KOCH MEDIA Grosso Guaio a China Town AF DIGITALE
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD Guida 4K/BD/DVD - Pofi

American Flyers – Il vincitore [DVD] – Esclusiva DVD-Store.it

American Flyers – Il vincitore [DVD] - Esclusiva DVD-Store.it

Bistrattato da critica e pubblico, American Flyers è una produzione anni ’80 da riscoprire anche se per ora solo in SD. Esclusiva DVD-Store.it

In American Flyers il giovane David Sommers (David Marshall Grant) ha ripetutamente tentato senza successo la strada dell’università, prendendo tempo per decidere cosa fare da grande non abbandona la passione per la bicicletta.

Anche il fratello maggiore Marcus (Kevin Costner) ha trascorso anni nel ciclismo, abbandonato per diventare medico sportivo e anche se i due si sono separati alla morte del padre per aneurisma cerebrale Marcus non ha smesso di avere a cuore il futuro di David, ritrovandosi anche per questo in contrasto con la madre.

American Flyers – Il vincitore [DVD] - Esclusiva DVD-Store.it

Sottopostosi a controllo clinico da parte dello stesso fratello, David si convince di avere ereditato la malattia paterna ma decide di non affrontare l’argomento.

Ritrovata la reciproca sintonia e il desiderio di primeggiare, i due decidono di partecipare alla gara ciclistica più massacrante del Nord America nota come ‘Inferno del West’, quella in cui Marcus venne battuto per un soffio dall’ex amico e compagno di squadra Barry Muzzin (Luca Bercovici), non a caso soprannominato ‘Il cannibale’.

Come ogni anno l’Inferno del West tirerà fuori il meglio e il peggio da ciascun atleta, rivelando al tempo stesso la verità sulla malattia di David.

American Flyers – Il vincitore [DVD] - Esclusiva DVD-Store.it

Dopo ruoli minori e comparsate di vario ordine, su tutte la tanto discussa nei titoli di testa de Il grande freddo di Lawrence Kasdan, il 1985 ha offerto a Kevin Costner la prima grande ribalta. In quell’anno è alla Mostra del Cinema di Venezia, dove nello stesso giorno raccoglie più stupito che compiaciuto la grande salva di applausi alla fine della proiezione pomeridiana del magnifico Fandango di Kevin Reynolds e la sera stessa è al fianco di Danny Glover e Scott Glenn a ricevere il grande consenso del pubblico per Silverado sempre di Kasdan.

Oltre ad aver partecipato al grandioso cortometraggio bellico di Spielberg The Mission all’interno del progetto Storie Incredibili, sempre nel 1985 è il coprotagonista di American Flyers – Il vincitore. Nonostante le premesse artistiche fu un flop commerciale con poco meno di 1,5 milioni di dollari incassati (circa 3,5 milioni di oggi).

American Flyers – Il vincitore [DVD] - Esclusiva DVD-Store.it

Sulla carta un team vincente, un grande regista come John Badham (La febbre del sabato sera, Wargames, Tuono blu tra i tanti), un cast favoloso (messo assieme dal grande Wally Nicita) che oltre a Kostner vedeva la presenza di Rae Dawn Chong (Commando), Robert Townsend (Meteor Man, The Five Heartbits), John Amos (Sorvegliato speciale), Jennifer Grey (Dirty Dancing) e il cameo del grande ciclista Eddy Merckx.

E ancora la fotografia di Donald Peterman (Star Trek IV, Flashdance) e certo non ultima la splendida colonna sonora in una delle rare incursioni nella settima arte del grandissimo chitarrista Lee Ritenour.

American Flyers – Il vincitore [DVD] - Esclusiva DVD-Store.it

Unico vero ostacolo a onor del vero lo script di Steve Tesich, autore poco prolifico che oltre a opere di valore come Eleni e interessanti tra cui Uno scomodo testimone, già nel 1979 aveva firmato la sceneggiatura di successo All American Boys, legata al ciclismo.

La storia di American Flyers è tipica (anche troppo) del cinema statunitense di cassetta di quegli anni, il legnoso messaggio che passa legato a stereotipi e cliché tipici del vincente a ogni costo, la famiglia colpita duramente negli affetti che si rialza più forte di prima. Anni ruggenti dell’edonismo reaganiano e un film di cui alla fine rimane poco da ricordare se non il mero esercizio di stile.

American Flyers – Il vincitore [DVD] - Esclusiva DVD-Store.it

Eppure American Flyers resta una produzione di grande respiro, impegno artistico e sportivo su cui evidentemente non solo Kostner aveva puntato molto e che a distanza di 33 anni è un piacere rivedere, per scoprire un ‘minore’ di tutto rispetto col grande attore americano. Un omaggio al regista John Badham, agli amanti del ciclismo ma soprattutto per chi negli ’80 gli Stati Uniti li sognava attraverso il cinema della post New Hollywood.

VIDEO

Bistrattato ai botteghini così come dall’industria dell’Home Video che non ha mai veramente prestato attenzione a questo film. Uscito su videocassetta, qualche sparuta pubblicazione su LaserDisc fermandosi al DVD, che ancora oggi resta l’unico supporto fisico disponibile a mercato. Segno dei tempi che cambiano è invece possibile noleggio (2.99$) e acquisto (15.99$) in liquido della versione HD tramite iTunes, ma solo in lingua originale.

American Flyers – Il vincitore [DVD] - Esclusiva DVD-Store.it

Girato analogico 35 mm non ci sono specifiche in merito alla sensibilità ASA della pellicola, aspect ratio 2.35:1 (16:9/PAL 720 x 576i) ma all’epoca venne realizzata una versione di poco più ‘aperta’ 2.20:1 per le proiezioni 70 mm.

Il DVD a marchio Stormovie/Quadrifoglio è a mala pena accettabile per la qualità video, non mancano alcuni graffi e spuntinature sulla pellicola, aliasing e le tipiche limitazioni e criticità connesse a un encoding MPEG-2 benché favorito dal DVD-9 doppio strato. Anche da questo punto di vista un autentico viaggio nel vintage, agli albori dei supporti digitali consumer.

Omaggio a un grande regista che ha fatto sognare milioni di spettatori

American Flyers – Il vincitore [DVD] - Esclusiva DVD-Store.it

AUDIO

Fermo restando che questa è l’unica e rara opportunità di poter ascoltare il doppiaggio italiano dell’epoca (superbo il cartello di artisti tra cui Sergio Di Stefano/Marcus, Maria Pia Di Meo/Sig.ra Sommers, Roberto Chevalier/Muzzin, Sandro Acerbo/David) le due tracce localizzate Dolby Digital 2.0 (192 kbps) e 5.1 (448 kbps) sono sotto il livello di guardia.

Resa monofonica, la versione a canali ‘discreti’ che di discreto non ha proprio nulla, canali posteriori e subwoofer spenti, dialoghi a tratti rasenti la distorsione e distribuiti ovunque.

Per un ascolto quanto meno dignitoso c’è l’originale Dolby Digital 2.0 inglese (192 kbps), che raggiunge la sufficienza se non altro per una reale stereofonia. Sottotitoli in italiano.

EXTRA

Nessuno.

TESTATO CON: Tv Hisense 4K H49M3000, Sony KD55XE9305, UHD player Samsung UBD-K8500

Blu-ray disponibile su dvd-store.it

American Flyers - Il vincitore [DVD] - Esclusiva DVD-Store.it
5 Recensione
Pro
Kostner back to the eighties
AC-3 2.0 inglese stereo
Rarità in Home Video
Contro
Qualità video appena sufficiente
AC-3 5.1 italiano senza senso
Nessun extra
Riepilogo
Prodotto da: Quadrifoglio
Distribuito da: DVD-Store.it
Durata: 108'
Anno di produzione: 1985
Genere: Drammatico
Regia: John Badham
Interpreti: Kevin Costner, David Marshall Grant, Rae Dawn Chong, Alexandra Paul, Janice Rule, Luca Bercovici, Robert Townsend, John Amos, Doi Johnson, John Garber, Jennifer Grey, James Terry
------
Supporto: DVD 9
Aspect Ratio: 2.35:1 (16:9)
Codifica Video: 576i MPEG-2
Audio: Italiano, inglese, francese Dolby Digital 2.0; Dolby Digital 5.1 italiano
Sottotitoli: italiano
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest