AF Focus Featured home Tecnologie What Hi Fi

360 Reality Audio e Deezer: accoppiata vincente?

360 Reality Audio

Abbiamo testato sull’app 360 by Deezer il 360 Reality Audio, il nuovo formato audio a oggetti di Sony per la musica. È una vera rivoluzione?

360 Reality Audio è il nuovo formato audio basato su oggetti di Sony di cui abbiamo parlato a fondo qui e il servizio di streaming audio Deezer offre ora questo nuovo contenuto ai suoi abbonati. Invece di riprodurre queste tracce nella sua app standard, Deezer ha però deciso di lanciare un’app di streaming separata: 360 by Deezer. Siamo stati invitati al quartier generale di Deezer a Londra proprio per provare questa nuova app e immergerci in una selezione di tracce in 360 Reality Audio.

Design

360 by Deezer è disponibile per dispositivi iOS e Android e la si riconosce piuttosto facilmente dall’app standard di Deezer grazie al suo logo appariscente. Aprite l’app e avrete un catalogo di brani in formato 360 Reality Audio a portata di mano. Per accedervi però, dovete essere abbonati al piano Deezer HiFi, che già oggi offre un’ampia selezione di brani in streaming in formato FLAC con qualità da CD.

360 Reality Audio e Deezer: accoppiata vincente?

Per il lancio della nuova app, Deezer ha collaborato con Sony per offrire una prova gratuita di tre mesi, scaduti i quali, se si vorrà continuare, bisognerà spendere 14,99 euro al mese al posto dei canonici 19,99 euro. Per usufruire di questa promozione però, dovete acquistare un nuovo paio di cuffie Sony (qui l’elenco completo).

Caratteristiche

Solo perché c’è una nuova app con cui avere a che fare, non significa che l’esperienza utente debba essere compromessa. Inoltre, gli sviluppatori di 360 by Deezer hanno cercato di ridurre al minimo l’impatto consentendovi di accedere a tutte le vostre tracce e playlist preferite memorizzate nell’app standard di Deezer. Questa si sincronizza automaticamente con quella nuova e quindi non è necessario passare da una all’altra se si desidera passare da una traccia audio in 360 Reality Audio a uno streaming standard.

360 Reality Audio e Deezer: accoppiata vincente?

Una volta aperta l’app, potete eseguire una ricerca per artista o album o andare direttamente nella sezione Experience 360 by Deezer, una playlist messa a punto da Deezer per permettervi di provare alcuni dei migliori brani in 360 Reality Audio disponibili. È tutto relativamente chiaro e facile da seguire, che siate utenti esperti di Deezer o meno.

Praticamente, tutte le tracce compatibili vantano un logo 360 Reality Audio nell’angolo in basso a sinistra della copertina dell’album, solo per farvi sapere che state ascoltando proprio la versione nel nuovo formato a oggetti di Sony. Nel menu Impostazione vengono presentate tre diverse opzioni: Standard, Improved e Optimal. Queste si riferiscono ai tre livelli di qualità di 360 Reality Audio disponibili. Il livello 1 (Standard) può includere fino a 10 oggetti a 320 kbps, il livello 2 (Improved) può includere un massimo di 16 oggetti a 1024 kbps, mentre il contenuto di livello 3 (Optimal) può includere un massimo di 24 oggetti a 1536 kbps.

360 Reality Audio e Deezer: accoppiata vincente?

Lo streaming è l’unico modo per sperimentare il 360 Reality Audio. Sorprendentemente infatti non potete scaricare le tracce in questo formato sul vostro dispositivo per l’ascolto offline. Un po’ strano e limitante per un’app mobile, sebbene Deezer abbia annunciato che questa funzione non sia completamente da escludere e quindi potremmo vederla prossimamente.

Qualità audio

Deezer ci ha fornito un paio di cuffie Sony WH-XB900N con cancellazione attiva del rumore. Iniziamo l’ascolto con Sexual Healing di Marvin Gaye, provando lo stream standard prima di passare alla versione 360 Reality Audio. Quello che sentiamo richiede un po’ di tempo per essere assorbito al meglio. Siamo infatti così abituati a sentire l’audio stereo tradizionale che ascoltare qualcosa a 360 gradi sembra quasi un’esperienza “aliena”. La versione stereo sembra confortante, sicura e familiare, ma c’è così tanto da scoprire nel mix in 360 Reality Audio di questo brano che siamo spinti automaticamente ad ascoltare più a lungo.

360 Reality Audio e Deezer: accoppiata vincente?

Le seconde voci sono state messe in alto e a sinistra, mentre quella principale di Gaye è stata posizionata davanti e al centro. Le percussioni si aprono ai bordi più lontani del palcoscenico sonoro, con il suono occasionale di un triangolo che punteggia lo spazio sopra la nostra testa. C’è davvero una grande ampiezza per far funzionare i diversi oggetti, anche se un leggero compromesso sembra essere il senso del peso e del corpo che viene un po’ a mancare, specialmente in gamma bassa. Non è necessariamente un aspetto scoraggiante, ma ci fa venire voglia di cambiare traccia per sentire come si comportino altri brani.

Passiamo così alla versione live di Reasons degli Earth Wind and Fire e la prima cosa che sentiamo è il ruggito della folla che suona in modo ampio ed espansivo. Uno dei meriti dei mix in 360 Reality Audio è che aiutano non poco a vivere l’atmosfera di un concerto senza dover essere effettivamente sul posto. Non ci sono molti bassi nella traccia, ma c’è una discreta quantità di dettagli.

360 Reality Audio e Deezer: accoppiata vincente?

Passiamo a Toxic di Britney Spears e la sensazione cambia non poco. La canzone in formato 360 non ha infatti lo stesso impatto delle altre due. La presentazione sembra un po’ più piatta e manca un po’ dell’ampiezza e dell’apertura del brano di Marvin Gaye. Naturalmente, non ci aspettiamo che ogni traccia suoni identica nel posizionamento degli oggetti, ma sarà interessante ascoltare nel tempo, man mano che il catalogo cresce, se la qualità dell’esperienza in 360 Reality Audio differirà enormemente a seconda della canzone che si ascolta.

Verdetto

360 by Deezer sembra offrire un modo semplice e diretto di sperimentare un nuovo tipo di audio. È un’app bella e facile da usare e il fatto che possiate accedere a tutti i vostri contenuti preferiti da un’unica app dovrebbe aiutarvi a semplificare la vostra vita da “streammatori”, sempre (ed è ovvio) che decidiate di legarvi a Deezer. Naturalmente, il successo di un’app come questa e di un formato come il 360 Reality Audio dipenderà dai contenuti. Deezer si affida a Sony per fornire musica per il suo catalogo e ci è stato assicurato da Sony stessa il catalogo aumenterà in tempi molto rapidi. Lo speriamo davvero.

© 2019, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di 360 Reality Audio e Deezer: accoppiata vincente? e 360 Reality Audio e Deezer: accoppiata vincente? dal team editoriale con sede nel Regno Unito.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest