è fissato a 3000 dollari. Infine, anche se un po’ nascosto nello stand di Arcam, abbiamo visto il Solo Uno, un amplificatore compatto classe D da 50W che avrà un costo di 700 dollari. Utilizza la tecnologia di streaming proprietaria Arcam Harman e ci è parso un prodotto dall’aspetto smart. Insieme a tutti gli altri modelli appena descritti, non vediamo l’ora di provarlo presto.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest