UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD/UHD

Anon [BD]

Anon [BD]

Dal regista di Gattaca una distopica visione del futuro in cui la biogenetica ha annullato la privacy. Blu-ray distribuito da Eagle Pictures

Anon racconta di un futuro in cui scienza e tecnologia hanno condotto all’annullamento della privacy. Impianti biogenetici prelevano in tempo reale quanto l’occhio visualizza trasferendolo all’interno di una immensa griglia informativa chiamata ‘Ether’. A tale base dati dovrebbe essere consentito l’accesso solo a funzionari governativi e naturalmente alla polizia locale, rendendo di fatto impossibile sfuggire alla legge una volta commesso un crimine.

Anon [BD]

Presso il dipartimento di polizia di New York opera il detective Sal Frieland (Clive Owen), agente dal cuore d’oro che indaga su una serie di misteriosi omicidi. Individui facoltosi, con un lato in ombra e soliti rivolgersi ad hacker per cancellare da Ether i propri misfatti, vengono ritrovati cadavere con un colpo di pistola alla testa. Le registrazioni visive dei delitti rendono però impossibile l’analisi proprio a causa di una illegale manipolazione del sistema: il malcapitato è costretto a vedere con gli occhi dell’assassino e il file ‘chiude in nero’ nell’istante in cui il cervello è colpito e cessa l’attività elettrica.

Giocando d’astuzia con l’aiuto di esperti informatici Sal si fa passare per un ricco uomo d’affari col medesimo profilo delle vittime. Avvicinato da uno dei più scaltri e ingegnosi pirati informatici si convince della sua colpevolezza, ma la realtà mostrata dagli occhi potrebbe non essere più quella che realmente lo circonda.

Anon [BD]

Ha esordito alla regia nel 1997 col magnifico Gattaca – La porta dell’universo da una sua sceneggiatura ma Andrew Niccol è l’autore di altri script d’eccellenza come The Truman Show e The Terminal. Tecnologia e fantascienza i leit motiv delle sue opere in genere quasi sempre con una buona base di partenza come per esempio In Time, che però va in ‘crash’ proprio nell’epilogo. Notevole anche il sottostimato S1m0ne, dove Al Pacino è un regista alla ricerca dell’attrice perfetta scovandola nel mondo della computer grafica.

Un po’ Matrix delle Wachowski, un po’ Brainstorm – Generazione elettronica di Douglas Trumbull e certo non ultimo Orwell 1984 di Michael Radford questo Anon è un thriller fantascientifico visivamente sontuoso, con un’estetica futuristica tendente a una spersonalizzante monocromia. Affascinante la rappresentazione del cyberspazio e la nuova criminalità informatica pronta a favorire pochi eletti che possono permettersi di pagare per alterare il corso degli eventi che li vedono coinvolti, coprendo per esempio un adulterio o il consumo di stupefacenti.

Anon [BD]

L’impianto biogenetico rende l’individuo rintracciabile in ogni istante, ogni singolo evento della giornata raccolto e memorizzato in una banca centrale. Il cervello ha un suo indirizzo IP e come tale può venire hackerato sino a far transitare diverse informazioni audiovisive percepite come reali, ingannandolo. Concetto avanzato di realtà aumentata che non richiede più il supporto di device esterni, in cui essere troppo ‘analogici’ significa rischiare l’emarginazione sociale.

Non tutti però sono disposti a sottostare a tali regole vivendo al di fuori della griglia informatica sottesa all’intera popolazione, manipolando i server per mantenere l’anonimato e non sentirsi addosso in ogni istante l’occhio del grande fratello. E allora si impara a controllare il proprio sguardo per evitare di rivelare il luogo in cui ci si trova, restando defilati e nell’ombra, fisicamente e digitalmente.

Anon [BD]

Anon è un noir futuristico che sa come catturare l’attenzione con interpreti d’eccellenza come Clive Owen (The International) e Amanda Seyfried (Mamma mia!). Sin dalle prime battute ci si ritrova immersi in un’angosciante visione futuristica di una società che ha imposto il controllo totale dei cittadini, provocazione quella di Niccol che speriamo resti tale.

VIDEO

Girato digitale a una risoluzione nativa imprecisata si è giunti a un Digital Intermediate che immaginiamo 2K. Particolare la scelta dell’aspect ratio che qui è variabile e passa dall’1.78:1 della visione in soggettiva al 2.35:1 per le rimanenti sequenze (1920 x 1080/23.97p), codifica AVC/MPEG-4 su BD-25.

Anon [BD]

Anche se con spazio ridotto si è comunque riusciti a compiere un piccolo miracolo di bit budgeting, dove le immagini di Anon mostrano raramente il fianco se non per brevi accenni di crash delle sfumature in secondo piano. Uno spettacolo di eccellente qualità visiva che non manca di sorprendere e che ci sarebbe piaciuto in UHD anche se banalmente riscalato.

Notevole senso di tridimensionalità, neri molto buoni, dettaglio anche in background indipendentemente dalle condizioni di luce, palette cromatica con toni spesso desaturati e freddi come voluto dal regista e realizzato dal grande cinematographer Amir Mokri (Bad Boys II, Transformers III tra i tanti).

Anon [BD]

AUDIO

DTS-HD Master Audio 5.1 canali italiano e inglese (24 bit) di notevole caratura per l’italiano. Dialoghi con ottima dinamica, elementi direzionali, pressione sonora per effetti e musiche contribuendo a rendere ancor più significativo il racconto. Basterebbe il frammento d’immagine all’interno della discoteca per dimostrare le qualità di questa traccia.

Meno bene l’originale che soffre per un volume inferiore e limitata capacità di esaltare il momento con la giusta sonicità, costringendo a intervenire sul volume master a risaltare maggiormente l’intera colonna sonora.

Anon [BD]

EXTRA

Nessuno!

Ricordiamo che l’edizione tedesca di Koch Media (priva di italiano) offre interviste al regista e agli interpreti principali (33′) e la presentazione di Anon al Filmfest di Monaco (57′).

TESTATO CON: Tv LG NanoCell 55SM90 55″UHD player OPPO UDP-203 / Sistema audio: Yamaha CX-A5100, sistema altoparlanti Yamaha Soavo-1, Soavo-2, Yamaha 8″ 3 vie x 4 a soffitto, centrale Jamo Center 200, 2 x subwoofer attivo Jamo E4. Configurazione ATMOS 7.2.4

Blu-ray FHD disponibile su DVD-Store.it

Anon [BD]
6,5 Recensione
Pro
Notevole thriller SF
Qualità delle immagini
DTS-HD Ma 5.1 24 bit
Contro
Nessun extra!
Riepilogo
Prodotto e distribuito da: Eagle Pictures
Durata: 100'
Anno di produzione: 2018
Genere: Fantascienza
Regia: Andrew Niccol
Interpreti: Clive Owen, Afiya Bennett, Morgan Allen, Jeffrey Men, James Tam, Amanda Seyfried, Jonathan Potts, Rachel Roberts, Toyin Ishola, Sebastian Pigott, David Storch, Billy Parrott, Amadou Kebe, Stephanie Christian, Natalie Chaves
------
Supporto: BD 25
Aspect Ratio: 2.35:1/1.78:1
Codifica Video: 1080p MPEG-4 AVC
Audio: Italiano, inglese DTS-HD Master Audio 5.1
Sottotitoli: italiano nu, italiano
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
Anon [BD]

Author: Claudio Pofi


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest