JURASSIC PARK UNIVERSAL 4K
Featured home Notizie Wearable

Apple Watch Series 4 diventa più grande e bada al nostro cuore

Apple Watch Series 4

Display più grandi, cornici più sottili, nuovo SoC, versione cellulare. Ecco tutte le novità di Apple Watch Series 4, disponibile in Italia dal 21 settembre.

Prenotazioni a partire da domani 14 settembre e disponibilità dal 21 settembre, con prezzi che partono da 439 euro e arrivano a oltre 1500 euro. Apple ha annunciato ieri Apple Watch Series 4, smartwatch che finalmente, dopo tre generazioni esteticamente identiche (o quasi), segna un deciso cambio di passo.

Non tanto per lo stile e le forme arrotondate, quanto più per l’assottigliamento delle cornici e per display più grandi che, grazie anche alle nuove Watch Faces dell’imminente WatchOS 5, permettono di mostrare molte più informazioni rispetto a prima e di offrire una lettura più comoda di testi, numeri e grafici. Il nuovo Apple Watch arriverà infatti sul mercato nelle versioni con display da 40 e 44mm, ovvero un aumento delle dimensioni rispettivamente del 35% e del 32% sui rispettivi modelli precedenti.

Apple Watch Series 4 diventa più grande e bada al nostro cuore

E, cosa molto attesa dagli Apple-fan italiani dopo la delusione della mancata commercializzazione dell’Apple Watch Series 3 cellulare, arriverà anche nel nostro Paese il modello in grado di effettuare e ricevere chiamate in autonomia, con un’offerta dedicata di Vodafone per la quale attendiamo ulteriori dettagli (più che altro per il prezzo dell’abbonamento). Novità importanti anche “sotto il cofano”, con il nuovo SoC S4 che promette il doppio delle performance rispetto al modello precedente.

Prestazioni che non influiranno solo sulla fluidità generale dell’orologio e sull’apertura delle varie app, ma che sono necessarie anche per raccogliere ed elaborare i dati provenienti dal nuovo giroscopio e accelerometro. Questi saranno in grado di rilevare ad esempio una caduta e, in mancanza di un input da parte dell’utente, dopo 60 secondi l’Apple Watch Series 4 chiamerà un numero di emergenza impostato dall’utente.

Apple Watch Series 4 diventa più grande e bada al nostro cuore

Lo speaker è inoltre più potente del 50% rispetto a prima (cosa utile per le chiamate vocali e la funzione Walkie-Talkie) e anche il microfono è stato migliorato. Da segnalare anche la nuova Digital Crown, interamente riprogettata grazie all’introduzione del feedback aptico per una maggiore precisione, e l’autonomia, per la quale dovrebbero essere garantite 18 ore di utilizzo e 6 ore di allenamento all’aperto con GPS attivo.

Sul versante fitness-salute la novità più importante, oltre a un miglioramento nella sensibilità e nella precisione del sensore ottico per il rilevamento del battito cardiaco, è il sensore per effettuare un elettrocardiogramma in soli 60 secondi, aggiunta che rende questo nuovo Apple Watch il primo dispositivo consumer capace di effettuare un vero ECG.

Apple Watch Series 4 diventa più grande e bada al nostro cuore

E veniamo ora ai prezzi. Disponibile nelle finiture silver gold, space grey e gold stainless, Apple Watch Series 4 partirà, come già detto, da 439 euro (Wi-Fi) e 539 euro (cellulare) per la versione più piccola da 40mm, mentre il modello più grande si parte da 469 euro e si raggiungono i 569 euro per il modello cellulare (per tutti l’Apple Care costerà 99 euro). I prezzi aumentano in modo considerevole a seconda del cinturino scelto, con i modelli più costosi della serie Hermes che avranno cinturini pregiati e che partiranno da 1479 euro (qui trovate comunque tutti i prezzi).

Segnaliamo infine, oltre al pensionamento dei primi due modelli, il calo di prezzo dell’Apple Watch Series 3, che ora parte da 309 euro per la versione Wi-Fi+GPS e da 409 euro per quella cellular sempre tramite Vodafone, altra gradita sorpresa che rende questo penultimo modello molto allettante.

Pin It on Pinterest