Entertainment Guida 4K/BD/DVD

Angeli e Demoni [UHD]

Angeli e Demoni

Per l’edizione UHD di Angeli e Demoni la soddisfazione di trovare una DI 4K si scontra con l’audio italiano Dolby Digital, un netto passo indietro rispetto al Blu-ray del 2009.

Angeli e Demoni inizia poco dopo la morte del Papa: quattro importanti cardinali (tra i suoi più probabili successori) vengono sequestrati dalla setta degli Illuminati, che minaccia non solo di ucciderli pubblicamente ma anche di annientare il Vaticano utilizzando la potenza devastante di un frammento di antimateria rubato dai laboratori del CERN di Ginevra. Il professor Robert Langdon (Tom Hanks) viene convocato dalle autorità vaticane per risolvere aiutato in questa disperata corsa contro il tempo proprio da una scienziata del centro svizzero e, indizio dopo indizio, riesce a scoprire il diabolico progetto di questa antica setta, decisa a vendicarsi della Chiesa Cattolica per i torti subiti nei secoli passati.

Angeli e Demoni [UHD]

Rispetto a Il codice Da Vinci, per il secondo lungometraggio tratto dai romanzi di Dan Brown, Ron Howard incupisce parecchio i toni e imbastisce una caccia al tesoro per le strade e le cripte di Roma che a tratti pare più un trattato di storia e archeologia che non un thriller religioso-cospirativo. Se Il Codice Da Vinci poteva contare su un assunto più intrigante, se non altro la tensione qui è più palpabile nonostante un Tom Hanks a dir poco monocorde e qualche sequenza esageratamente inverosimile.

Angeli e Demoni [UHD]

VIDEO

Come per Il Codice Da Vinci, stando a IMDb, Angeli e Demoni dovrebbe fregiarsi di una D.I. 4K ottenuta dal negativo 35mm e di conseguenza dovremmo essere di fronte a un titolo 4K a tutti gli effetti. Conoscendo però il film non ci aspettavamo un colpo d’occhio abbagliante per il dettaglio, essendo come il predecessore per buona parte ambientato in luoghi chiusi, in penombra o di notte, ma qualche passo avanti c’è e si vede.

Certo, nelle sequenze più buie parliamo di sottigliezze, con l’HDR che aiuta ad arricchire il quadro con sfumature più naturali degli incarnati, con rossi più intensi e a far emergere qualche dettaglio in più nella penombra, ma l’immagine appare piacevolmente cinema-like (la grana c’è ma non è troppo invasiva) e con l’aumentare della diagonale dello schermo aumentano anche i punti di vantaggio del disco UHD. Molto convincenti invece gli esterni diurni, purtroppo relegati a poche sequenze nella prima parte del film, in cui il quadro gode di ottima profondità e lo scarto qualitativo è apprezzabile.

Da notare però che la versione Blu-ray inclusa nella confezione, ricavata dallo stesso riversamento del disco UHD, è diverso dalla precedente edizione Blu-ray del 2009. Ebbene, tra nuovo e vecchio Blu-ray ci sembra vinca nettamente il vecchio (i colori sono diversi ma più che altro la compressione e il rumore video della nuova versione sono ben più visibili).

Angeli e Demoni [UHD]

AUDIO

Scivolone di Sony sull’audio, che regredisce per tutte le lingue, ad eccezione dell’inglese, da DTS-HD Master Audio a semplice Dolby Digital 5.1, per di più a 448 kbps. E pensare che proprio Angeli e Demoni era stato uno dei primi titoli ad adottare la codifica DTS-HD MA sui Blu-ray Sony… Fatto ancor più grave, la fascetta del disco è errata e segnala sul disco 4K tutte le tracce doppiate in DTS-HD MA quando in realtà sono Dolby Digital.

La traccia italiana è alquanto frizzante e ricca di spunti grazie a un mixing curato che garantisce un ottimo coinvolgimento e una resa dei dialoghi sempre all’altezza, purtroppo però la codifica compressa priva il messaggio sonoro di quella marcia in più che la versione lossless inglese fa percepire.

La traccia originale passa invece al Dolby Atmos che, senza creare una netta frattura col passato, aiuta comunque a incrementare la presenza dei canali surround e dare quel pizzico di coinvolgimento in più alla scena sonora.

Angeli e Demoni [UHD]

EXTRA

La prima cosa che salta all’occhio per chi già avesse le precedenti edizioni Blu-ray è che non si cita da nessuna parte la versione “extended cut”… che in effetti non è presente, anche se le scene aggiuntive sono state raccolte in un contenuto extra alla voce “extended cut scenes” (9’).

Anche questo titolo Sony UHD presenta il nuovo menù “a mappa” in cui usando il cursore si naviga tra le varie sezioni, tra le quali questa volta troviamo anche delle foto del cast e una serie di scene selezionate dal film denominate “momenti” (di dubbia utilità francamente).

Il resto dei contenuti aggiuntivi è come al solito presente nel disco Blu-ray, in cui troviamo 7 featurette già presenti nelle edizioni precedenti (per una durata totale di circa 86 minuti), il trailer, il teaser e una breve anteprima di Inferno (4’). Si perde la modalità “MovieIQ” con le infografiche animate, ma si può sopravvivere anche senza.

Angeli e Demoni [UHD]

UHD vs BLU-RAY

Rispetto a Il Codice Da Vinci, qui il passo avanti del video è più netto, ma passare dal DTS-HD Master Audio della vecchia edizione al Dolby Digital di questa è un vero smacco. Pareggio per quanto riguarda gli extra.

Angeli e Demoni [UHD]
6.5 Recensione
Pro
D.I. 4K
Buon quantitativo di extra
Contro
Audio italiano Dolby Digital e fascetta errata
Per metà film il passo avanti nel video non è eclatante
Riepilogo
Titolo originale: Angels & Demons
Prodotto da: Sony Pictures
Distribuito da: Universal
Durata: 138’
Anno di produzione: 2009
Genere: thriller
Regia: Ron Howard
Interpreti: Tom Hanks, Ewan McGregor, Stellan Skarsgård, Ayelet Zurer, Pierfrancesco Favino
------
Supporto: UHD 66 + BD 50
Aspect Ratio: 2.40:1
Codifica Video: 2160p HEVC
Audio: inglese Dolby Atmos
Italiano, francese, spagnolo, tedesco, giapponese: Dolby Digital 5.1 (448 kbps)
Sottotitoli: ita, ing per non udenti & altri
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF

TESTATO CON: TV Samsung UE55KS9000, UHD player Samsung UBD-K8500

Ultra HD Blu-ray disponibile su dvd-store.it

Angeli e Demoni [UHD]

Author: Pietro Battanta

Innamorato di musica e cinema da sempre, passione quest'ultima "degenerata" con l'avvento del DVD e con le impareggiabili lezioni del cinemaniaco dr. Gianni Canova. Con AF dal 2007


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest